Lavori troppo in smart working? Questo browser ti aiuta a prenderti una pausa

Lavori troppo in smart working? Questo browser ti aiuta a prenderti una pausa

Il browser Vivaldi prova ad aiutare i lavoratori in smart working che, lontano dall'ufficio, faticano a prendersi delle pause per staccare dal lavoro: il browser guadagna la Break Mode, un comodo pulsante che fa sparire tutti i contenuti a schermo, conservandoli in memoria per quando si deve tornare operativi.

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Software
Vivaldi
 

La versione 3.3 del browser Vivaldi di Vivaldi Technologies (scaricabile da qui) corre in aiuto dei milioni di lavoratori che a causa delle misure anti COVID-19 hanno avviato un regime di smart working da casa. Come molti di voi avranno sperimentato o stanno tuttora vivendo, lo smart working può essere croce e delizia: da una parte dà maggiore flessibilità per gestire lavoro e vita privata, dall'altra può portare a lavorare più ore del necessario, con ovvie ripercussioni sulla salute e il privato.

La "Break Mode" della nuova versione di Vivaldi è stata proprio ideata per permettere di trovare un equilibrio. "Vogliamo offrire ai nostri utenti gli strumenti di cui hanno bisogno per rimanere produttivi, ma vogliamo anche consentire loro di gestire il tempo e bilanciare tutte le cose importanti della loro vita", ha dichiarato il CEO di Vivaldi Jon von Tetzchner. "Senza un cambiamento quotidiano di sede e orari d'ufficio definiti, molte persone hanno difficoltà a dividere il proprio tempo personale da quello professionale".

In cosa consiste la "Break Mode"? Si tratta semplicemente un tasto "pausa" nell'angolo sinistro della barra di stato, che muta e interrompe la riproduzione di audio e video HTML5, nasconde tutte le schede, i pannelli e altri contenuti lasciando lo schermo del tutto pulito.

"Una volta che il browser è in pausa, gli utenti possono interagire con il mondo fisico: comunicare con i loro colleghi o i propri cari, fare una telefonata, annotare quelle idee creative su un pezzo di carta, fare esercizio fisico, fare un pisolino o prendere una tazza di caffè in pace", afferma Vivaldi.

Una volta pronti, è possibile riprendere l'attività esattamente da dove la si era lasciata, premendo il tasto play per interrompere la pausa: tutti i contenuti torneranno visibili e gli audio/video riprenderanno normalmente.

Anche se prendersi una pausa è effettivamente più una questione di volontà, l'integrazione di una modalità rapida nel browser può correre in aiuto di chi non ha una volontà così ferrea. Inoltre, può essere un buon modo anche per nascondere la propria attività di navigazione e informazioni sensibili dallo schermo quando bisogna allontanarsi dalla postazione per un po'. Infine, la Break Mode può essere utile quando usate un altro software che richiede molte risorse: mettendo in pausa il browser libererete risorse, specie se avete molte schede aperte o video in riproduzione.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie07 Settembre 2020, 18:49 #1
Win + l è troppo facile?
diabolikum07 Settembre 2020, 20:42 #2
Ci pensa PornHub
demon7707 Settembre 2020, 23:37 #3
E' ancora in giro sta roba?
Folgore 10108 Settembre 2020, 06:31 #4
Originariamente inviato da: demon77
E' ancora in giro sta roba?


Per fortuna si.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^