AMD Instinct MI300, progetto MCM basato su quattro GPU CDNA 3?

AMD Instinct MI300, progetto MCM basato su quattro GPU CDNA 3?

Secondo alcune indiscrezioni l'acceleratore Instinct MI300 atteso nel 2023 non solo proseguirà sul cammino MCM che AMD introdurrà con MI200, ma raddoppierà il numero di GPU a bordo del singolo package. L'acceleratore dovrebbe vantare inoltre l'architettura CDNA 3.

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Schede Video
Radeon InstinctAMDCDNA
 

AMD è attesa quest'anno all'introduzione di Instinct MI200, acceleratore per calcoli di intelligenza artificiale destinato ai supercomputer. La caratteristica principale di MI200 è che si tratterà del primo progetto MCM (Multi-Chip Module) dell'azienda statunitense, ovvero vedremo due die di calcolo (GPGPU) basati su architettura CDNA 2 su un unico package.

La progettazione di microprocessori e GPGPU basate su più unità collegate tra loro tramite interconnessioni ad altissima bandwidth rappresentano il futuro prossimo del mondo dell'hardware e i primi esempi gli abbiamo visti sempre grazie ad AMD con i processori server EPYC e le due ultime generazioni di Ryzen desktop (3000/5000).

Il progetto MCM che AMD adotterà sugli acceleratori caratterizzerà anche la futura generazione di soluzioni Radeon basata su architettura RDNA 3, o almeno alcuni modelli di fascia alta, andando poi a diventare uno standard che poi evolverà nuovamente grazie ad altre tecniche di progettazione come lo stacking 3D.

Una conferma di ciò arriva dalle indiscrezioni delle scorse ore relativamente a Instinct MI300, acceleratore atteso nel 2022 e che dovrebbe essere basato su architettura CDNA 3. Secondo quanto riportato da un leaker, il progetto MI300 potrebbe contemplare il doppio dei die rispetto a MI200, quindi quattro chiplet grafici detti GCD (Graphics Complex Die) su un unico package.

Al momento non si hanno notizie sul numero di Compute Unit totali a bordo di MI200 e tantomeno di MI300, anche se indiscrezioni parlano di 128 CU dei quali solo 110 attivi, un numero che però non è chiaro se legato a un solo GCD (2 x 110 = 220) oppure a entrambi (2 x 55 = 110). Non resta che attendere nuove indiscrezioni o qualche informazione ufficiale: l'annuncio di Instinct MI200 non dovrebbe tardare.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FroZen08 Settembre 2021, 13:35 #1
Voodoo 5 6000 revamped!
Tedturb008 Settembre 2021, 14:36 #2
sarebbe interessante se tali interconnessioni rendessero possibile separare il vertex processing e il fragment processing in die separati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^