775 LGA e chipset Springdale

775 LGA e chipset Springdale

Questa l'accoppiata che alcuni produttori di schede madri stanno proponendo. AGP 8x e tradizionali memorie DDR400, al contenimento dei costi

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Schede Madri e chipset
 

Vari produttori di schede madri taiwanesi stanno introducendo in queste settimane soluzioni per processori Intel Pentium 4 Socket 775LGA, in abbinamento a chipset della serie 865PE Springdale.

La particolarità di questo abbinamento è data dal poter utilizzare tradizionali memorie DDR400, in combinazione con schede video AGP 8x. Le nuove piattaforme chipset Intel per processori Socket 775LGA, modelli Alderwood e Grantsdale, utilizzano tutte interfaccia PCI Express 16x per la scheda video, abbandonando del tutto quella AGP 8x.

Le prestazioni velocistiche di queste schede madri, in abbinamento a memoria DDR400 in configurazione Dual Channel, sono pressoché allineate a quelle delle soluzioni Grantsdale 915P con memorie Dual DDR2-533. La differenza sostanziale è data dall'assenza di supporto PCI EXpress 16x, bilanciata però dal minor costo del chipset oltre che della memoria DDR400 rispetto a quella DDR2-533.

Tra i produttori di schede madri taiwanesi, Abit, Asus, Gigabyte e Soltek hanno scelto di introdurre soluzioni di questo tipo.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
astronauta23 Luglio 2004, 09:11 #1
Sto Prescott non mi convince neanche un po'
barabba7323 Luglio 2004, 09:18 #2
Sembra una mossa logica. Se vuoi vendere massicciamente il nuovo socket non puoi certo farlo abbinandolo in modo esclusivo a DDR2 e PCI-E che, oggi, non sembrano proprio formidabili leve di spinta al cambiamento per gli utenti...
Athlon 64 3000+23 Luglio 2004, 09:19 #3
Se riccorrono a questa soluzione significa che non è per niente conveniente al momento le soluzione 915 e 925.
Max Power23 Luglio 2004, 09:24 #4
Questa soluzione verrà sfruttata soprattuto x i nuovi celeron(775), in questo modo si potranno contenere i prezzi...
seccio23 Luglio 2004, 09:42 #5
Originariamente inviato da barabba73
Sembra una mossa logica. Se vuoi vendere massicciamente il nuovo socket non puoi certo farlo abbinandolo in modo esclusivo a DDR2 e PCI-E che, oggi, non sembrano proprio formidabili leve di spinta al cambiamento per gli utenti...


anche io tutto sommato la vedo come una mossa giusta....forse l'unica da un pezzetto fatta da intel !!
Ex Tenebrae23 Luglio 2004, 10:05 #6
Vuoi vedere che finisce come per le Rambus ?

Gia' si sta lavorando per introdurre la tecnologia DDR-3 anche per le memorie di sistema; visto e considerato che le DDR (inizialmente previste per lavorare solo a 133MHz) hanno ormai abbondantemente superato la soglia dei 200MHz non si sente proprio la necessita' di un nuovo standard giusto per compiacere Intel...
JoJo23 Luglio 2004, 10:40 #7
Io il Prescott è un processore da saltare in toto... Speriamo nella generazione successiva...
piottanacifra23 Luglio 2004, 11:45 #8
XMax Power
Conterranno pure i prezzi ma sempre bidoni rimangono.
Salutt & Bazz
sirus23 Luglio 2004, 11:45 #9
perchè non produrre mobo con chipset 875 P, sicuramente migliore rispetto alla soluzione 865 PE con costi di poco superiori???
pikkoz23 Luglio 2004, 12:35 #10
Anchio spero molto per le ddr3 ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^