Chipset integrato da NVIDIA per schede madri Athlon 64

Chipset integrato da NVIDIA per schede madri Athlon 64

Manca l'annuncio ufficiale, ma sono sempre più consistenti le voci circa il debutto di una soluzione chipset nForce 4 dotata di video on board

di pubblicata il , alle 12:14 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIA
 

NVIDIA non ha, per ovvie ragioni, ancora ufficialmente dichiarato quali saranno le prossime evoluzioni della propria famiglia di chipset nForce 4, ma è prevedibile che nelle prossime settimane venga introdotto un nuovo modello, dotato di sottosistema video integrato on board.

Il nome in codice del nuovo chipset NVIDIA è C51G, con la sigla G ad indicare proprio la presenza di sottosistema video integrato on board. E' dalla famiglia di chipser nForce 2 che NVIDIA non propone una soluzione integrata.

La famiglia di chipset nForce 4 abbraccia un segmento di mercato abbastanza ampio, dai sistemi di fascia media sino alle soluzioni top di gamma. Quello che sino ad ora è mancato in questo segmento è stata una soluzione di fascia entry level, dotata per l'appunto di video integrato così da permettere costi di realizzazione ancor più limitati.

La disponibilità di un chipset di questo tipo, del resto, è allineata al generale livellamento verso il basso dei prezzi delle cpu AMD Athlon 64, oltre alla prossima disponibilità di processori Sempron basati su interfaccia Socket 939.

E' presumibile che il sottosistema video integrato in questo chipset sia derivato dalla soluzione GeForce 6200, con architettura UMA per la memoria video.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie16 Marzo 2005, 12:18 #1
E sarebbe ora visto che i chipset ATI non se ne vedono sul mercato
MaxArt16 Marzo 2005, 12:46 #2

Sempron su s939?

Scusate, dove sono state confermate queste voci dei Sempron su socket 939? °_O Mi sono perso qualcosa?
darp16 Marzo 2005, 12:47 #3
potrebbe essere interessante vedere come si comporta la 6200 con TC
in un sistema integrato vista la velocità del bus PCI-Express
Symonjfox16 Marzo 2005, 12:57 #4
Sarebbe carino se riuscissero a fare in modo che se, oltre alla gpu integrata, ci si mette un'altra Geforce, queste vadano in SLI (o simile).

Per esempio immaginiamo di avere una mobo così e di metterci un'altra 6200 TC. Ovviamente tutto questo è appetibile come upgrade per chi non ha soldi da spendere. Suppongo che una 6600GT da sola riesca a scavalcare una simile soluzione.

Oppure è ottimo per chi vuole collegare più monitor (ma questo penso proprio che si potrà fare -vedi il chipset ATI).
ReLupo16 Marzo 2005, 13:21 #5
x frankie

io sono riuscito a trovare una mobo m-atx MSI con chipset integrato ATI su eBay solo sui negozi eBayer tedeschi. Ne hanno una caterva e non costano molto...
Black imp16 Marzo 2005, 13:48 #6
scusate ma ma il titolo è un filino equivoco, non si capisce di che cosa parli: il termine 'chipset' sta usualmente ad indicare l'insieme di integrati - prima northbridge e southbridge ora il north è integrato nella cpu - che controllano la mobo mentre quello della scheda grafica è semplicemente la gpu - come tutti sapete -.
Olorin16 Marzo 2005, 14:35 #7
Trovate in commercio in Italia mb MSI e Sapphire a circa 90 euro con chipset Ati Xpress 200 e video integrato (x300).

Io ho una MSI RS480 da inizio Febbraio


Mi auguro che anche il chipset NVidia sia valido, e magari supporti meglio di quello Ati usb, ncq e audio HD, uniche pecche dell'Ati.
Ma basterebbe aggiornare il bios (usb) e cambiare il southbridge Ati SB400 (ncq, audio); mentre l' Ati Xpress 200 finora si e' dimostrato competitivo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^