Streacom DB4, case-dissipatore per smaltire calore sia da CPU sia da GPU

Streacom DB4, case-dissipatore per smaltire calore sia da CPU sia da GPU

Il case DB4 si presenta con una forma a cubo con dimensioni pari a 260x260 mm ed un altezza di 270 mm piedistallo incluso, con un peso di 7,5 kg; l'alluminio 6063 fa da padrone, utilizzato sia per il telaio interno lavorato CNC, sia per il piedistallo con forme ricercate e soprattutto per le quattro pareti laterali da 13 mm di spessore

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Sistemi
 
Streacom, esperto produttore di case fanless, aggiorna il proprio case DB4 in modo tale da poter svolgere la funzione di dissipatore passivo, oltre che per il processore, anche per una singola scheda video entry-level: caratterizzato da un design minimal e materiali premium questo case è un ottimo esempio del giusto compromesso tra tecnica ed arte.

Il case DB4 si presenta con una forma a cubo con dimensioni pari a 260x260 mm ed un altezza di 270 mm piedistallo incluso, con un peso di 7,5 kg; l'alluminio 6063 fa da padrone, utilizzato sia per il telaio interno lavorato CNC, sia per il piedistallo con forme ricercate e soprattutto per le quattro pareti laterali da 13 mm di spessore, costituite da un unico elemento estruso formato da svariate alette che ne aumentano la superficie di scambio con l'ambiente circostante.

In origine realizzato per supportare solo la funzione di dissipare il calore proveniente dal processore, adesso è stato implementato con la possibilità di aggiungere un blocco di heatpipe in più, così da poter sfruttare l'intera superficie dissipante del case anche per smaltire il calore prodotto dalla singola scheda video installabile.

Il dissipatore per la CPU è incluso con il case, quello per la GPU è da acquistare a parte, i due si assomigliano molto, il primo è in grado di lavorare correttamente in abbinamento a processori con TDP compreso tra 65 e 110 W, mentre quello dedicato alla scheda video supporta TDP compresi tra 65 e 75 W, per dare un'idea parliamo di soluzioni entry-level come GeForce GTX 1050 e la Radeon RX 550, o ovviamente modelli inferiori.

Entrambe i blocchi heatpipe sono costituiti da 4 singoli conduttori da 6 mm, espandibili a 6 heatpipe con apposito kit, hanno un sistema di fissaggio alla PCB flessibile in modo tale da adattarsi alla maggior parte dei socket in commercio.

Tonando alla struttura del case, in esso possono essere installate schede madri Mini-ITX, una unità ottica slim installata in verticale, fino a cinque unità di storage da 3,5" o dodici da 2,5" ed un alimentatore Streacom della serie Nano o ZF240; nota a margine, il comparto connettori della scheda madre rimane orientato verso il basso e trova posto tra le due sezioni del piedistallo, risultando completamente nascosto, nella descrizione vengono menzionate anche due porte USB 3.0 e comandi e led di sistema, la cui posizione non è bene identificata, saranno stati nascosti molto bene.


In conclusione questo DB4 è sicuramente un originale case premium con molte soluzioni tecniche e di design pensate apposta per essere messe in bella mostra, disponibile in due colorazioni nero ed alluminio naturale, entrambe già disponibili al prezzo di circa 320 €, mentre per il kit scheda video, presentato di recente, non si hanno ancora informazioni né per la disponibilità né per il prezzo; per maggiori immagini ed informazioni vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7718 Gennaio 2018, 14:25 #1
Non male per un HTPC completamente fanless.
Ho già visto soluzioni similari ma questo è più carino, ha un bel design.
nickname8818 Gennaio 2018, 14:36 #2
Inutilità allo stato puro.

E poi cosa succede quando escono nuovi socket o GPU con diverso supporto ?
demon7718 Gennaio 2018, 15:06 #3
Originariamente inviato da: nickname88
Inutilità allo stato puro.

E poi cosa succede quando escono nuovi socket o GPU con diverso supporto ?


Certamente non è l'idea del secolo nè come praticità nè come prestazioni.
Ma direi che non è quello il suo scopo.
nickname8818 Gennaio 2018, 15:29 #4
Originariamente inviato da: demon77
Certamente non è l'idea del secolo nè come praticità nè come prestazioni.
Ma direi che non è quello il suo scopo.
Non ho parlato di prestazioni, se un giorno esce un nuovo socket AMx o LGAxxxx ?
Devo cambiare anche case in pratica se la casa non fa uscire tempestivamente i supporti nuovi.
dark_edo18 Gennaio 2018, 15:30 #5
Originariamente inviato da: nickname88
E poi cosa succede quando escono nuovi socket o GPU con diverso supporto ?


Se l'azienda vende separatamente i vari kit per schede video e cpu, non c'è alcun problema di aggiornamento della piattaforma.
nickname8818 Gennaio 2018, 15:37 #6
Originariamente inviato da: dark_edo
Se l'azienda vende separatamente i vari kit per schede video e cpu, non c'è alcun problema di aggiornamento della piattaforma.


il problema quando tirano fuori questi case è che il supporto ai nuovi socket non c'è o cessa dopo poco. E non c'è alcuna garanzia a riguardo.
kuru18 Gennaio 2018, 17:22 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Inutilità allo stato puro.

E poi cosa succede quando escono nuovi socket o GPU con diverso supporto ?


ne compri un altro XD
fai finta che è un notebook o uno smartphone, dopo 5 anni non ti soddisfa più? lo cambi
carlone8818 Gennaio 2018, 19:10 #8
Questo case é quello che cercavo!

Mi sembrano piuttosto superficiali e fini a se stessi i commenti polemici che ho letto: é un case bellissimo e allo stesso funzionale .

Elimina qualunque rumore e lo puoi esporrw in sala in bella vista .

Credo che lo prenderò per rimpiazzare il mio attuale xigmatek nebula (moddato) che inizia a stufarmi .

Lo scopo di questi case non é quello di offrire il massimo in termini di longevità o di immediata comodità/praticità
lucusta19 Gennaio 2018, 00:05 #9
attento, che questo case dissipa esclusivamente il calore della CPU e della GPU; il resto della componentistica rimane dentro una scatola chiusa a produrre calore e non smaltirlo.

in effetti potrebbe garantire anche il raffreddamento di CPU da 200W, ma il rendimento dei VRM è comunque del 95% massimo, e se devono fornire 110W devono dissiparne almeno 5 o 6 per conto loro; le ram sono altri 20/25W, la GPU, l'alimentatore... dentro a que case ti ritrovi 40-50W emeticamente chiusi.
pessimo affare.
s-y19 Gennaio 2018, 07:09 #10
a vedere al volo un video, ci sono dei fori di entrata aria da sotto, e di uscita nella parte superiore delle pareti laterali, quindi sembrebbe non chiuso, che sarebbe in effetti non molto furbo

per il resto, beh cercavo un tavolino da salotto economico... trovato...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^