Lenovo, alcuni ThinkPad con sistema operativo Fedora preinstallato

Lenovo, alcuni ThinkPad con sistema operativo Fedora preinstallato

I portatili Lenovo ThinkPad P1 Gen 2, ThinkPad P53 e ThinkPad X1 Gen 8 saranno acquistabili presto anche con il sistema operativo Fedora 32 Workstation preinstallato di fabbrica.

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Portatili
LenovoThinkPad
 

Gli acquirenti di alcuni ThinkPad di Lenovo potranno scegliere come sistema operativo preinstallato Fedora Workstation. L'annuncio è stato dato su Fedora Magazine. Questa possibilità sarà garantita inizialmente dai modelli ThinkPad P1 Gen2, ThinkPad P53 e ThinkPad X1 Gen8, ma in seguito potrebbe essere ampliata anche ad altri portatili.

"Il team di Lenovo ha lavorato con i ragazzi di Red Hat che sviluppano le tecnologie desktop di Fedora per assicurarsi che il prossimo Fedora 32 Workstation giri adeguatamente sui loro portatili. La parte migliore è che non stiamo piegando le nostre regole per loro: Lenovo sta seguendo le nostre linee guida sui marchi esistenti e rispetta i nostri principi open source", si legge nel post. I portatili avranno quindi software provenienti esclusivamente dai repository ufficiali di Fedora.

"Lenovo è entusiasta di entrare a far parte della comunità di Fedora. Vogliamo garantire un'esperienza Linux ottimale sui nostri prodotti. Ci impegniamo a lavorare e ad apprendere dalla comunità open source", ha dichiarato Mark Pearson, Sr. Linux Developer di Lenovo. Ulteriori dettagli su prezzi, tempistiche e possibili evoluzioni della partnership saranno annunciati in futuro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

55 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OrazioOC26 Aprile 2020, 11:07 #1
Se lo farete pagare come la controparte con windows preinstallato non ha senso.
Roman9126 Aprile 2020, 11:15 #2
Originariamente inviato da: OrazioOC
Se lo farete pagare come la controparte con windows preinstallato non ha senso.


shcerzi?? i programmatori stanno lavorando su repo pubbliche, ergo ne beneficia tutta la community
OrazioOC26 Aprile 2020, 11:18 #3
Originariamente inviato da: Roman91
shcerzi?? i programmatori stanno lavorando su repo pubbliche, ergo ne beneficia tutta la community


Questo genere di mosse lo fai se il produttore vuole fare una linea di prodotti facendo pagare solo l'hardware al cliente, che lo debba pagare come la controparte windows che ha una licenza d'uso a pagamento non lo rende appetibile.
Roman9126 Aprile 2020, 11:29 #4
Originariamente inviato da: OrazioOC
Questo genere di mosse lo fai se il produttore vuole fare una linea di prodotti facendo pagare solo l'hardware al cliente, che lo debba pagare come la controparte windows che ha una licenza d'uso a pagamento non lo rende appetibile.


dipende dal target, per me una macchina, dove la distro linux è ottimizzata per l'hardware e in più è tutto pubblico, vale il costo della controparte con windows.
Di certo, se per te linux = windows per poveri, allora questa offerta non potrà essere mai appetibile
OrazioOC26 Aprile 2020, 12:03 #5
Originariamente inviato da: Roman91
dipende dal target, per me una macchina, dove la distro linux è ottimizzata per l'hardware e in più è tutto pubblico, vale il costo della controparte con windows.
Di certo, se per te linux = windows per poveri, allora questa offerta non potrà essere mai appetibile


Se la mission dell'azienda è intesa come "offrire un software gratuito all'utilizzo creato con il supporto della comunità" e poi questa mission decade nel caso il loro software venga adoperato dalle aziende it, diciamo che lascia un po' perplessi.
Anche perchè di notebook con freedos ce ne sono sempre stati e costavano sempre qualcosa in meno delle controparti con windows incluso.
WarDuck26 Aprile 2020, 12:28 #6
Originariamente inviato da: Roman91
dipende dal target, per me una macchina, dove la distro linux è ottimizzata per l'hardware e in più è tutto pubblico, vale il costo della controparte con windows.
Di certo, se per te linux = windows per poveri, allora questa offerta non potrà essere mai appetibile


Considerato che i Thinkpad così come molti Dell funzionano già abbastanza decentemente con Linux bisognerà vedere come si traduce in concreto questo plus.

