Disponibile Fedora 32, le novità tra kernel Linux 5.6 e GNOME 3.36

Disponibile Fedora 32, le novità tra kernel Linux 5.6 e GNOME 3.36

La distribuzione sponsorizzata da Red Hat arriva alla versione 32. La nuova release si basa sul kernel Linux 5.6 e l'ambiente GNOME 3.36, foriero di diverse novità. Abilitati di default TRIM e EarlyOOM.

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Sistemi Operativi
Linux
 

Il Fedora Project ha annunciato la disponibilità di Fedora 32. La nuova distribuzione Linux, che atterrerà anche su alcuni portatili Lenovo in futuro, si basa sul kernel Linux 5.6 e include l'ambiente desktop GNOME 3.36, che offre alcuni importanti miglioramenti, tra cui una nuova schermata di blocco più elegante.

La distribuzione è disponibile come Fedora Workstation per i computer desktop e si rivolge in particolare agli sviluppatori di software che vogliono un sistema operativo pronto all'uso. Ci sono anche Fedora 32 Server, dedicato agli amministratori di sistema e Fedora IoT per il mondo dell'Internet delle cose. Infine, c'è anche Fedora CoreOS, un sistema minimale dedicato a carichi di lavoro containerizzati, e i progetti Spins e Labs per particolari utenze.

Fedora 32 abilita di default le funzionalità TRIM per migliorare le prestazioni degli SSD e EarlyOOM, pensata per ottimizzare il comportamento del sistema operativo quando la memoria a disposizione è ridotta. "In passato, se un sistema aveva a disposizione poca memoria, innescava un uso elevato del file swap portando a volte a rallentamenti dell'interfaccia utente o al blocco per un certo periodo di tempo. Con EarlyOOM attivo di default gli utenti possono recuperare e riguadagnare il controllo sul proprio sistema in tali situazioni". La distro contiene inoltre diversi software aggiornati, ad esempio GCC 10, Ruby 2.7 e Python 3.8. Potete scaricare la nuova versione di Fedora da questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^