Samsung annuncia il primo display OLED 4K da 15,6 pollici per computer portatili

Samsung annuncia il primo display OLED 4K da 15,6 pollici per computer portatili

Il colosso sudcoreano ha mostrato il suo primo display OLED da 15,6" a risoluzione 4K, naturalmente orientato verso il mondo dei computer portatili

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Portatili
Samsung
 

Samsung è ormai uscita da qualche tempo dal mercato dei TV OLED, tuttavia continua a investire parecchio sulla tecnologia. L'OLED è ancora oggi di uno dei cavalli di battaglia della propria line-up di smartphone, e rifornisce anche produttori terzi con i propri pannelli (fra cui Apple). Di recente, inoltre, abbiamo visto alcuni notebook OLED, e Samsung vuole rendere la tecnologia ancora più diffusa con un pannello 4K Ultra HD da 15,6" che verrà messo a disposizione degli OEM terzi.

Secondo i coreani quello appena annunciato e mostrato al pubblico è il primo pannello OLED da 15,6" a risoluzione 4K, e si rivolge al gaming ad alta risoluzione, al design di grafica o alla semplice riproduzione di video. Le qualità del display sembrano essere elevatissime, fra cui un rapporto di contrasto elevatissimo, tipico dei pannelli OLED, fedeltà cromatica ottimale, compatibilità con gli standard HDR, supporto al wide color gamut, e visibilità ottimale anche all'aperto.

Dalle prime immagini diffuse è inoltre possibile notare che il nuovo pannello può essere inserito all'interno della scocca di un computer portatile tradizionale sfruttando cornici dalle dimensioni estremamente ridotte, soprattutto su tre dei quattro lati. Quello restante, che solitamente contiene la parte elettronica, rimane comunque decisamente compatto rispetto ad altre soluzioni adottate dalla concorrenza, con un design industriale da parte di Samsung che raggiunge l'eccellenza.

Stando alle specifiche tecniche rilasciate, Samsung ha dichiarato una luminosità da 0,0005 a 600 nits e un rapporto di contrasto dinamico di 120.000:1. Il paragone con gli LCD, secondo Samsung, è impietoso: i neri appaiono su questo pannello 200 volte più scuri, e contemporaneamente i bianchi il doppio più luminosi. Il pannello OLED supporta 34 milioni di colori ed è ottimizzato per coprire l'intero gamut DCI-P3 HDR, con ridotte emissioni di luce blu.

Il pannello rientra inoltre nelle specifiche DisplayHDR TrueBlack, e verrà prodotto in volumi a partire dal mese prossimo. Una volta che la produzione del pannello OLED da 15,6" a risoluzione 4K verrà avviata non dovremmo attendere molto tempo per vederlo integrato sulle soluzioni dei partner commerciali. Anche se, è ovvio, sarà confinato ai modelli dal prezzo più elevato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala24 Gennaio 2019, 16:31 #1
Spettacolo e se lo fanno anche 144hz, SBALORDITIVO.

Blurbusters hanno fatto un test su un pannello Oled e il tempo di risposta era di 0.02ms contro i 4ms di un IPS.
aleardo24 Gennaio 2019, 16:34 #2
Il paragone con gli LCD, secondo Samsung, è impietoso: i neri appaiono su questo pannello 200 volte più scuri, e contemporaneamente i bianchi il doppio più luminosi

Immagino che questa affermazione possa essere anche estesa ai display TV LCD Samsung confrontati con gli OLED di LG...

Battute a parte, sarebbe interessante sapere quali soluzioni hanno adottato per risolvere il problema della ritenzione a cui altrimenti sarebbe pesantemente soggetto uno schermo OLED per PC.
DenFox24 Gennaio 2019, 16:41 #3
Originariamente inviato da: aleardo
Battute a parte, sarebbe interessante sapere quali soluzioni hanno adottato per risolvere il problema della ritenzione a cui altrimenti sarebbe pesantemente soggetto uno schermo OLED per PC.


Fidati, non lo hanno risolto, sperano solo che il burn-in appaia a garanzia scaduta
mr.cluster24 Gennaio 2019, 16:55 #4
Originariamente inviato da: DenFox
Fidati, non lo hanno risolto, sperano solo che il burn-in appaia a garanzia scaduta


infatti, solo negli ultimi OLED LG esiste una protezione anti-LOGO, che impedisce ai loghi e/o alle barre news di imprimersi troppo rapidamente sullo schermo.
Pertanto un OLED è semplicemente inadatto ad un uso misto office/multimedia, altrimenti entro 3 aa ti ritrovi con il logo Windows fisso in basso a sinistra
X3n024 Gennaio 2019, 17:52 #5
meh, preferisco un full hd con la batteria che dura di più... e che non ha problemi di ridimensionamento sul 70% delle app
frankie24 Gennaio 2019, 22:55 #6
@X3n0: Vero.

Vediamo anche i consumi, i TV OLED non mi sono sembrati molto parchi
Wolland24 Gennaio 2019, 23:19 #7
Originariamente inviato da: Portocala
Spettacolo e se lo fanno anche 144hz, SBALORDITIVO.


E come sarebbe sfruttabile? Con una 2080, forse?
emiliano8425 Gennaio 2019, 07:14 #8
Originariamente inviato da: aleardo
Immagino che questa affermazione possa essere anche estesa ai display TV LCD Samsung confrontati con gli OLED di LG...


strauqoto... aggiunerei anche venduti ad un prezzo e con un nome commerciale QLED simile ad OLED
biometallo25 Gennaio 2019, 10:09 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
strauqoto... aggiunerei anche venduti ad un prezzo e con un nome commerciale QLED simile ad OLED


Ci vuole un nome più "in" che ne dici di... in Q-led?
emiliano8425 Gennaio 2019, 10:11 #10
Originariamente inviato da: biometallo
Ci vuole un nome più "in" che ne dici di... in Q-led?


sarebbe molto piu' appropriato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^