Nel mondo open tale supporto può variare da "ti installo Fedora scaricata dal sito web" a "ti modifico radicalmente il kernel della distribuzione fino a farlo diventare altro".

Tra l'altro alla fine il supporto deriva per la maggiore dall'hardware che il produttore deciderà di mettere nella macchina.

La componente software che può incidere più sensibilmente sul funzionamento della macchina è UEFI (vedi tabelle ACPI), in tal senso mi piacerebbe più che dotassero le loro macchine di sistemi aperti alla Coreboot.

In generale mi aspetto che la macchina (l'hardware) che venderanno sarà tale e quale alla variante Windows.

A quel punto la vera domanda è: che differenza c'è tra scaricarmi Fedora dal sito ufficiale o dal sito Lenovo e installarlo da me (a parte ovviamente lo sbattimento)?

Perché se la risposta come penso sarà "0", allora converrà praticamente sempre prendere una macchina Windows, a parità di costo.
daniele86Z26 Aprile 2020, 13:24 #7
Significa driver open, grandissima notizia complimenti Lenovo
Svelgen26 Aprile 2020, 13:40 #8
Originariamente inviato da: WarDuck

A quel punto la vera domanda è: che differenza c'è tra scaricarmi Fedora dal sito ufficiale o dal sito Lenovo e installarlo da me (a parte ovviamente lo sbattimento)?

Perché se la risposta come penso sarà "0", allora converrà praticamente sempre prendere una macchina Windows, a parità di costo.


Cambia che l'O.S lo hanno preinstallato loro e, nel caso di problemi, ne rispondono solo ed unicamente loro. A questo poi bisogna aggiungere che stiamo parlando di una workstation dove il supporto non può essere lasciato al caso.
Se mi prendo una macchina windows e poi ci installo Fedora, i problemi me li devo smazzare io.
WarDuck26 Aprile 2020, 14:17 #9
Originariamente inviato da: daniele86Z
Significa driver open, grandissima notizia complimenti Lenovo


I driver open sono già in Linux quindi a meno di dispositivi proprietari a marchio Lenovo, non vedo esattamente il vantaggio che dici.

Originariamente inviato da: Svelgen
Cambia che l'O.S lo hanno preinstallato loro e, nel caso di problemi, ne rispondono solo ed unicamente loro. A questo poi bisogna aggiungere che stiamo parlando di una workstation dove il supporto non può essere lasciato al caso.
Se mi prendo una macchina windows e poi ci installo Fedora, i problemi me li devo smazzare io.


Ci sta, ma la mia domanda era più riferita agli aspetti tecnici. Capire se c'è qualcosa di diverso nel codice oppure si tratta semplicemente di una "certificazione" di funzionamento con quel sistema.

Che sicuramente è cosa buona e giusta, anche se non capisco a quel punto perché non usare direttamente RedHat.
Piedone111326 Aprile 2020, 14:41 #10
Originariamente inviato da: OrazioOC
Questo genere di mosse lo fai se il produttore vuole fare una linea di prodotti facendo pagare solo l'hardware al cliente, che lo debba pagare come la controparte windows che ha una licenza d'uso a pagamento non lo rende appetibile.

se volessero fare un thinkpad dove paghi solo l'hardware installeresti freedos, non certo una distro linux, perchè poi il supporto al tuo cliente che acquista un thinkpad ( non un cesso da centro commerciale) lo devi dare, idem gli aggiornamenti di firmware, bios e driver proprietari ( si parla di software, non di driver open).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^