Al debutto le API Vulkan: GPU e CPU sfruttate al meglio nei videogiochi

Al debutto le API Vulkan: GPU e CPU sfruttate al meglio nei videogiochi

Khronos Group conferma il rilascio della versione 1.0 delle API Vulkan, che si candidano a diventare uno dei riferimenti per i programmatori di videogiochi che vogliono sfruttare al meglio tutto l'hardware a disposizione

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Schede Video
AMDMantleVulkanMicrosoftDirectX
 

Khronos Group ha annunciato di aver ratificato quest'oggi le specifiche 1.0 delle API Vulkan, che escono dalla fase beta diventando pubbliche. Queste API si posizionano quale proposta complementare a OpenGL, derivando di fatto dalle API Mantle sviluppate da AMD per le proprie GPU.

Lo scopo ultimo di Vulkan è quello di offrire agli sviluppatori di videogiochi delle API che siano in grado di sfruttare al meglio tanto la potenza di calcolo delle più recenti GPU, quanto la disponibilità di architetture di CPU di tipo multicore. Questo risultato è ottenuto riducendo sensibilmente l'overhead delle API, facendo quindi in modo che in backgroud CPU e GPU non debbano essere impegnate ad elaborare le richieste fatte dalle API all'hardware. Una riduzione dell'overhead delle API permette di incrementare le prestazioni, oltre a meglio sfruttare tutti i core CPU a disposizione del sistema e a rendere più efficiente il funzionamento del sottosistema video.

Nell'ottica di avere a disposizione architetture hardware che possano venir sfruttate al meglio dal software a disposizione è evidente come il rilascio della versione 1.0 delle API Vulkan rappresenti un passaggio importante per i produttori di schede video. Raja Koduri, Senior Vice President e Chief Architect del Radeon Technologies Group di AMD, ha affermato a riguardo che“l’annuncio di oggi rappresenta un incredibile passo avanti per gli sviluppatori. Le API Vulkan, che derivano da Mantle, porteranno tutti i benefici delle API grafiche con un basso livello di overhead e alte prestazioni, insieme a quelli offerti dalle applicazioni cross-platform e cross-vendor. La promozione di tecnologie aperte e scalabili continua a essere un focus per AMD, che da sempre è tra i pionieri nell’ambito delle API con un basso livello di overhead . Il fatto di far parte del Khronos Group, dimostra la nostra voglia di collaborare con i leader di settore hardware e software per sviluppare le API Vulkan e porre le basi per la prossima evoluzione dello sviluppo del gaming per PC”.

Vulkan si affianca ovviamente a Mantle per caratteristiche tecniche e implementazione, essendo queste ultime API sviluppate da AMD utilizzate quale base per Vulkan. Approccio simile è del resto stato seguito anche da Microsoft con le API DirectX 12, le quali si differenziano dalle API DirectX di precedente generazione tra le varie anche per il lavoro di ottimizzazione sull'overhead della CPU. AMD ha confermato il prossimo rilascio di una versione di driver beta della famiglia Radeon Software dotata di supporto alle API Vulkan.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

144 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matteop316 Febbraio 2016, 15:19 #1
Spero sia l'inizio dell'era dei giochi multipiattaforma.
OptimusAl16 Febbraio 2016, 15:20 #2
La risposta a chi ha indicato mantle come flop.
gordon8816 Febbraio 2016, 15:30 #3
Io credo sia prematuro giudicare queste API come una rivoluzione
boboviz16 Febbraio 2016, 15:41 #4
Originariamente inviato da: gordon88
Io credo sia prematuro giudicare queste API come una rivoluzione


Vero. Ma almeno qualcosa si muove (mantle, dx12, vulkan) dopo anni di stagnazione.
Apix_102416 Febbraio 2016, 15:48 #5
quindi dovrebbero essere compatibili con schede della famiglia R9? o anche altre?
demon7716 Febbraio 2016, 15:51 #6
Ottima cosa.
Ma nel dettaglio come funziona? I programmatori dovranno progettare i loro giochi sia in base a DX12 che in base a Vulkan?
hexaae16 Febbraio 2016, 15:53 #7
LOL, mi fanno ridere quelli ancora scettici che dicono "sì, ma non servono a molto in realtà... e poi solo se hai una CPU/GPU scadente..." dimostrando una totale ignoranza.
A livello prestazionale il salto sarà enorme (10-20fps in più in alcuni giochi, cose per cui ci vogliono schede di 2-3 generazioni più avanti, ottenute solo tramite ottimizzazione software, FINALMENTE).

More here (with videos, comment #30 at the bottom): http://steamcommunity.com/app/29203...850468375964568
roccia123416 Febbraio 2016, 16:02 #8
Sono proprio curioso di vederle all'opera, sperando che si diffondano.

C'è un gran fermento ultimamente riguardo l'ottimizzazione software al posto di puntare ad hardware sempre più potenti. Molto bene.
OptimusAl16 Febbraio 2016, 16:05 #9
Chissà più che altro se queste api spingeranno steam OS e gli sviluppatori a fare più giochi linux compatibili
andrew0416 Febbraio 2016, 16:12 #10
Originariamente inviato da: demon77
Ottima cosa.
Ma nel dettaglio come funziona? I programmatori dovranno progettare i loro giochi sia in base a DX12 che in base a Vulkan?


Teoricamente potrebbero anche limitarsi solo alle Vulkan visto che girano anche su Windows

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^