NVIDIA CMP 170HX, spuntano foto e test: GPU GA100 e memoria HBM2 per prestazioni di mining elevate

NVIDIA CMP 170HX, spuntano foto e test: GPU GA100 e memoria HBM2 per prestazioni di mining elevate

Dopo vaghe indiscrezioni a marzo, spuntano in queste ore foto e presunti test di CMP 170HX, nuovo acceleratore per mining di NVIDIA derivato dal progetto NVIDIA A100. A bordo una GPU A100 altamente castrata e 8 GB di memoria HBM2e per un hash rate di 164 MH/s.

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Schede Video
CMPNVIDIAEthereumBitcoin
 

Sembra proprio che le indiscrezioni di marzo fossero vere, a meno di non trovarci a un falso ben confenzionato: presto vedremo sul mercato un acceleratore CMP (Crypto Mining Processor) basato su GPU NVIDIA A100, al momento riservata al mondo dell'intelligenza artificiale. In rete sono comparse foto e screenshot che fanno intuire come i miner potrebbero presto mettere le mani su quello che sembra, fondamentalmente, un acceleratore NVIDIA A100 ribrandizzato come CMP 170HX.

La scheda CMP in oggetto sarebbe in grado di raggiungere circa 164 MH/s all'interno di un TGP di 250W, decisamente un ottimo valore se pensiamo che la CMP 50HX ha lo stesso TGP ma si ferma a 45 MH/s. La nuova CMP 170HX sembrerebbe basarsi sulle GPU A100 non idonee a finire a bordo dell'acceleratore NVIDIA A100, che l'azienda commercializza con 6980 CUDA core attivi e 40/80 GB di memoria HBM2E. La GPU A100 completa è dotata di 8192 CUDA core, quindi stiamo parlando di un chip attivato all'85% nella sua incarnazione per il settore IA.

Nel caso della CMP 170HX le indiscrezioni ci dicono che la scheda avrà solo 4480 CUDA core attivi, ossia il 54% circa delle unità presenti sull'intera GPU. Anche la quantità di memoria a bordo dovrebbe essere notevolmente inferiore, si parla di 8 GB HMB2e su due stack da 4 GB, per una bandwidth di 1,4 TB/s su bus a 4096 bit. NVIDIA avrebbe fatto economia anche sul bus PCI Express, limitandolo al PCIe 1.1 x4, per una bandwidth di 250 MB/s contro i 32 GB/s a disposizione di una moderna scheda video con interfaccia PCIe 4.0 x16. Da rilevare inoltre il design totalmente passivo e, ovviamente, l'assenza di uscite video.

Insomma, un prodotto particolare per un pubblico particolare a cui vendere la scheda a un prezzo che non sarà certamente ridotto (alcune migliaia di euro) ma che non distoglierà clienti interessati dall'acceleratore NVIDIA A100. La nuova soluzione si aggiungerà ai modelli già creati - CMP 30HX, 40HX, 50HX e 90HX - per disincentivare i miner dell'acquisto delle schede video gaming, parallelamente all'introduzione di un limitatore sulle schede GeForce con le soluzioni LHR - Lite Hash Rate.

Nell'ultimo trimestre le vendite di schede CMP ai miner hanno generato un totale di 266 milioni di dollari nelle casse di NVIDIA, con un +180% sullo scorso anno e un +25% sul trimestre precedente.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13502 Settembre 2021, 20:32 #1
bene, compratevi questo e non scassate le palle a noi giocatori
sniperspa02 Settembre 2021, 23:45 #2
Originariamente inviato da: al135
bene, compratevi questo e non scassate le palle a noi giocatori


Ormai la frittata è fatta, chi doveva arricchirsi lo ha già fatto grazie alle schede per giocare....non farà certo i soldi comprando schede da 2 3 mila euro, considerando che anche il mondo crypto sta andando in un'altra direzione rispetto al mining
AlPaBo03 Settembre 2021, 00:24 #3
Originariamente inviato da: al135
bene, compratevi questo e non scassate le palle a noi giocatori


Non vorrei distruggere l'illusione di un miglioramento della situazione, ma la carenza è sui chip e quella delle schede ne è una conseguenza.
Se vengono fatte solo schede grafiche, una parte (il 30%?) verrà utilizzato per il mining. Se vengono prodotte schede specializzate, utilizzeranno anche esse il 30% dei chip, per cui in entrambi i casi ai giocatori rimarrà il 70% rimanente.

Queste schede non migliorano in nessun modo la situazione delle schede grafiche, miglioreranno solo i bilanci di Nvidia, che ha l'occasione di diversificare meglio i prezzi.
OverClocK79®03 Settembre 2021, 00:47 #4
Originariamente inviato da: AlPaBo
Non vorrei distruggere l'illusione di un miglioramento della situazione, ma la carenza è sui chip e quella delle schede ne è una conseguenza.
Se vengono fatte solo schede grafiche, una parte (il 30%?) verrà utilizzato per il mining. Se vengono prodotte schede specializzate, utilizzeranno anche esse il 30% dei chip, per cui in entrambi i casi ai giocatori rimarrà il 70% rimanente.

Queste schede non migliorano in nessun modo la situazione delle schede grafiche, miglioreranno solo i bilanci di Nvidia, che ha l'occasione di diversificare meglio i prezzi.


30% sarebbe anche ottimista ma purtroppo tra miners per hobby e mining farm credo siano molto di più quelle che NON finiscono in mano ai Gamers.....
e come dici tu se la catena produttiva è sempre quella alla fine gira che ti rigira ti tolgono sempre una fetta di chip
l'unica che gode appunto è nVidia
joe4th03 Settembre 2021, 10:06 #5
Se non l'hanno castrata troppo, potrebbe avere un senso anche come unita' di calcolo HPC da poco, se non l'hanno castrata troppo. Consideriamo che la prima Tesla decente, la K20c, di circa 9 anni fa, aveva 5GB di RAM e 2500 cuda core circa. Faceva 1.1 TFLOPS in FP64, e aveva un rapporto FP64/FP32 di 1:3.

Qui siamo almeno al doppio di core. Se non ricordo male la A100 ha circa 10 TFLOPS in FP64, qui magari 4 o 5 potrebbero essere mantenuti.

Non ho capito se 50 o 150 MH/s sono tanti o pochi. A quale criptovaluta si riferiscono?
nickname8803 Settembre 2021, 11:03 #6
Originariamente inviato da: al135
bene, compratevi questo e non scassate le palle a noi giocatori

Ne produranno pochissime.
TSMC poi ....
Gringo [ITF]03 Settembre 2021, 11:23 #7
Dall'articolo:
Nel caso della CMP 170HX le indiscrezioni ci dicono che la scheda avrà solo 4480 CUDA core attivi, ossia il 54% circa delle unità presenti sull'intera GPU.


@nickname88
Ne produranno pochissime.
TSMC poi ....

... non c'è da produrre nulla, c'è solo da assemblare, sono tutti chip fallati adirittura al 46% e riproposti sotto questa forma, e solo grazie all'ampissimo bus di memoria riesce a dare quelle cifre....
....Di base schede per i giocatori zero e pure la "Merda" per i miner, perchè di fatto non esiste più la fascia bassa, neppure per i gamer.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^