Philips scettica sulla stereoscopia

Philips scettica sulla stereoscopia

Philips partecipa ai lavori attorno alla definizione di uno standard stereoscopico, ma la compagnia non crede che la stereoscopia possa diffondersi nei prossimi anni

di pubblicata il , alle 15:05 nel canale Multimedia
Philips
 

Tridimensionalità e stereoscopia sembrano essere il filo rosso dell'edizione 2009 dell'IFA di Berlino. Dopo l'annuncio di Sony e della Blu-Ray Disc Association, anche Philips ha dato dimostrazione di un televisore per la fruizione di contenuti stereoscopici.

L'approccio di Philips è differente rispetto a quello di Sony e si basa su apposite tecniche di polarizzazione della luce, mentre la tecnologia adottata dal colosso nipponico prevede l'impiego di occhiali ad otturatore elettronico.

Philips, tuttavia, sembra essere meno ottimista di Sony in merito alla diffusione dei sistemi di visualizzazione stereoscopici e dubita che questo genere di tecnolgie possano diventare popolari nell'immediato futuro, anche a causa dell'assienza di uno standard di riferimento.

"Philips partecipa attivamente ai lavori della Blu-Ray Disc Association per la definizione delle specifiche delle tecnologie stereoscopiche, ma per ora non ha progetti per il lancio di televisioni stereoscopiche nel breve periodo. La tecnologia 3D non è ancora qui" ha dichiarato Philips nel corso di un'incontro con la stampa all'IFA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy04 Settembre 2009, 15:10 #1
l'unica azienda seconde me ad essere realista
al13504 Settembre 2009, 15:13 #2
infatti. al massimo nei cinema. proprio ieri mi son visto l'era glaciale in 3d. bellissimo. ma imho.. non indispensabile.
ToroXp04 Settembre 2009, 15:15 #3
lo credo anche io... fra l altro philips sta facendo belle cose ultimamente, devo dire che gli ultimi pannelli presentati sono migliori rispetto alla concorrenza nell uso di tutti i giorni e stiamo quindi parlando di canali ancora anlogici o comunque sky.Non si vive di solo blue ray.

demon7704 Settembre 2009, 15:18 #4
in effeti il 3D è carino ma non so se poi il gioco vale la candela..
Nel senso che avere la seccatura degli occhiali e la qualità di immagine un po' più bassa sono i punti a sfavore.. per non parlare dell'affaticamento della vista!

Personalmente dopo un intero film in 3D a me fanno un po' male gli occhi..
Hikaro04 Settembre 2009, 15:18 #5
D'accordissimo con Philips, senz contare che per rendere la cosa fattibile ci vorrebbe un SW per gestire i colori fatto SOLO per questo genere di feature. Con i monitor e i TV convenzionali la cosa non solo è snervante ma anche complicata per l'utente medio.
L'unica cosa decente che ho pututo constatare di persona è il kit della nvidia, veramente bello. Però da un filmatino del caxxo a lunghe sedute di gioco ce ne passa, troppo stancante a mio avviso.
Tutto questo sempre IMHO
Luca6904 Settembre 2009, 15:19 #6
Concordo con Philips e ottima strategia: partecipa alla stesura delle specifiche ma limita al minimo l'investimento in prodotti
Rinha04 Settembre 2009, 15:27 #7
Quello che dico sempre è: provatelo!

A suo tempo avevo degli occhiali che andavano con la GeForce. Giocare a Quake3 in stereoscopia era qualcosa di incredibile! Certo, dopo un'ora si era stanchi e bisognava smettere ma paragonato con la mia vita attuale dove riesco a giocare mezz'ora ogni 4 o 5 giorni mi andrebbe davvero benissimo...

Chiaro che non sia una feature "indispensabile". Così come non lo sono i 1080p , i 100Mhz o tante altre...
nickfede04 Settembre 2009, 15:33 #8
Originariamente inviato da: Rinha
Quello che dico sempre è: provatelo!

A suo tempo avevo degli occhiali che andavano con la GeForce. Giocare a Quake3 in stereoscopia era qualcosa di incredibile! Certo, dopo un'ora si era stanchi e bisognava smettere ma paragonato con la mia vita attuale dove riesco a giocare mezz'ora ogni 4 o 5 giorni mi andrebbe davvero benissimo...

Chiaro che non sia una feature "indispensabile". Così come non lo sono i 1080p , i 100Mhz o tante altre...


Qui stiamo parlando di televisione......ma ti immagini passare 2 o 3 ore con gli occhialini tutti i giorni ???
graphixillusion04 Settembre 2009, 15:35 #9
Siamo ancora all'inizio. Diamogli tempo e fiducia a questa tecnologia. Probabilmente Philips ha ragione: ci vorrà ancora del tempo affinchè la stereoscopia si trasformi in un qualcosa di globalizzato. Ricordiamoci, inoltre, che molte persone non notano la differenza tra una trasmissione in SD e un'altra in HD, figuriamoci il 3D... Se tutti si basassero sul conservazionismo e, quindi, sulla massa, saremo stati fermi ad una cinquantina d'anni fa. Personalmente sono molto fiducioso / speranzoso. L'innovazione io la vedo sempre come una bella cosa: mai adagiarsi, è questo il segreto...

P.S.

Il 3D di qualche decennio fa e questo di ora non c'entrano praticamente nulla. Adesso è iniziata la vera strada verso la stereoscopia...
samuello 8504 Settembre 2009, 15:35 #10
anch'io all'epoca avevo gli occhialini 3d della asus, ma sinceramente gli avro usati si e no una 10a di volte, farmerate dimezzato, immagine molto meno lumnosa, qualita immagiune ridotta, soprattutto i caratteri.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^