Coronavirus e app di tracciamento dei contagi tramite Bluetooth: ecco come funziona

Coronavirus e app di tracciamento dei contagi tramite Bluetooth: ecco come funziona

Le nuove app per il tracciamento dei contagi da Coronavirus utilizzeranno il Bluetooth dello smartphone per notificare i contatti con le persone positive e permetteranno una sorta di diario sanitario.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
iOSAndroid
 

Uno dei pilastri della cosiddetta "Fase 2" del contenimento del contagio da Coronavirus prevede l'utilizzo di app per monitorare gli spostamenti delle persone. Il tracciamento automatico delle persone con le quali veniamo a contatto viene fatto tramite Bluetooth: la nota tecnologia di connessione è stata scelta, infatti, perché garantisce l'anonimato degli utenti e la loro privacy.

Immuni è l'app scelta dal governo italiano

Anche l'app scelta dal governo italiano, Immuni, utilizzerà il Bluetooth dello smartphone per notificare i contatti con le persone positive, permettendo di redigere una sorta di diario sanitario nazionale. I nostri smartphone, infatti, tramite il Bluetooth sono in grado di rilevare gli smartphone delle altre persone che si trovano nelle vicinanze, accumulando dati da usare in caso di necessità.

L'app usa la versione Low Energy del Bluetooth in modo da non gravare eccessivamente sulla batteria del terminale. Il segnale Bluetooth Low Energy è in grado di rilevare dispositivi distanti diversi metri dalla nostra posizione, anche se si trovano al di là di un muro. Inoltre, non rileva solamente gli smartphone ma tutti i dispositivi dotati di connessione Bluetooth.

Bluetooth LE Scanner

Possiamo provare con estrema facilità come funziona il sistema, servendoci di un'app come Bluetooth LE Scanner. Si tratta di un'app dal funzionamento immediato: basta lanciare e cliccare su Scanper iniziare a rilevare i dispositivi Bluetooth che si trovano vicini a noi. Per ciascuno di essi, riceviamo informazioni sul tipo di dispositivo, l'orario in cui è stato rilevato e l'intensità del segnale Bluetooth che sta inviando.

I progettisti delle app di tracciamento dei contagi dovranno filtrare alcune di queste informazioni, perché non sono utili dati su persone che non sono a diretto contatto o provenienti da dispositivi che non sono indossati da altre persone, ovvero ciò che non è uno smartphone. Nel primo caso, qualora si volesse studiare il propagarsi di uno sciame infettivo, non avrebbe senso tenere in considerazione chi si trova al di là di un muro, o in un altro appartamento, perché non potrebbe trasmettere il virus a causa della distanza.

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fabio75i18 Aprile 2020, 17:21 #1
L'ecco come funziona del titolo non si riferisce all'app IMMUNI ma si riferisce a come funziona il bluetooth. Quindi articolo inutile
nx-9918 Aprile 2020, 17:56 #2
Ho il vago sospetto che la metà della popolazione ha già avuto il covid-19. Nel frattempo aspetterò la notizia di ignoti hackeri che han bucato il server dei dati.
Unrealizer18 Aprile 2020, 18:26 #3
Originariamente inviato da: nx-99
Ho il vago sospetto che la metà della popolazione ha già avuto il covid-19. Nel frattempo aspetterò la notizia di ignoti hackeri che han bucato il server dei dati.


Per come funzionerebbe questo sistema, il server non dovrebbe avere dati non pubblici, quindi anche bucandolo non te ne faresti nulla.

