Pacekeeper: il benchmark per il web di Futuremark

Pacekeeper: il benchmark per il web di Futuremark

Pacekeeper si pone la finalitò di individuare quale sia il browser web che meglio e più velocemente gestisce pagine con numeroso codice Javascript

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:46 nel canale Programmi
 

Futuremark Corporation, azienda alla base della popolare serie di benchmark 3DMark e PCMark, ha annunciato la disponibilità di un nuovo tool di benchmarking, dal nome di Pacekeeper, appositamente sviluppato per analizzare le prestazioni dei browser web disponibili in commercio, così da valutare quale sia il più veloce nell'esecuzione di codice Javascript.

Per quale motivo voler sapere quale sia il browser più veloce in commercio? Futuremark argomenta una risposta a questa domanda partendo dalla considerazione che le pagine web stanno diventando sempre più pesanti e cariche di oggetti al proprio interno, al punto da rallentarne sensibilmente la fruibilità. L'utilizzo di un browser aggiornato e particolarmente veloce può quindi, in questi casi, migliorare l'esperienza d'uso.

Si potrebbe obiettare che molto spesso la velocità di navigazione web sia direttamente legata alla qualità della connessione utilizzata più che alla velocità del browser nella generazione delle pagine; d'altro canto in alcuni siti social (come non pensare a Myspace in questo) sono caratterizzati da pagine nelle quali il codice Javascript è diventato progressivamente sempre più complesso e difficile da elaborare per i browser.

peacekeeper.jpg (102765 bytes)

Il software Futuremark è attualmente proposto in versione beta, con informazioni aggiornate sui 5 principali browser disponibili in commercio e regolarmente aggiornati dai propri sviluppatori. Il benchmark può essere eseguito, ovviamente online, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Capellone13 Marzo 2009, 11:56 #1
Geniale.
Invece di approntare una utility per verificare la SICUREZZA di un browser ci dovremmo preoccupare di quanti millisecondi di differenza ci sono tra IE e FF nel caricare una pagina...
veramente imperdibile...
Dexther13 Marzo 2009, 12:04 #2
Adoro Futuremark .
Lino P13 Marzo 2009, 12:06 #3
un esercizio di stile.. non c'è che dire...
rollo8213 Marzo 2009, 12:14 #4
in effetti uso chrome già dalla beta ed è fantastico, è velocissimo... peccato che qualke sito non è compatibile 100% però come velocità non è paragonabile!!!
Alessio.1639013 Marzo 2009, 12:16 #5
Error occurred
An error occured during your benchmark run. Likely causes for this are
Hitting back/forward/reload during the benchmark run
Network connectivity issues during benchmark run
Issues with the Peacekeeper server
In all cases this should be a temporary error, so please try again in a bit.


Che sia BETA ok, ma con Opera 10 1285 non funziona.
Catan13 Marzo 2009, 12:30 #6
no questa volta mi aggiungo al coro

del geniale.

per quanto pesante sia è sempre javascript, è uno standard aperto a tutti e credo qualsiasi web browser di una certa caratura un su che so IE, FF, Opera o Chrome lo fa girare senza problemi senza doversi soffermare su quanti millisecondi ci sono di differenza, ma anche di 1 secondo di differenza
l'importante è che siano sicuri,
tanto ci vuole poco a un web broser fare i numeroni a sto test, toglietegli tutte le protezioni sugli script delle pagine web e vola...
ma per favore, come è stato detto un web browser deve essere sicuro principalmente, e in secondo luogo veloce, poi se è 0.5s + veloce di un altro web browser ma sti cavoli...
sierrodc13 Marzo 2009, 12:38 #7
Mah... fatti alcuni test, ecco i risultati (c2d T8100)

- Chrome: 935
- Opera10b: 777
- FF3: 380
- IE8: 300

Non so come vengono valutati i vari test, però sinceramente mi interessa poco della cosa. Alla fine un browser è un browser, lo uso per navigare, in giro non c'è molto js (o almeno non un uso estremo), quindi mi scelgo il browser che più mi aggrada.
Zak8413 Marzo 2009, 12:55 #8
@sierrodc:
Io credo che ti stai confondendo con le applet. Non credo che esista un solo sito di una certa dimensione che non faccia uso di javascript per eseguire qualche operazione.

BYEZZZZZZZZZ!!!!!!!!!
StePunk8113 Marzo 2009, 12:58 #9
Firefox (v3.0.7) Scored: 244 Points
Explorer (v7.0) Scored 97 Points
Chrome (v1.0.154.48) Scored: 475 Points
CPU: Intel Pentium 4 Mobile
GPU: ATI Mobility Radeon 9600/9700

...mi sa che passo a chrome
Tuvok-LuR-13 Marzo 2009, 13:02 #10
Chrome è veloce ma Safari 4 pare ancora meglio
Originariamente inviato da: Zak84
@sierrodc:
Io credo che ti stai confondendo con le applet. Non credo che esista un solo sito di una certa dimensione che non faccia uso di javascript per eseguire qualche operazione.

BYEZZZZZZZZZ!!!!!!!!!

Si ma se sono operazioni basilari, il motore javascript del browser non fa la differenza.
Se invece utilizziamo servizi e siti che fanno un uso intensivo di javascript può essere interessante valutare al meglio il browser da usare.
D'altra parte si và sempre piu verso questa strada ultimamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^