Lenovo introduce un nuovo PC Desktop per ambienti business

Lenovo introduce un nuovo PC Desktop per ambienti business

Lenovo introduce ThinkCentre A62, un nuovo PC Desktop a basso consumo pensato per le aziende

di pubblicata il , alle 11:49 nel canale Sistemi
Lenovo
 

Lenovo si appresta a lanciare sul mercato il suo nuovo PC Desktop ThinkCentre A62, un sistema a basso consumo pensato per un utilizzo in ambito business e caratterizzato da un costo inferiore ai 400 dollari. Il ThinkCentre A62 utilizza infatti un processore AMD Athlon 2650e con TDP dichiarato di soli 15W ed ha inoltre ottenuto la certificazione Energy Star 4.0.

Essendo un prodotto progettato specificatamente per ambienti lavorativi, il ThinkCentre A62 offre tra le varie opzioni anche una scheda per la gestione remota, che consente al personale tecnico di amministrare, riavviare ed aggiornare il sistema senza dover accedere fisicamente alla macchina.

Il ThinkCentre A62 è inoltre dotato del software ThinkVantage di Lenovo, una suite di strumenti per la gestione remota del sistema che consente di effettuare backup, aggiornamenti e ripristinare il sistema nel caso in cui si verifichino dei problemi.

Il nuovo sistema di Lenovo dovrebbe essere lanciato ufficialmente nel corso di settembre con un prezzo di partenza di 399 dollari. Sono infine previste anche alcune versioni equipaggiate con soluzioni basate sulla tecnologia ATI Hybrid CrossFireX al fine di incrementare le prestazioni grafiche del sistema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pietro66729 Agosto 2008, 11:54 #1
molto interessante, soprattutto per la scheda di gestione remota del sistema che, fino ad ora, era presente solo sui server...
Ma so che con Intel V-Pro molte delle funzionalità di remote management sono comprese nel bios...
GiulianoPhoto29 Agosto 2008, 12:01 #2
si OK ma IL sistema operativo quale sarà???...
PhirePhil29 Agosto 2008, 12:12 #3
@GiulianoPhoto

come accade spesso in ambito business quello che vorrà il cliente, HP ad esempio aveva a listino postazioni desktop con RedHat già nel 2004, se non si sono diffuse più di tanto è perché erano i clienti a non volerle preferendo XP.

Il software di gestione remota è stato poi ereditato da IBM che aveva già qualcosa di simile prima di vendere tutto ai cinesi, la cosa che ignoro è come sia la gestione centralizzata di questi software (se non mi è possibile gestire tramite dei criteri comuni i backup, ad esempio, diventa tutto abbastanza inutile in ambito enterprise)
bLaCkMeTaL29 Agosto 2008, 12:12 #4
in azienda quello che vuoi tu
PhirePhil29 Agosto 2008, 12:19 #5
Piuttosto sono perplesso per la scelta di un priocio AMD, non tanto per AMD di per se, che reputo una grande azienda, quanto per la diffidenza enorme che c'è in grosse aziende nelle quali sono stato... purtroppo la vedono come fumo negli occhi e mettono in chiaro che prendono in considerazioni macchine spinte da Intel
pietro66729 Agosto 2008, 12:27 #6
Originariamente inviato da: PhirePhil
Il software di gestione remota è stato poi ereditato da IBM che aveva già qualcosa di simile prima di vendere tutto ai cinesi, la cosa che ignoro è come sia la gestione centralizzata di questi software (se non mi è possibile gestire tramite dei criteri comuni i backup, ad esempio, diventa tutto abbastanza inutile in ambito enterprise)


In realtà si tratta di una scheda di remote management, non di un agent software...
Di solito queste schede consentono all'operatore remoto di intervenire sulla macchina a prescindere dal sistema operativo, facilitando la risoluzione di guasti o di problematiche che altrimenti richiederebbero l'intervento on-site del tecnico. Ed una organizzazione complessa, come una banca - ad esempio - potrebbe ridurre considerevolmente il numero degli interventi on site e di conseguenza i costi operativi. Si tenga presente che il costo di intervento di un tecnico on-site è di decine di euro.. moltiplicalo per decine di migliaia all'anno, e ti rendi conto di quanto è grosso l'importo complessivo sui cui puoi risparmiare anche il 60-70%.
pietro66729 Agosto 2008, 12:35 #7
Originariamente inviato da: PhirePhil
Piuttosto sono perplesso per la scelta di un priocio AMD, non tanto per AMD di per se, che reputo una grande azienda, quanto per la diffidenza enorme che c'è in grosse aziende nelle quali sono stato... purtroppo la vedono come fumo negli occhi e mettono in chiaro che prendono in considerazioni macchine spinte da Intel



E perchè? Ormai questo non è più vero. Anzi, sui server gli IT Manager conoscono già la convenienza della piattaforma Opteron in determinati contesti.
Pier de Notrix29 Agosto 2008, 12:45 #8
Originariamente inviato da: GiulianoPhoto
si OK ma IL sistema operativo quale sarà???...


Ho letto da qualche parte che alcune grandi aziende comprano un pacchetto di multilicenza, quindi hanno già la licenza di installazione sui computer che andranno ad acquistare.

Forse vanno a scaglioni questi pacchetti... 10-50-100 macchine... e ne risultano eccessi di licenze non utilizzate.
MOSCA29 Agosto 2008, 12:59 #9

ma dove... ?

Pc Desktop per ambiente business in italia ?
Io lavoro come personale IT nella più grande azienda assicurativa italiana, abbiamo dei PC di merda, lavoriamo ancora con i Pentium 2 a 1Ghz (quando va bene) Abbiamo macchine con 128Mb di ram con su Windows 2000... Monitor Olivetti a tubo da 14" pollici, Sistemi server senza backup... Altro che sistemi business...
W4rfoX29 Agosto 2008, 13:35 #10
Originariamente inviato da: MOSCA
Pc Desktop per ambiente business in italia ?
Io lavoro come personale IT nella più grande azienda assicurativa italiana, abbiamo dei PC di merda, lavoriamo ancora con i Pentium 2 a 1Ghz (quando va bene) Abbiamo macchine con 128Mb di ram con su Windows 2000... Monitor Olivetti a tubo da 14" pollici, Sistemi server senza backup... Altro che sistemi business...


Pero'.. pentium 2 a 1 Ghz.. alla faccia dell'overlock... Inoltre la grande azienda assicurativa e' sicuramente a conoscenza della legge 626 per cui i monitor da 14" debbono sparire. P.s. per legge il backup dei dati deve essere fatto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^