Nel 2004 linux supererà Mac sui desktop

Nel 2004 linux supererà Mac sui desktop

Il 2004 sarà l'anno della svolta, in cui linux uscirà dall'ombra e sarà presentato dai grandi brand come soluzione desktop valida

di pubblicata il , alle 14:38 nel canale Programmi
 

Il 2004 sarà l'anno della svolta, in cui linux uscirà dall'ombra e sarà presentato dai grandi brand come soluzione desktop valida. Interessate all'affare linux sono ad esempio Dell, HP ed IBM; proprio quest'ultima sta creando un servizio di assistenza per i clienti aziendali che sceglieranno linux per i propri desktop.

Sun è in scia a tutti gli altri competitor, prodotti come StarOffice non sono certo secondari per il mondo Linux. MadHatter è in fase di sviluppo, quindi per ogni giudizio bisogna attendere.

A questo firmamento bisogna aggiungere Novell che con le recenti acquisizioni ed annunci (Ximian e SuSE) intende diventare protagonista del mercato in brevissimo tempo.

SuSE e RedHat sono forse i player che più hanno fatto per le soluzioni desktop, la prima ad esempio crede molto nei "derivati di wine" ed all'utilizzo di software Windows su piattaforme Linux. Il cappello rosso si è invece diviso in due, fornendo una versione "poco costosa" della propria distribuzione, ci riferiamo al progetto Fedora.

Debian dal canto suo, senza eclatanti annunci continua nel tradizionale sviluppo, a cui affianca qualche timido sforzo per il settore Desktop.

Tanto per restare in tema Linux...segnaliamo che è appena stata rilasciata l'ultima release testing del nuovo Kernel 2.6; la versione definitiva è attesa per Natale. Interessante notare che tra le tante migliorie, la 2.6 migliora il supporto USB e Fire Wire, interfacce tipiche del mondo desktop.

Stando alle analisi, nel 2004 in parco pc con sistema operativo Linux supererà il numero di installazioni Mac, consacrando il pinguino a reale competitor di Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Muscy_8727 Novembre 2003, 14:50 #1
il mio sogno: apple che abbassa i prezzi.....
non vedo l'ora.....
overclock8027 Novembre 2003, 14:56 #2
Se Apple quella volta si fosse decisa a produrre solo sistemi operativi rendendoli compatibili x86...ora probabilemente il quasi monopolio MS non esisterebbe.

Ora credo sia troppo tardi per una scelta del genere.
atomo3727 Novembre 2003, 15:10 #3
Sta crescendo sempre più velocemente il mondo Linux, sia lato server che client, a tutto vantaggio di noi user
bertoz8527 Novembre 2003, 15:10 #4
Se apple producesse sistemi operativi potremo avere il macOs su PC... non nego che aborro i macintosh, ma alla Apple hanno almeno gusto e design...

Il 2004 anno della svolta... ma 'ndove che io per installare linux e averlo funzionante ci ho messo 2 mesi. Non scherzo. E adesso che cambierò hard disk con un sata mi toccherà probabilmente cancellarlo. (e chi 'sse frega) !!!
MoreSpeed!27 Novembre 2003, 15:16 #5

E poi...

Sarà un bene? La diffusione di Linux produrrà un interessamento degli hacker che svilupperanno virus anche per il caro Linux e a questo punto uno dei principali vangaggi del caro pinguino cade....
ilsensine27 Novembre 2003, 15:27 #6

Re: E poi...

Originariamente inviato da MoreSpeed!
Sarà un bene?

Nei paesi dove Linux è molto forte, i prodotti Microsoft sono venduti fino al 90% in meno di quanto li paghi tu (Taiwan). La sua diffusione è un bene anche per chi non lo usa.
La diffusione di Linux produrrà un interessamento degli hacker che svilupperanno virus anche per il caro Linux e a questo punto uno dei principali vangaggi del caro pinguino cade....

Aspetto con ansia di vedere cosa saranno in grado di inventarsi.
Haran27 Novembre 2003, 15:29 #7
@atomo37
Come server linux e' gia' avanti a tutti i concorrenti; Linux+Apache+Php+Mysql e' il web server piu' utilizzato al mondo

@bertoz85
Aborri i Mac? Ma ci hai mai lavorato? Se non sai di cosa stai parlando sta zitto.
Se poi ci metti 2 mesi ad installare Linux i problema e' tuo. che c'entra linux? Io lo uso da piu' di 6 anni ed anche la prima volta non ci ho messo + di qualche ora ad installarlo e configurarlo correttemente.

P.S.
Per chi non lo sapesse e' uscito il DVD di "Revolution OS" e non dimenticate che sabato e' il Linux Day
Fan-of-fanZ27 Novembre 2003, 15:29 #8

D'accordo con overclock80

Anche perchè, se non ricordo male, quando Apple aveva bisogno urgente di liquidità Microsoft comprò milioni di dollari di azioni senza diritto di voto. Cmq anche per me è una questione di prezzo: se Apple fosse competitiva sul prezzo molte cose dei Mac apparirebbero meno antipatiche, invece ora come ora più che difetti le vedo come dispetti.
Inutile dire che il sistema di business della Apple è quanto di più simile a Palladium ci sia oggi in circolazione.
Ikitt_Claw27 Novembre 2003, 15:32 #9

Re: E poi...

Originariamente inviato da MoreSpeed!
La diffusione di Linux produrrà un interessamento degli hacker[/b]


Linux e` gia` il campo giochi degli hacker...

che svilupperanno virus anche per il caro Linux e a questo punto uno dei principali vangaggi del caro pinguino cade....


Sono proprio curioso di vedere.
S3N27 Novembre 2003, 15:40 #10

Re: Re: E poi...

Originariamente inviato da Ikitt_Claw
Linux e` gia` il campo giochi degli hacker...


Ma questo è noto: linux è per gli hacker e windows per i lamer.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^