Pagina 4 del primo PDF a questa pagina ha uno schema del funzionamento: https://www.apple.com/covid19/contacttracing/
Marko_00118 Aprile 2020, 18:29 #4
@nx-99
poco probabile, altrimenti la falcidia di anziani, o meno, la si avrebbe
avuta distribuita su tutto lo stivale.
ma anche se si riferisce alla meta degli abitanti del nord Italia
avrei qualche dubbio, forse nella sola Lombardia, dato che
nel Veneto, pur avendo meno della metà degli abitanti della Lombardia,
hanno avuto pochi focolai e sono stati bravi/veloci/fortunati a circoscriverli,
con meno contagiati - in tutte le fasce d'età.
se pure aumentassimo di 100 volte quelli che sono stati identificati, ad ieri,
fanno 17 milioni contro 60 milioni di compatrioti.
vedremo cosa diranno le indagini sierologiche su base statistica.
-
per il bucare il server
dipende da cosa contiene, se sono dati anonimizzati, dubito che se ne possa
ricavare alcunché, ma anche il fatto di sapere che una persona risulta positiva
la trovo di scarso interesse, visto che, per intasargli il monitor
di reclam sulle FFPx, guanti e gel, si è fuori tempo massimo.
quindi perché fare fatica con il rischio di essere intercettati?
-
sull'app ho già scritto e mi annoio a ripetere.
quando si saprà di più, si potrà commentare in merito.
eureka8518 Aprile 2020, 18:31 #5
Lo smartphone equivale sempre più al famoso televisore del libro 1984 di Orwell povera umanità schiavizzata da un manipolo di Illuminati Neoliberisti. Quando e se il 5G sarà pienamente operativo non potrete più cambiare il Futuro per almeno 40 anni condannando generazioni alla più disumana dittatura della storia sul pianeta Terra.
Vi ho avvertiti potrete anche sorridere, ma i vostri figli e nipoti vi malediranno per sempre
Unrealizer18 Aprile 2020, 18:51 #6
Originariamente inviato da: eureka85
Lo smartphone equivale sempre più al famoso televisore del libro 1984 di Orwell povera umanità schiavizzata da un manipolo di Illuminati Neoliberisti. Quando e se il 5G sarà pienamente operativo non potrete più cambiare il Futuro per almeno 40 anni condannando generazioni alla più disumana dittatura della storia sul pianeta Terra.
Vi ho avvertiti potrete anche sorridere, ma i vostri figli e nipoti vi malediranno per sempre


Stavo per rispondere con una frase tagliente per darti dello stupido/ignorante/complottista tra le righe, ma penso che non coglieresti la cosa e rischierei una sospensione inutilmente (proprio ora che sono così vicino ai 10k messaggi!), quindi semplicemente finirai tra gli ignorati
-Maxx-18 Aprile 2020, 19:05 #7
Che la connessione Bluetooth garantisca la privacy e l'anonimato è un'affermazione alquanto azzardata: esistono in commercio dispositivi di tracking che rientrano nella categoria dei https://en.wikipedia.org/wiki/Bluetooth_low_energy_beacon"][COLOR="RoyalBlue"]Bluetooth low energy beacon[/COLOR][/URL]

One use of Beacons is as a "Key finder" where a beacon is attached to (for example) a keyring and a smartphone app can be used to track the last time the device came in range.

Another similar use is to track pets, objects or people. The precision and range of BLE doesn't match GPS, but beacons are significantly less expensive. Several commercial and free solutions exist, which are based on proximity detection, not precise positioning. For example, Nivea launched the "kid-tracker" campaign in Brazil back in 2014.


Come possono gli smartphone essere dei tracking beacon anonimi affidabili quando sullo stesso dispositivo sono memorizzati tutta una serie di identificativi univoci e personali legati a tutte le app che l'utente usa nel quotidiano e il dispositivo ha anche uno scambio di informazioni mediante altri canali dati come Wi-Fi e piano dati telefonico?
Unrealizer18 Aprile 2020, 21:28 #8
Originariamente inviato da: -Maxx-
Come possono gli smartphone essere dei tracking beacon anonimi affidabili quando sullo stesso dispositivo sono memorizzati tutta una serie di identificativi univoci e personali legati a tutte le app che l'utente usa nel quotidiano e il dispositivo ha anche uno scambio di informazioni mediante altri canali dati come Wi-Fi e piano dati telefonico?


Semplicemente tutte queste informazioni non vengono esposte tramite Bluetooth LE
NicoMcKiry18 Aprile 2020, 21:42 #9
Originariamente inviato da: eureka85
Lo smartphone equivale sempre più al famoso televisore del libro 1984 di Orwell povera umanità schiavizzata da un manipolo di Illuminati Neoliberisti. Quando e se il 5G sarà pienamente operativo non potrete più cambiare il Futuro per almeno 40 anni condannando generazioni alla più disumana dittatura della storia sul pianeta Terra.
Vi ho avvertiti potrete anche sorridere, ma i vostri figli e nipoti vi malediranno per sempre


ti sei dimenticato di citare la terra piatta
-Vale-18 Aprile 2020, 22:32 #10
Originariamente inviato da: eureka85
Lo smartphone equivale sempre più al famoso televisore del libro 1984 di Orwell povera umanità schiavizzata da un manipolo di Illuminati Neoliberisti. Quando e se il 5G sarà pienamente operativo non potrete più cambiare il Futuro per almeno 40 anni condannando generazioni alla più disumana dittatura della storia sul pianeta Terra.
Vi ho avvertiti potrete anche sorridere, ma i vostri figli e nipoti vi malediranno per sempre


non dimenticare skynet

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^