Microsoft Windows Intune 2.0 disponibile

Microsoft Windows Intune 2.0 disponibile

Aggiornata da parte di Microsoft la soluzione Windows Intune 2.0 per il controllo e la gestione dei PC da remoto utilizzando tecnologie cloud

di pubblicata il , alle 11:09 nel canale Sicurezza
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha da poco rilasciato Windows Intune, soluzione per il controllo e la manutenzione dei PC da remoto che si poggia su tecnologie cloud. Sui singoli PC è necessario installare un apposito client e per tutte le altre operazione di amministrazione è sufficiente utilizzare un browser web, quindi è possibile agire da remoto.

Le tipiche operazioni effettuabili con Windows Intune 2.0 prevedono l'installazione di update del sistema operativo, eventuali interventi per la rimozione di malware come anche la semplice catalogazione del software installato su una macchina e gli utenti abilitati a utilizzarlo. Nella seconda versione di Intune sono state introdotte nuove opzioni per il controllo da remoto e di fatto nessuna importante innovazione. Alcune immagini del software sono disponibili qui di seguito.

La fase di beta testing al momento in atto terminerà il prossimo 17 novembre e oltre tale data i dati associati a tali account verranno eliminati. A questo indirizzo sono disponibili tutti i dettagli relativi alle modalità di sottoscrizione e prezzo, ma già qualche mese fa Microsoft aveva diffuso alcuni dettagli sintetizzati in questa immagine.

Con Windows Intune viene anche resa disponibile ai client la tecnolgoia di sicurezza Forefront di Microsoft. Viste le caratteristiche di Intune e le modalità di licenza non è da escludere che Microsoft possa presto realizzare bundle in abbinamento a Office 365, considerando anche le caratteristiche dei potenziali utenti di entrambi i servizi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkMelon19 Ottobre 2011, 11:41 #1
ottima notizia, ci troviamo molto bene con l'uno e magari passiamo al 2 se ci stiamo con i costi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^