Toshiba JournE Touch, un tablet economico per il tempo libero

Toshiba JournE Touch, un tablet economico per il tempo libero

Presentato all'IFA di Berlino Toshiba JournE Touch, un nuovo dispositivo tablet dotato di tecnologia Touch, alla ricerca di una nuova nicchia di mercato, quella degli Home Multimedia Tablet

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 13:48 nel canale Portatili
Toshiba
 

JournE Touch

Non è un PC tablet in senso stretto: scordiamoci il form factor dei normali PC portatili con monitor convertibile. Non sarebbe nemmeno corretto cercare qualche correlazione con i netbook, quasi fosse un parente eccentrico senza tastiera: nonostante il prezzo di 249 Euro ed il monitor da 7 pollici, siamo di fronte a qualcosa di totalmente differente. Che prodotto è, dunque, Toshiba JournE Touch?

Citando alla lettera Marco Perino, General Manager PC Options, Peripherals and Service Division di Toshiba Europe GmbH, Toshiba JournE Touch è il primo di una serie di dispositivi che si posizioneranno in una categoria prodotto tutta nuova, quello degli "Home Multimedia Tablet". La prima sostanziale differenza, che distingue JournE Touch da ogni altro prodotto al quale potrebbe assomigliare, viene dalla destinazione di utilizzo. Toshiba sgombera il campo da dubbi e se ne guarda bene dal definirlo uno strumento di lavoro in qualsiasi forma: JournE è un apparecchio per il tempo libero, pensato esclusivamente per la fruizione e la condivisione di contenuti multimediali, oltre che alla navigazione web, che strizza l'occhio al mondo dei social network, a YouTube e al broadcasting web in senso ampio.

Lo chassis, realizzato in alluminio, è di fatto una cornice che circonda il pannello touch da 7 pollici retroilluminato a LED con risoluzione di 800x480 pixel, mantenendo le dimensioni totali del piccolo tablet in189x133.6x14mm, per un peso complessivo di 450 grammi. A garantire la connettività web provvede un modulo Wi-Fi 802.11 b/g, integrato in una piattaforma ARM (processore ARM11 533MHz) governata dal sistema operativo Windows CE 6.0 con browser Internet Explorer e Windows Multimedia Player 9.0 a fare da strumento per la riproduzione dei file multimediali.

JournE Touch

Toshiba ricorda che si tratta del primo di una serie di Home Multimedia Tablet, al quale ne seguiranno altri verosimilmente dotati di sistemi operativi differenti (ipotesi nostra). Il motivo di queste scelte è semplice: ottenere un prodotto con una buona compatibilità con il software e gli strumenti on-line in circolazione, il tutto con un tempo di avvio prossimo al secondo. Uno strumento per l'intrattenimento domestico insomma, da utilizzare in salotto, a letto o ovunque si desideri, senza per forza ricorrere al PC in ogni sua declinazione esistente.

In JournE viene integrata una memoria di 1GB, affiancabili da ulteriori GB via SD card fino a 32GB. Buona l'autonomia dichiarata da Toshiba, circa 7 ore, garantita dalla presenza di una batteria a polimeri di litio da 2200mAh e di un hardware particolarmente parco nei consumi. Fra i file supportati citiamo JPEG, MP3,WMA, MPEG 4, H.264,divX e WMV, con la possibilità di riprodurre filmati in alta definizione 720p e di collegare l'apparecchio ad un monitor o ad una TV. Presente anche una porta USB, utile ad esempio per collegare il mouse, oltre ad una coppia di casse integrate.

Si tratta di un prodotto nuovo, e come tale non mancherà di dividere il pubblico fra entusiasti e scettici. Nonostante la buona batteria e lo chassis in alluminio, Tosihba sceglie una politica di prezzo aggressiva, non nascondendo l'intenzione di precedere alcuni prodotti della concorrenza in via di presentazione. Sarà ovviamente nelle nostre intenzioni scendere ulteriormente nei dettagli di JournE, in occasione di una prova prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3704 Settembre 2009, 14:01 #1
se ci fosse stato un modulo hsdpa sarebbe stato un bel gingillo.
enrsil198304 Settembre 2009, 14:29 #2
Filmati in 720p con 533 MHz di CPU?
puccio198404 Settembre 2009, 14:53 #3
cavolo io lo trovo interessante, lo monterei in macchina come navigatore, montato nell'aletta parasole! Sarebbe una figata!
fixfast04 Settembre 2009, 14:58 #4
ma che prodotto è? un palmare gigante? per l'intrattenimento domestico con windows mobile?
queste invenzioni sono del tutto inutili! già uno stupido netbook che costa meno ha + schermo, durata batteria buona (4 ore circa) e fa molte + cose di vedere 4 film con una memoria (ridicola) di 1gb !
poi questa frase non è chiara:
"Uno strumento per l'intrattenimento domestico insomma, da utilizzare in salotto, a letto o ovunque si desideri, senza per forza ricorrere al PC in ogni sua declinazione esistente."

ma perchè con il netbook non si può usare così?....allora scusate se io l'ho sempre usato a letto per navigare e guardare 2 films....ho sbagliato tutto nella vita e invece adesso c'è un prodotto nuovo che mi soddisferà!!!!

