AMD, anche gli ultimi driver per i chipset hanno problemi (ma solo per pochi)

AMD, anche gli ultimi driver per i chipset hanno problemi (ma solo per pochi)

AMD ha pubblicato una decina di giorni fa nuovi driver per i chipset delle piattaforme Ryzen al fine di risolvere alcuni problemi di installazione. I driver si sono rivelati efficaci per molti, ma su alcuni sistemi sono emersi alcuni problemi. L'azienda è al lavoro per identificarne l'origine e sistemarli.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Schede Madri e chipset
AMDRyZen
 

Una decina di giorni fa, AMD ha pubblicato nuovi driver per i chipset delle piattaforme destinate ai processori Ryzen (desktop e mobile) e Ryzen Threadripper, al fine di risolvere alcuni problemi di installazione. La release si è dimostrata efficace per molti, ma alcuni utenti hanno ravvisato nuovi problemi, come segnalato da alcuni membri del forum del sito tedesco Computerbase.

Sembra che su alcuni PC il nuovo installer, malgrado funzioni correttamente, non aggiorni il driver GPIO all'ultima versione o lo installi del tutto. Inoltre, alcuni utenti riportano un aumento dei consumi della CPU e tensioni operativi non corrette, insieme ad altri problemi con Ryzen Master.

ComputerBase e AMD hanno unito le forze per identificare l'origine dei problemi: il sito tedesco sta raccogliendo dagli utenti i file di log e dopo averli resi anonimi li sta girando al team driver di AMD affinché possa identificare i bug. I log sono i seguenti:

  • %userprofile%\AMD_Chipset_IODrivers.Log
  • %userprofile%\Device_ID.log
  • c:\windows\inf\setupapi.dev
  • c:/windows/inf/setupapi.log
  • c:\windows\inf\setupapi.log
  • c:\windows\dpinst.log

È importante ribadire che questi problemi sono emersi su uno sparuto numero di sistemi, ma al tempo stesso sembra che gli ultimi driver abbiano ancora qualche problemino da correggere. Se avete sperimentato questi bug, o persino di altri, in attesa di un aggiornamento da parte di AMD potete passare a una versione più datata dei driver.

L'ultima versione dei driver è la 2.04.04.111, mentre la penultima è la 2.03.12.0657. Il consiglio è quindi installare quella ancora precedente, reperibile da questa pagina. Se non avete ravvisato intoppi di alcun genere, allora siete tra i molti fortunati che non devono fare assolutamente niente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8819 Aprile 2020, 10:46 #1
Da aggiungere che manca un unistaller integrato dei vecchi pacchetti ( come quello presente nei drivers Nvidia ) e anche lanciando l'installazione dei pacchetti nuovi non tutti vengono sovrascritti ( per quanto la sovrascrizione non sia il massimo ), e si ci ritrova ad avere le voci doppie nel CP.

Ogni volta che voglio rimuovere i vecchi componenti in fase di update senza usare tools di terzi .... devo lanciare l'eseguibile su cartella decompressa corrispondente alla versione drivers installata e rimuovere prima il tutto.
Sputafuoco Bill19 Aprile 2020, 11:06 #2
si installa sopra il precedente, o conviene disinstallare il vecchio e poi installare il nuovo ?
lucusta19 Aprile 2020, 12:02 #3
Originariamente inviato da: nickname88
Da aggiungere che manca un unistaller integrato dei vecchi pacchetti ( come quello presente nei drivers Nvidia ) e anche lanciando l'installazione dei pacchetti nuovi non tutti vengono sovrascritti ( per quanto la sovrascrizione non sia il massimo ), e si ci ritrova ad avere le voci doppie nel CP.

Ogni volta che voglio rimuovere i vecchi componenti in fase di update senza usare tools di terzi .... devo lanciare l'eseguibile su cartella decompressa corrispondente alla versione drivers installata e rimuovere prima il tutto.


l'unistaller è AMDCleanupUtility.exe, che c'è sempre stata da tempi immemori, e la puoi scaricare separatamente dal sito AMD o trovi nel pacchetto decompresso nella cartella AMD/"versione driver"/Bin64...

basta che comunque esegui l'exe di istallazione del driver per pulire il tutto tramite le opzioni che ti offre.

evita di usare device manager, farlo dal pannello di controllo, DDU o utility similari, che possono fare solo confusione nel sistema se non sono aggiornate per la versione dei driver.

logicamente non è necessario essere dei PowerUsers per sapere una cosa del genere... basta non essere chiusi mentalmente e prevenuti fino all'osso...
Vash8819 Aprile 2020, 14:38 #4
l'iultima volta che ho usato l'uninstaller di amd la settimana scorsa ho dovuto reinstallare windows. Nessun modo di riparare il sistema. Bella mossa.
StIwY19 Aprile 2020, 15:49 #5
Originariamente inviato da: Vash88
l'iultima volta che ho usato l'uninstaller di amd la settimana scorsa ho dovuto reinstallare windows. Nessun modo di riparare il sistema. Bella mossa.


Ma chi ve lo fa fare? Un tempo stavo a dietro queste cose, adesso è tutto tempo perso secondo me. Disinstallazioni pulite, tweaks, pulizia del registro, ottimizzazioni ecc ecc. Non siamo più ai tempi di Windows95/98 (purtroppo o per fortuna...)
nickname8819 Aprile 2020, 15:56 #6
Originariamente inviato da: lucusta
l'unistaller è AMDCleanupUtility.exe, che c'è sempre stata da tempi immemori
basta non essere chiusi mentalmente e prevenuti fino all'osso...

Ed è da tempo immemore infatti che fa danni la metà delle volte e non è integrato nella procedura di installazione, come per i drivers Nvidia.
bastava informarsi prima di scrivere ...
hhhhg19 Aprile 2020, 18:31 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Ed è da tempo immemore infatti che fa danni la metà delle volte e non è integrato nella procedura di installazione, come per i drivers Nvidia.
bastava informarsi prima di scrivere ...


Cosa dici che fa danni ? AMDCleanupUtility.exe o cos'altro ?

Cosa consigli di fare tu allora? Per chi ha installato l'ultimo driver 2.0.4.1 (anzi 20.4.1 )
Ora io ho ancora la versione 2.0.3.1 (anzi 20.3.1), quando verrà la versione 20.5 , cosa dovrò fare per aggiornare il driver ? Mi dite passo passo ?
hhhhg19 Aprile 2020, 18:59 #8
Qual è la giusta procedura per aggiornare il driver alla prossima versione non buggata ? Ho la 20.3.1 ,aspetto la 20.5. Ma ditemi qual è la procedura giusta per aggiornarlo perfavore.
nickname8819 Aprile 2020, 19:49 #9
Mi son sempre trovato bene con quanto detto nel primo post, che alla fine è ciò che la stessa AMD proponeva con le prime versioni.
Da notare che la funzionalità di rimozione dei vecchi componenti era già integrata con i primi drivers per i chipset X300 parallelamente all' opzione di installazione dei nuovi.

Con la terzultima e quartultima versione questa funzionalità è inspiegabilmente sparita.

Idem il profilo energetico, fra le prime versioni di drivers la voce fra i componenti da installare era presente, dopodichè lo rimossero su una versione ( sicchè per installarlo doveva farlo manualmente sfogliando le sottocartelle ), per poi ripristinarlo dalle versione successive.
hhhhg19 Aprile 2020, 19:58 #10
Non mi pare che un profilo energetico si scelga dalla installazione del driver.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^