Windows Live Mail 2012 non funzionerà più con Outlook.com dopo il 30 giugno

Windows Live Mail 2012 non funzionerà più con Outlook.com dopo il 30 giugno

Dopo il 30 giugno non sarà più possibile utilizzare Windows Live Mail 2012 per gestire la posta elettronica dell'account Outlook.com. Consigliato il passaggio all'app Mail di Windows 10 e Windows 8.1 o l'accesso al nuovo Outlook.com tramite web.

di pubblicata il , alle 10:51 nel canale Programmi
MicrosoftOutlook
 

Windows Live Mail 2012 fa parte del pacchetto di applicazioni Windows Essentials che la casa di Redmond ha reso disponibili gratuitamente nel corso degli anni per l'utenza Windows. Chi continua ad utilizzare l'applicazione dovrebbe prendere visione delle modifiche al servizio di Windows Live Mail 2012 comunicate nelle score ore da Microsoft. In sintesi, gli utenti che utilizzano Windows Live Mail 2012 per gestire l'account Outlook.com non saranno più in grado di ricevere e inviare mail dopo il 30 giugno

windows live mail 2012

Il cambiamento è legato al processo di rinnovamento del servizio di Outlook.com entrato nel vivo a partire dal mese di febbraio, con l'attivazione delle nuove funzionalità per un maggior numero di utenti. Come conferma la casa di Redmond: 

Per offrire un'esperienza email con prestazioni, sicurezza ed affidabilità migliorate, il nuovo Outlook.com è stato realizzato utilizzando la nostra più recente infrastruttura Office 365. Non sarete in grado di inviare o ricevere email Outlook.com da Windows Live Mail 2012 dopo che il vostro account sarà upgradato, perché l'applicazione mail Windows Live Mail 2012 non supporto i protocolli utilizzati dalla nuova infrastruttura. 

In termini pratici:

  • Chi utilizza Windows Live Mail 2012 oggi, dovrà passare all'app Mail di Windows o iniziare ad utilizzare Outlook.come tramite browser web prima che l'account di Outlook.com venga upgradato con le nuove funzionalità. L'upgrade inizierà a partire dal 30 giugno, quindi è necessario compiere le operazioni descritte prima di tale data. 
  • Microsoft invita ad utilizzare l'app Mail di Windows 8.1 e di Windows 10. Non sarà necessario compiere alcun trasferimento di dati, trattandosi di mail memorizzate nel cloud.
  • Tutti i dati memorizzati in Windows Live Mail 2012 al 30 giugno continueranno ad essere accessibili anche dopo tale data.
Alcune puntualizzazioni sono necessarie per chi utilizza Windows 7:
  • Windows 7 non supporta l'app Mail di Windows 8.1/Windows 10. Una prima soluzione - indubbiamente radicale - consiste nell'effettuare l'aggiornamento gratuito a Windows 10 per usare l'app Mail (aggiornamento gratuito sino al 29 luglio)
  • Chi non vuole effettuare l'aggiornamento a Windows 10 potrà accedere ad Outlook.com tramite browser
  • Chi non vuole effettuare l'aggiornamento a Windows 10 e non intende accedere tramite browser ad Outlook.com potrà sottoscrivere l'abbonamento ad Office 365 Personal ed utilizzare Outlook 2016 per collegare l'account Outlook.com. 
Per quanto non espressamente riportato, si rimanda a questa pagina ufficiale contenente ulteriori informazioni sulle modifiche al servizio di Windows Live Mail 2012.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marcoesse06 Maggio 2016, 11:05 #1

basta mettere pop e smtp

secondo me' basta mettere pop e smtp
e si può continuare ad usare Windows Live Mail 2012 su win 10
io lo uso con account outlook.com
e gmail tutti con pop e smtp poi vedremo....
alstare8406 Maggio 2016, 11:25 #2

Thunderbird

E con client di terze parti come Thunderbird (che sto usando gia' da un po')?
In teoria non vedo limitazioni...

Roberto
calabar06 Maggio 2016, 11:34 #3
Vedo che tra le possibili soluzioni l'utilizzo di client mail non microsoft non è neppure preso in considerazione.

Ad ogni modo era ora che facessero qualcosa per spingere gli utenti ad sostituire un software abbandonato da anni e poco sicuro.

@marcoesse
Immagino che il server riconoscsa Live Mail in fase di autenticazione e lo blocchi.
L'alternativa sarebbe che outlook.com non supporti più POP, IMAP e SMTP, ma mi pare una soluzione un po' radicale...
lenri9006 Maggio 2016, 12:02 #4
Originariamente inviato da: calabar
@marcoesse
Immagino che il server riconoscsa Live Mail in fase di autenticazione e lo blocchi.
L'alternativa sarebbe che outlook.com non supporti più POP, IMAP e SMTP, ma mi pare una soluzione un po' radicale...


Non è proprio così. Con l'agggiornamento Outlook.com si appoggerà sull'infrastuttura office 365. All'inizio MS aveva programmato un update per WLM (https://support.microsoft.com/en-us/kb/3093594) per supportare Exchange ActiveSync. L'aggiornamento però causava vari problemi ed era stato ritirato. A quanto pare MS non è riuscita/ha trovato troppo impegnativo correggere queste problematiche.
calabar06 Maggio 2016, 12:06 #5
@lenri90
Intendi dire che Outlook.com potrà connettersi ad un client solo attraverso Exchange? Non è un tantino troppo drastica come soluzione smettere di supportare i protocolli standard?
red5goahead06 Maggio 2016, 12:47 #6
Microsoft sta cominciando ad avvelenare i pozzi , e fa benissimo
TheDeathUndead06 Maggio 2016, 12:58 #7
l'applicazione piu utile della microsoft che abbia mai usato. boh, non so che fare. forse thunderbird
Ginopilot06 Maggio 2016, 13:44 #8
Ma dai, non ci credo, impossibile che non ci sia l'accesso pop3 o imap. Non che me ne freghi qualcosa, non ho e non mi interessa avere un account outlook.com
Pesmerga06 Maggio 2016, 14:13 #9
Il client mail di win 10, non è malaccio, lo uso regolarmente, comodo :o
LORENZ006 Maggio 2016, 14:22 #10
Originariamente inviato da: Pesmerga
Il client mail di win 10, non è malaccio, lo uso regolarmente, comodo :o


...è terribile! è spogliato di tutte le funzioni avanzate ed anche graficamente è tremendo in qualunque modo lo si imposti! Poi, se gestisci più di 10 accounts, non esiste nemmeno un importa/esporta in modo da poter salvare i vari account su file per poi ripristinarli velocemente!
Ah il caro buon vecchio Outlook Express...WLM era almeno accettabile, anche se con la 2012 aveva perso molto del fascino iniziale!
Outlook365 lo trovo personalmente un aborto...
Ritengo che tutti stiano spingendo per l'utilizzo delle webmail che, sono sì comode, ma, almeno per certi utilizzi, un buon client mail separato (ovviamente configurato come IMAP4) rimane il top per fruibilità e funzionalità...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^