Disponibile Microsoft Internet Explorer beta 2

Disponibile Microsoft Internet Explorer beta 2

Microsoft ha distribuito nei giorni scorsi la seconda beta pubblica di Internet Explorer 8. Qui si seguito una breve sintesi delle novità principali

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:26 nel canale Programmi
Microsoft
 

A distanza di pochi mesi dalla distribuzione della prima versione beta, è ora disponibile per il download una nuova release di Internet Explorer beta 2. Per chi volesse sperimentare le novità introdotte da Microsoft nel proprio browser web segnaliamo questo link da cui effettuare il download.

Gli sviluppatori si sono concentrati su vari fronti: sicurezza, funzionalità e gestione della privacy sono gli elementi su cui si segnalano le principali novità. Le Web Slices sono delle aree definite da chi sviluppa un sito web al cui interno, potenzialmente, possono verificarsi degli aggiornamenti di contenuti. Internet Explorer beta 2 visualizzerà con un marcatore grafico queste aree e permetterà di aggregarne i contenuti. Con un minimo di immaginazione, la funzionalità Web Slices ha alcune similitudini con i feed RSS ormai entrati nell'uso comune.

Gli Accelerators sono invece delle sorte di plug in e di funzionalità aggiuntive attraverso i quali l'utente può accedere in modo più rapido a specifiche operazioni o servizi. Possono essere creati Accelerators a livello di pagina o di un particolare elemento contenuto in essa.

Un esempio tipico di Accelerators potrebbe essere la visualizzazione su mappa partendo da un indirizzo visualizzato in una pagina web, oppure l'inoltro di un contenuto via email. Come nel caso delle web slices, anche per gli Accelerators le possibili applicazioni pratiche sono molteplici, notevoli e dipendono solo dalla creatività.

Sul fronte della stabilità Microsoft promette interessanti novità, infatti, qualora la sessione gestita da un singolo tab dovesse andare in crash le altre pagine aperte non verranno automaticamente chiuse e non sarà più necessario dover riavviare l'intera applicazione. Inoltre, si segnalano novità anche nelle operazioni di recovery di una tab chiusa per errore oppure a causa di un problema.

I controlli ActiveX potranno essere gestiti anche a livello di utente, quindi, non sarà più necessario essere in possesso dei privilegi di amministrazione per poterli installare. Ciò significa che anche le potenzialità nocive di un ActiveX vengono ora limitate al singolo user e non all'intero sistema. Sarà anche disponibile una modalità ActiveX dedicata a singolo sito web.

Rimanendo sempre in ambito sicurezza, segnaliamo la nuova funzionalità InPrivate già approfondita a questo indirizzo e l'evoluzione del filtro antiphishing. In quest'ultimo caso, oltre a un miglioramento delle performance del componente, Microsoft ha reso maggiormente evidenti alcune segnalazioni relative alla potenziale pericolosità delle pagine visualizzate.

Per quanto riguarda la navigazione e l'utilizzo pratico di Internet Explorer 8 segnaliamo l'introduzione di una comoda toolbar dedicata alla ricerca testuale: per ricercare una parola in una pagina non sarà più necessario aprire una finestra dedicata con ctrl+f ma basterà inserire la stringa direttamente nella toolbar.

Al fine di rendere più logica e comoda la navigazione, Internet Explorer 8 crea autonomamente dei gruppi di tab basandosi su una semplice logica: ogni gruppo contiene tutti i tab creati a partire da una pagina web iniziale. Con questo strumento sarà possibile mantenere un ordine logico nel caso di un gran numero di tab aperti.

Un approfondimento dedicato a tutte le novità di Internet Explorer 8 beta 2 è disponibile qui in lingua italiana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

140 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Chrno29 Agosto 2008, 12:29 #1
a mè vien da dire...megafail?
marco_djh29 Agosto 2008, 12:31 #2
Ma stia dov'è
daywatch8529 Agosto 2008, 12:32 #3
A me invece vien da dire...quando la finirà Microsoft di aggiungere amenità inutili a Internet Explorer? Man mano che vanno avanti invece di facilitare le cose le complicano! Preferisco usare Safari sull'iphone a questo punto...visto che è il piu immediato browser che abbia mai visto...
Hal200129 Agosto 2008, 12:40 #4
A chi non vuol fare da beta tester consiglio di non installarlo.
Ha dato molti problemi e incompatibilità a chi si è avventurato.
Speravo fosse messa in una nota finale all'articolo.
PhysX29 Agosto 2008, 12:46 #5
Sto usando la beta 1 da quando è uscita, adesso metto su questa. IE8 sta venendo su un ottimo browser, soprattutto grazie all'uso degli integrity level di Vista è una spanna sopra gli altri.
Baltico29 Agosto 2008, 12:47 #6
mi crasha che è un piacere
gabriweb29 Agosto 2008, 12:47 #7
Ehmmmm redazione sbaglio o manca un 8 nel titolo?
Gurzo200729 Agosto 2008, 12:48 #8
@daywatch85

e su un cell ke volevi? anke le estensioni di firefox o opera?
bLaCkMeTaL29 Agosto 2008, 12:52 #9
bisogna però ammettere che questa feature:
Sul fronte della stabilità Microsoft promette interessanti novità, infatti, qualora la sessione gestita da un singolo tab dovesse andare in crash le altre pagine aperte non verranno automaticamente chiuse e non sarà più necessario dover riavviare l'intera applicazione. Inoltre, si segnalano novità anche nelle operazioni di recovery di una tab chiusa per errore oppure a causa di un problema.

e questa feature
Al fine di rendere più logica e comoda la navigazione, Internet Explorer 8 crea autonomamente dei gruppi di tab basandosi su una semplice logica: ogni gruppo contiene tutti i tab creati a partire da una pagina web iniziale. Con questo strumento sarà possibile mantenere un ordine logico nel caso di un gran numero di tab aperti.


lo rendono uno strumento interessante.
Visron29 Agosto 2008, 12:57 #10
Originariamente inviato da: daywatch85
A me invece vien da dire...quando la finirà Microsoft di aggiungere amenità inutili a Internet Explorer? Man mano che vanno avanti invece di facilitare le cose le complicano! Preferisco usare Safari sull'iphone a questo punto...visto che è il piu immediato browser che abbia mai visto...
certamente.. tu stai a casa e tutto il giorno navighi con Safari sull'iPhone su di un display non adatto alla visuale umana per le pagine Web passando ore in rete cosi' per poi andare dall'oculista coi continui Zoom-in Zoom-out..

ora buttero' tutti Notebook e NetBook e compro iPhone per navigare in rete 12 ore su 24

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^