Android P supporterà il notch in stile iPhone X. Ecco le nuove indiscrezioni

Android P supporterà il notch in stile iPhone X. Ecco le nuove indiscrezioni

Bloomberg asserisce come il nuovo Android P sia pronto a portare numerose novità. Prima fra tutte quella della compatibilità con il nuovo design degli smartphone "a lunetta".

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 16:41 nel canale Sistemi Operativi
AndroidGoogleApple
 

Android P supporterà le funzionalità del "notch" in arrivo sui prossimi smartphone Android dei produttori. L'indiscrezione arriva direttamente da Bloomberg il quale parla delle novità riguardanti il nuovo sistema operativo di Google che con ogni probabilità verrà annunciato al prossimo Google I/O 2018 in programma per il mese di maggio. Tra di esse, appunto, quella del possibile completo supporto al nuovo design degli smartphone che sembrano pronti ad invadere la scena nei prossimi mesi.

Sì, perché quasi tutti i produttori, con Samsung unica esclusa, sono pronti a seguire la moda del momento ossia quella di proporre al proprio pubblico smartphone con display pieghevoli a tutto schermo e con un design nuovo soprattutto in stile iPhone X ossia con la ormai conosciuta lunetta superiore. Chiaramente quello che Google sembra pronta ad introdurre non è solo il semplice supporto ma anche e soprattutto un aggiornamento del layout del suo sistema operativo capace di attirare gli utenti "abbagliati" dal design Apple.

In questo caso dunque Google cercherà di "strappare", letteralmente parlando, gli utenti ad iPhone X partendo proprio dall'estetica degli smartphone e passando poi anche per la sostanza del suo sistema operativo. In questo caso Android Pistachio Ice Cream, questo il nome in codice utilizzato all'interno del Google Plex, permetterebbe ai produttori di sbizzarrirsi a livello estetico con i prossimi smartphone e chissà che il nuovo Pixel 3 adotti proprio questo tipo di prerogativa a livello di estetica finale.

Bloomberg dichiara anche come il nuovo Google Assistant verrà ancora più integrato nel sistema operativo e gli sviluppatori saranno in grado di utilizzarlo nelle proprio applicazioni senza dover per forza passare per le Actions on Google. A tutto questo Google vorrebbe aggiungere molta più autonomia rispetto a quanto gli smartphone e il suo sistema operativo riescano a fare oggi permettendo agli utenti di avere device ancora più performanti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
canislupus13 Febbraio 2018, 17:13 #1
Proprio non ce la faccio.
Qualcuno mi spiega come possa uno schermo privo di una parte visibile ad essere più fruibile di uno completo?
Pensate se vi vendessero dei televisori in cui una parte dello schermo non trasmetta alcuna immagine. A voi piacerebbe un simile prodotto?
Non contesto le scelte economiche delle persone, ma dire che il notch sia funzionale ed esteticamente valido, vuol dire proprio accettare qualsiasi cosa solo per moda.
PHØΞИIX13 Febbraio 2018, 17:27 #2
Originariamente inviato da: canislupus
Proprio non ce la faccio.
Qualcuno mi spiega come possa uno schermo privo di una parte visibile ad essere più fruibile di uno completo?
Pensate se vi vendessero dei televisori in cui una parte dello schermo non trasmetta alcuna immagine. A voi piacerebbe un simile prodotto?
Non contesto le scelte economiche delle persone, ma dire che il notch sia funzionale ed esteticamente valido, vuol dire proprio accettare qualsiasi cosa solo per moda.


L'altoparlante, la fotocamera e i vari sensori anteriori da qualche parte dovranno pur metterli.. E anziché occupare tutta la striscia superiore del display (come ad esempio il Galaxy S8), vengono riciclati gli angoli per la visualizzazione di icone che normalmente hanno un'interazione puramente visiva/informativa con l'utente, come ad esempio ora, batteria, icona del WiFi, bluetooth, ecc.. Tutto spazio guadagnato
Ginopilot13 Febbraio 2018, 17:44 #3
Originariamente inviato da: PHØ
L'altoparlante, la fotocamera e i vari sensori anteriori da qualche parte dovranno pur metterli.. E anziché occupare tutta la striscia superiore del display (come ad esempio il Galaxy S8), vengono riciclati gli angoli per la visualizzazione di icone che normalmente hanno un'interazione puramente visiva/informativa con l'utente, come ad esempio ora, batteria, icona del WiFi, bluetooth, ecc.. Tutto spazio guadagnato