..............solo soldi buttati!!!
atomo3704 Settembre 2009, 15:09 #5
x fixfast

prima di realizzarlo quelli della toshiba ti hanno chiamato per avere il tuo consiglio, ma non ti hanno trovato, così ormai la frittata è fatta.
Luca6904 Settembre 2009, 15:13 #6
Io invece lo trovo molto interessante; se si puó installare un desktop remoto .... lo potrei usare per controllare il PC principale via remoto.
Certo un netbook fa tutto quello che fa questo, ma senza la tastiera é piú pratico per l'utilizzo a cui é pensato. A cosa serve la tastiera per vedere un film? Anche per la navigazione via web la ritengo superflua.
Per il prezzo ... se poi lo streat price scendo sui 200 euro e lo schermo cresce un po', potrebbe essere accettabile
John2204 Settembre 2009, 15:16 #7
Magari, fixfast, delle persone che sono indecise tra comprare questo o un netbook sceglieranno questo, per diversi motivi.. So che può sembrarti strano ma sei miliardi di persone hanno gusti differenti..

E gli esperti marketing Toshiba credo abbiano visto qualcosa di più di uno spiraglio, per mettere sul mercato un gingillo del genere..
ARARARARARARA04 Settembre 2009, 15:21 #8
Io ho letto, multimediale, 7 pollici e 250€ e ho pensato: sento il mio fornitore e lo compro. Poi ho letto la risoluzione del monitor di soli 800 pixel e ho pensato... umm poco, ma va bene lo stesso (se ne avesse almeno 1024 su 7" sarebbe perfetto) e poi ancora ho letto memoria 1gb, ridicolo e windows ce.... uff non fa per me, speravo in un atom e un disco decente.
Se mai lo faranno 7" 1024x768 (mi accontento anche del 1024x600) con un atom e un disco "capiente" e 1-2 gb di ram (la ram costa niente) io sarò il primo a comprarlo, faccio il pre-ordine!

Mi sono sempre chiesto perchè non hanno mai fatto un "netbook" sui 7-8 pollici max con le componenti nel lato monitor e tastiera removibile stile i tablet HP (quelli con il puntamento wacom con la penna... geniale mille, ma che dico, 100.000 volte meglio del touch per rapidità, precisione, possibilità e comodità con tipo 64 gb di memoria solida... va benissimo quelle delle chiavette usb che fanno 30 mb/s le prestazioni mi soddisferebbero già senza andare su costosi SSD, ma se deve mottere una SD non lo voglio proprio... io lo sto aspettando... se poi fosse resistente agli urti e all'acqua (senza esagerare) io ci spenderei anche 800€, si si!
fixfast04 Settembre 2009, 15:31 #9
pc tablet del genere erano sul mercato già molti anni fa...vedi siemens stylistic...ma con potenzialità maggiori rispetto ad un palmare gigante. fosse stato con windows xp o seven starter lo capivo ma così è di una limitatezza assurda. anche i programmi che si potrebbero usare devono essere scritti per ARM e quindi non è facile essere soddisfatti a causa della destinazione (palmari) di questi SW.
basta girare un lampo su ebay e vedere ad esempio un ottimo tablet Fujitsu Siemens Stylistic ST5020D...
se tenevano il prezzo basso (e 250 non è male) ma con una dotazione più da netbook l'avrei comprato anch'io ma questo esperimento lo aveva già fatto l'HTC 4 anni fa con l'HTC Advantage X7510...buon prodotto ma limitato perchè su tecnologia mobile.
filippo198004 Settembre 2009, 15:47 #10
Scusate ma qual'è la differenza tra questa tipologia di prodotto e i tablet?
Il processore che non è x86?
Per il resto non riesco a capire come si combinano queste due cose:
"pensato esclusivamente per la fruizione e la condivisione di contenuti multimediali"
da un lato e una risoluzione che quanto meno bassa e pochissimo spazio di memoria...
Nonostante tutto sicuramente il suo bel mercato ce l'avrà... considerando anche che i netbook si agirano su prezzi leggermente superiori...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^