CompactFlash Traxdata da 2GB

CompactFlash Traxdata da 2GB

Traxdata presenta ufficialmente per il mercato italiano CompactFlash da 1 e 2 GB

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 17:06 nel canale Storage
 
Riportiamo la press release di Traxdata riguardante la presentazione di due nouve CompactFlash da 1 e 2 GB di capienza.

CompactFlash™ Traxdata da 2GB: un nuovo traguardo nel mobile storage

Traxdata estende la gamma di memorie digitali con due nuove CompactFlash 52x Pro da 1GB e 2GB

Milano, 26 novembre 2003. Traxdata, brand leader per le tecnologie di registrazione, archiviazione e riproduzione digitale, ha annunciato la disponibilità di due nuove memorie digitali che permettono di archiviare informazioni, immagini, file musicali e filmati fino a un massimo di 2 GB.

Le CompactFlash di Traxdata sono supporti digitali piccoli, leggeri, sicuri ed economici, concepiti per un uso frequente da parte di quegli utenti che per lavoro o per divertimento utilizzano spesso dispositivi mobili come notebook, palmari, lettori MP3, macchine fotografiche e videocamere digitali.

La notevole capacità di archiviazione e la tecnologia innovativa su cui si basano le due nuove schede di Traxdata permettono di memorizzare numerose informazioni in tempi rapidi e con un minore consumo energetico. Inoltre, con le stesse modalità e semplicità è possibile cancellare il contenuto dei dati registrati e riutilizzare le schede.

Le CompactFlash di Traxdata si distinguono rispetto alle altre memorie digitali per le elevate performance in termini di trasferimento e archiviazione dati, arrivando a circa 7,8 MB in fase di lettura e circa 6 MB in fase di scrittura, caratteristiche sette volte superiori in rapporto alle altre schede. Estremamente robuste e affidabili, sono in grado di supportare shock fino a 1000G in modalità operativa e non operativa e 15G di vibrazione; inoltre, garantiscono 500.000 ore di power-on MTBF.

I prezzi al pubblico (Iva inclusa) delle due versioni sono rispettivamente di 342 Euro per la versione da 1GB e di 705 Euro per la versione da 2GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th27 Novembre 2003, 17:51 #1
Mi chiedo, tra quanti anni gli hard disk da 200 e passa giga spariranno sostituiti dalle flash? Hanno
attualmente gia' raggiunto il limite della tecnologia
(intesa come tempo di accesso, transfer rate, etc.)?

atomo3727 Novembre 2003, 17:57 #2
con 2 GB di memoria si sparano centinaia di foto anche con una 6megapixel fantastico. Certo che gli hd su card di IBM con l'uscita di queste flash se la vedono un po' brutta
teoprimo27 Novembre 2003, 18:00 #3
Si però un microdrive ora lo paghi 180€!!!
quelli hai visto quanto costano????

Sarà delicato e consumerà ma è sempre un giga a un prezzo + - decente
Kars27 Novembre 2003, 18:10 #4
Ma posso metterle anche in un lettore mp3?
avvelenato27 Novembre 2003, 18:20 #5

foto

penso che per le foto ad alta qualità sia comunque preferibile un sistema indipendente di storage composto da hdd e lettore schede... un tiff da 6 megapixel può arrivare a pesare 30mega. con una scheda da 512mb + per esempio l'ipod e lettore schede autonomi, si possono salvare una discreta quantità di foto, circa 18, e poi riversarle su disco rigido.

diverso discorso per chi fa davvero TANTE foto.. parlo di almeno 2k al giorno. In quel caso una scheda del genere fa risparmiare tanto tempo.
BountyKiller27 Novembre 2003, 18:46 #6
nei pc industriali gli hard disk a stato solido sono una realtà da molto tempo...quello che mi impressiona è l'mtbf di questa memoria della traxdata...
avvelenato27 Novembre 2003, 19:54 #7

joeth

gli hdd come li conosciamo adesso li vedrai ancora per molto, anche perché nel settore consumer è ancora lontano il limite.. l'idea sarebbe che finalmente le case produttrici inizino a farsi concorrenza cercando di intaccare la posizione di mercato nella quale si colloca il raptor.. e finalmente si riesca ad arrivare a meccaniche di tipo scsi nei dischi ata.

per i dischi a stato solido, prova a cercare su google PuRam oppure RocketDrive. e rabbrividisci quando scoprirai che la banda passante concessa dal protocollo (es: sata=150mb/s) viene saturata completamente, con latenze insignificanti.
cagnaluia27 Novembre 2003, 21:52 #8
ma le CompactFash.. sono lente? dove si collocano in una scala prestazionale di memorie... e la loro velocità cambia anche da produttore a produttore?
pinch27 Novembre 2003, 22:40 #9
x joe4th
io sapevo che le compact flash sono state progettate per raggiungere una capienza massima teorica di 37 GB, poi non so se questo limite potra' essere superato.
snarchio27 Novembre 2003, 23:15 #10
usarle come hardDisk è una follia
per loro natura queste memorie possono essere scritte solo 1milione di volte e ci si arriva presto usanto un file system di tipo fat

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^