E mi sembra assurdo che i chi ne parla male non sia arrivato ad un ragionamento tanto semplice quanto banale.
canislupus13 Febbraio 2018, 17:46 #4
@PHØΞИIXf
Continuo a non vederne la logica e l'utilità.
Alla fine si tratta sempre di uno spazio inutilizzato.
A questo punto potrebbero anche fare un notch molto più alto e metterci altri sensori.
Vorrei poi aggiungere che relegare uno spazietto icone come la batteria (non è così utile se il ns smartphone da 1000 o più euro si sta scaricando) piuttosto che quelle relative alla copertura (telefonica o dati) non mi sembra una scelta così intelligente.
Tutto questo poi per cosa? Per poter vedere mezzo centimetro in più di un video/foto o app?
La mia non è uuna polemica nei tuoi confronti, ma sul fatto che si sta perdendo il senso delle cose.
Tra poco arriveremo a pensare che un televisore non serva in primo luogo a vedere bene delle immagini, ma che sia più importante il fatto che si colleghi ad internet e abbia 100.000 app presenti.
canislupus13 Febbraio 2018, 17:47 #5
@Ginopilot
Se per te non vedere chiaramente l'orario, lo stato di carica e la qualità del segnale dati/mobile è poco utile su un cellulare, allora abbiamo semplicemente un concetto diverso di cosa sia in primo luogo un telefono (pur se evoluto).
Ginopilot13 Febbraio 2018, 17:50 #6
Originariamente inviato da: canislupus
@Ginopilot
Se per te non vedere chiaramente l'orario, lo stato di carica e la qualità del segnale dati/mobile è poco utile su un cellulare, allora abbiamo semplicemente un concetto diverso di cosa sia in primo luogo un telefono (pur se evoluto).


Quello che ci metti in quello spazio sono scelte opinabili. Ma e' fuori discussione che sfruttare spazi altrimenti inutilizzati non e' certamente un errore ne una bruttura. Errore sarebbe se quello spazio non venisse gestito o gestito male dal software e dalle app. Come per i bordi curvi dei samsung edge.
canislupus13 Febbraio 2018, 18:06 #7
@Ginopilot
Il problema, a mio avviso, è che si voglia far passare il notch come una scelta stilistica prima che "funzionale".
Se non si può avere uno smartphone totalmente borderless perchè inventarsi soluzioni di ripiego?
Sopratttutto continuo a non capire il dramma nel non poter sfruttare totalmente tutto lo schermo.
Anche perchè vorrei aggiungere che questi formati "nuovi" di display che stanno inventando, di fatto deformeranno i video e le immagini che non possono ogni volta essere creati ad hoc per questo o quel dispositivo.
Per capirci... Se ho un filmato realizzato in 16/9 e lo voglio riprodurre su un iPhoneX (19.5:9) questo dovraà essere deformato o avere delle bande nere.
Se lo stesso video lo riproduco sull'asus zenfone 5 (18.5:9) avrò altre bande nere.
Quindi che facciamo? Creiamo un formato specifico per ogni produttore???
Ginopilot13 Febbraio 2018, 18:45 #8
Originariamente inviato da: canislupus
@Ginopilot
Il problema, a mio avviso, è che si voglia far passare il notch come una scelta stilistica prima che "funzionale".
Se non si può avere uno smartphone totalmente borderless perchè inventarsi soluzioni di ripiego?
Sopratttutto continuo a non capire il dramma nel non poter sfruttare totalmente tutto lo schermo.
Anche perchè vorrei aggiungere che questi formati "nuovi" di display che stanno inventando, di fatto deformeranno i video e le immagini che non possono ogni volta essere creati ad hoc per questo o quel dispositivo.
Per capirci... Se ho un filmato realizzato in 16/9 e lo voglio riprodurre su un iPhoneX (19.5:9) questo dovraà essere deformato o avere delle bande nere.
Se lo stesso video lo riproduco sull'asus zenfone 5 (18.5:9) avrò altre bande nere.
Quindi che facciamo? Creiamo un formato specifico per ogni produttore???


E' una scelta funzionale che diventa un segno distintivo. Non ho capito per quale ragione il fine sarebbe un telefono senza bordi. Il fine e' utilizzare piu' spazio possibile per lo schermo e farlo in modo funzionale.
Gli aspect ratio sono gia' diversi dallo standard tv che e' 16:9, mentre i film sono 2,35:1, cioe' circa 16:6,81. Figuriamoci sui device mobili.
benderchetioffender13 Febbraio 2018, 19:06 #9
[QUOTE=canislupus;45372153]@Ginopilot
Il problema, a mio avviso, è che si voglia far passare il notch come una scelta stilistica prima che "funzionale".
Se non si può avere uno smartphone totalmente borderless perchè inventarsi soluzioni di ripiego?/QUOTE]

ma la scelta stilistica evidentemente ci sarà

si ammetto che pure a me infastidisce questo approccio al mondo a livello di design (è un argomento vastissimo in verità
ma semplicemente Google avrà avuto richieste per modificare android da parte dei produttori per ricreare il look estetico di iPhone... tutto qui
canislupus13 Febbraio 2018, 19:12 #10
@benderchetioffender

Beh adeguarsi al tuo competitor non è sempre una scelta intelligente.
Anche perchè darai sempre l'impressione di aver copiato e quindi non potrai mai passare per l'originale.
Fermo restando che nelle mie tasche non entrerà mai uno smartphone con il notch.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^