offerte prime day amazon

Un aggiornamento di Avira blocca il PC degli utenti

Un aggiornamento di Avira blocca il PC degli utenti

Avira distribuisce un update che blocca i PC. Coinvolti solo i prodotti a pagamento e problema già risolto con un nuovo update

di pubblicata il , alle 09:49 nel canale Sicurezza
 

Nelle scorse ore gli utenti dei prodotti Avira sono rimasti coinvolti in un brutto imprevisto: un update rilasciato dalla società ha reso inutilizzabili i PC degli utenti creando non pochi problemi. Il problema non ha coinvolto le versioni gratuite del software, ma solo le licenze commerciali e più precisamente il componente AntiVirProActiv.

L'aggiornamento alla versione 8.2.10.64 del software con definition list 7.11.30.24 portava all'erronea segnalazione di processo critico per:

  • \windows\system32\dllhost.exe
  • \windows\system32\explorer.exe
  • \windows\system32\iexplorer.exe
  • \windows\system32\notepad.exe
  • \windows\system32\regedit.exe
  • \windows\system32\rundll32.exe
  • \windows\system32\taskeng.exe
  • \windows\system32\wuauclt.exe

Il problema rendeva il PC inutilizzabile al momento del boot e coinvolgeva anche alcuni prodotti Microsoft (Microsoft Office e Microsoft Works) e di terze parti come Documents To Go, Garmin, Google Talk. Dalle ultime informazioni pare che solo le versioni di sistema operativo a 32bit siano rimaste coinvolte.

Come riporta ZDnet.com citando il forum di Avira la situazione problematica è stata gestita nelle prime ore in modo confusionario, con il suggerimento di workaround che ha risolto solo in parte il problema. La situazione è completamente rientrata quando è stato ridistribuito un nuovo update di aggiornamento anche se per ammissione stessa della società non è possibile stimare quanti siano i sistemi coinvolti in questo problema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
La Paura16 Maggio 2012, 10:06 #1
Quindi se adesso che leggo il vostro articolo non mi è ancora successo niente ho scampato il disastro, giusto?
Speriamo perché avira lo utilizzo su tutti e quattro i PC che possiedo: Quello in firma, il muletto, l'altro muletto, il pc della mia ragazza e infine quello del mio ufficio.
baruk16 Maggio 2012, 10:27 #2
Personalmente sono passato da tempo su tutti i PC dell'ufficio a Microsoft Security Essential + Malwarebytes, con ottimi risultati. L'ombrellino lo usavo molto in passato ma era diventato un colabrodo.
birmarco16 Maggio 2012, 10:40 #3
E' più facile avere problemi per colpa di un antivirus che per colpa di un virus...

Personalmente sconsiglio di usare antivirus. Meglio UAC al massimo, volendo i provilegi limitati e usare un po' la testa. Io uso MS Securiry Essential che è veramente blandissimo ed è utile per le scansioni on demand, l'unica utilità di avere l'antivirus
mirkonorroz16 Maggio 2012, 10:49 #4
Originariamente inviato da: baruk
Personalmente sono passato da tempo su tutti i PC dell'ufficio a Microsoft Security Essential + Malwarebytes, con ottimi risultati. L'ombrellino lo usavo molto in passato ma era diventato un colabrodo.


Io sono passato a MSE solo per non avere la schermata di popup che rompeva nella versione free e perche' preferivo che fosse tutto in casa MS, sperando che, conoscendo bene il loro OS, facessero meno casini. Il dubbio che conoscessero bene il loro OS, pero' mi e' venuto in seguito, quando ho dovuto reinstallare tutto perche' MSE, un bel giorno, mi ha detto che il sistema non era originale (falso) e mi ha inibito tutto l'accesso, costringendomi alla reinstallazione totale.

Purtroppo quando penso agli antivirus in generale mi vengono spontanei sempre 2 brutti pensieri:
1. speriamo che non mi incasinino il pc
2. speriamo che non siano loro a produrre virus per poi curarli

Per quanto riguarda Avira non e' la prima volta che succede e non sara' l'ultima, come per ogni altro antivirus.

, TrollFunction( , n, )
{
=
n=3
print("Sembra che succeda anche con Diablo", n)
return ( + + + + , )
}
baruk16 Maggio 2012, 11:04 #5
Originariamente inviato da: mirkonorroz
...Il dubbio che conoscessero bene il loro OS, pero' mi e' venuto in seguito, quando ho dovuto reinstallare tutto perche' MSE, un bel giorno, mi ha detto che il sistema non era originale (falso) e mi ha inibito tutto l'accesso, costringendomi alla reinstallazione totale...


Una cosa che non mai visto sui miei numerosissimi PC. Curioso il fatto dell'inibizione: anche a me è capitato un paio di volte un messaggio del genere (sistema non originale), ma mai fatto il blocco.
Gabro_8216 Maggio 2012, 11:08 #6
Originariamente inviato da: La Paura
Quindi se adesso che leggo il vostro articolo non mi è ancora successo niente ho scampato il disastro, giusto?
Speriamo perché avira lo utilizzo su tutti e quattro i PC che possiedo: Quello in firma, il muletto, l'altro muletto, il pc della mia ragazza e infine quello del mio ufficio.


Hai AVira a pagamento su 4 pc personali??
maumau13816 Maggio 2012, 11:19 #7
3 PC, tutti e tre a 32 bit, due Win 7 e uno con XP, tutto bene.

P.S. L'antivirus fa sempre comodo, anche su un pc con privilegi ristretti, se poi il pc è in mano all'utonto (per intenderci quello con il browser con diecimila toolbar), è assolutamente obbligatorio.
Nero8116 Maggio 2012, 12:14 #8
Stamani mi ha segnalato "user32.dll" sulla versione free... potrebbe essere un problema correlato?
sbudellaman16 Maggio 2012, 12:15 #9
Per fortuna ho la free...
ragugo16 Maggio 2012, 12:21 #10
Originariamente inviato da: La Paura
Quindi se adesso che leggo il vostro articolo non mi è ancora successo niente ho scampato il disastro, giusto?
Speriamo perché avira lo utilizzo su tutti e quattro i PC che possiedo: Quello in firma, il muletto, l'altro muletto, il pc della mia ragazza e infine quello del mio ufficio.


Nel caso stessi usando Avira Free nel computer dell'ufficio vorrei ricordarti che tale pratica (purtroppo diffusa) è illegale perchè va contro la licenza d'uso.

Molti (quasi tutti) i virus gratuiti vietano l'uso in "ambiente di produzione" ma solo per uso privato.

AVIRA: Licenza con Termine di Prova e Freeware

Una Licenza con Termine di Prova e una Licenza per l’uso del Freeware viene fornita al licenziatario gratuitamente e “così come è” tranne che per l’operatività del Software. Conseguentemente Avira non fornisce garanzie al licenziatario sul Software. Avira non fornisce supporto all’uso del prodotto riguardo a tali Licenze e il licenziatario non può utilizzarle in un ambiente di produzione. [B][U]Il Freeware è dato in licenza unicamente per uso privato.[/U][/B]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^