OpenOffice a gonfie vele

OpenOffice a gonfie vele

Il PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org) ha annunciato che la suite libera per ufficio ha superato i 40 milioni di download dal sito, e – secondo le stime degli analisti – ha raggiunto una quota di mercato del 10%.

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Programmi
 
Il PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org) ha annunciato che la suite libera per ufficio ha superato i 40 milioni di download dal sito, e – secondo le stime degli analisti – ha raggiunto una quota di mercato del 10%.

Dall'inizio del 2005, i download della versione 2.0 – che nello stesso periodo ha iniziato la fase di beta testing, e attualmente è nella fase conclusiva del processo – hanno superato quelli dell'ultima versione “stabile” 1.1.4 (quella che gli utenti devono continuare a utilizzare per la propria attività professionale fino al rilascio ufficiale della versione 2.0).

Nel mondo Linux, OpenOffice.org è presente all'interno di tutte le distribuzioni: Debian, Fedora, Gentoo, Linspire, Mandriva....alias Mandrake, Novell-Suse, Red Hat e Ubuntu. Inoltre, viene commercializzato – come prodotto proprietario – da Sun, che ha fatto nascere il progetto OpenOffice.org donando alla comunità il codice sorgente di Star Office, e da altre strutture come Red Office, Magyar Office, SOT Office e Workplace. Infine, è presente con regolarità nei CD delle riviste di tutto il mondo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

93 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GIVDYX30 Maggio 2005, 09:17 #1
...veramente una gran cosa...
..."scaricatelo e diffondetelo tutti" ...
fransys30 Maggio 2005, 09:25 #2
Ma in merito alla pesantezza del programma, io lo trovo piu' lento rispetto ad Office sia in ambiente Win ed anche sotto Linux sul mio PC e' molto lento.
Voi cosa ne dite, secondo me e' questo il difetto di OpenOffice, peraltro encomiabile per altri aspetti.

ciao
ziozetti30 Maggio 2005, 09:30 #3
In effetti sotto Linux ci mette un bel po' a partire... poi non crea problemi, ma bisogna avere un po' di pazienza.
Bisogna tenere conto della gioventù del progetto, MS Office è in giro almeno dal 95, Openoffice da un po' meno.
PLASMA30 Maggio 2005, 09:36 #4
x fransys
In genere MS Office installa un programma che "pre-carica" parte di office in memoria all'avvio del pc, una parte della maggiore velocita di avvio di MS Office, rispetto a OOo è sicuramente dovuta a questo fattore.

è solo per precisare, cmq non nego che OOo è piuttosto lento.

Ho letto tempo fa che cmq qualsiasi applicativo della suite di OOo tu carichi, vengono caricate anche tutte le altre app della suite in memoria! La cosa è stata criticata anche da Linus Torvalds!

Saluti
Opteranium30 Maggio 2005, 09:39 #5

ma la velocità di caricamento

non era appunto una delle migliorie della prossima versione 2.0?
SilverXXX30 Maggio 2005, 09:53 #6
Sì, nella 2.0 è migliorato il tempo di caricamento. Cmq volendo v'è un affarino che va nella tray e precarica OO, se si vuole una partenza più veloce del programma.
dr-omega30 Maggio 2005, 10:08 #7
[ot]A volte uso la versione 1.1.4 con win2k, però ho notato che la versione che c'è per linux (es quella di knopils 0.8)ha una grafica mooolto più piacevole.Volevo sapere se si può avere la stessa grafica pure su 2k.[/ot]
Genesio30 Maggio 2005, 10:25 #8
Perdonatemi, ma cosa vuol dire 40 milioni di download dal sito della versione italiana??? vuol dire che ce l'ha ogni italiano che abbia un computer...mi sembra una cifra sbagliata. Certo se si calcola che poi ognuno fa dieci download perchè nel frattempo li perde...ma mi chiedo a questo punto come facciano a stimare una quota del 10%
Temperance30 Maggio 2005, 10:48 #9

Against Mammasoft

Il problema vero e' cambiare la mentalita' delle aziende che comprano la suite Microsoft. Sono anni che utilizzo OpenOffice e ora sono per forza costretto ad utilizzare Microsoft, a mio avviso non c'e' confronto:
OpenOffice e' meglio sotto molti punti di vista.
L'ultima barriera era il DB ... sono moooolto curioso di provarlo.
Wild Weasel30 Maggio 2005, 11:10 #10
ma come fai a dire che OO è meglio di office,

In azienda non c'è storia office ha ancora un notevole vantaggio

Open office è ottimo per chi usa il pc a casa e gli bastano le cose essenziali, ma un utente evoluto(aziendale) non può stare senza office

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^