Notebook con schermi 3D per Asus

Notebook con schermi 3D per Asus

Al debutto nei prossimi mesi nuovi notebook Asus dotati di schermo con funzionalità 3D; in abbinamento occhialini attivi e non polarizzati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:39 nel canale Portatili
ASUS
 

Digitimes segnala, con questa notizia, il debutto di una nuova soluzione notebook Asus con display da ben 17,3 pollici di diagonale e supporto 3D in occasione del primo trimestre 2010. Il nome di questa soluzione, destinata principalmente ai videogiocatori, è quello di G72GX.

Le specifiche tecniche di questa soluzione prevedono processore Intel Core i7, dotato di architettura quad core, una dotazione di memoria di sistema pari a 4 Gbytes, due hard disk da 320 Gbytes di capacità ciascuno e sottosistema video basato su GPU NVIDIA GeForce GTS 160M, soluzione le cui specifiche tecniche sono disponibili sul sito NVIDIA a questo indirizzo.

Asus prevede di fornire in dotazione con questo notebook degli occhialini 3D di tipo attivo, al contrario di quelli polarizzati che vengono forniti con la soluzione concorrente proposta da Acer, modello Aspire 5738DG. Per questo motivo ci si attende un costo complessivo più elevato per la soluzione Asus rispetto alla proposta Acer, bilanciata da una migliore esperienza 3D ottenibile con occhialini di tipo attivo rispetto ad una soluzione con lenti polarizzate.

Asus ha in previsione il debutto del notebook G51J3D, con display 3D da 15,6 pollici di diagonale, per la metà del mese di Novembre; questa soluzione condivide con la proposta da 17,3 pollici di diagonale processore, dotazione di memoria e sottosistema video.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fioriniflavio16 Novembre 2009, 11:48 #1
quindi avrà un monitor con refresh di almeno 120Hz?
supertigrotto16 Novembre 2009, 11:49 #2

Domanda!

I porno in 3d come sono?
Scusate la battuta........hehehehehe
fpg_8716 Novembre 2009, 11:51 #3
Mah... almeno potevano metterci una Nvidia GTX 260M... x quello che costerà è il minimo
ndrmcchtt49116 Novembre 2009, 12:17 #4
Domanda:
Ma la batteria quanto durerà?
2 ore! Poi che faccio?
Attacco una manovella!
Il_Baffo16 Novembre 2009, 12:19 #5
la batteria non è una loro preoccupazione, questo a me pare un desktop raplacement, non certo un ultramobile
Bravonera216 Novembre 2009, 12:42 #6
Penso anche io che avrà una frequenza di refresh da 120Hz.... La risoluzione penso che comunque sarà bassa... tipo 1440x810 o 1366x768
GiulianoPhoto16 Novembre 2009, 13:17 #7
gli occhialini li trovo una porcata stile 3d anni 80 ....

sarà vero 3d quando non ne avrò bisogno....quindi per ora non lo trovo un prodotto interessante.
Diobrando_2116 Novembre 2009, 13:27 #8
Occhiali attivi con una scheda video del genere? Con una gtx285 si fa fatica a gestire il 3d di nvidia che utilizza la stessa tecnologia...in questi casi la vga deve renderizzare 2 volte lo stesso frame, quindi le prestazioni si dimezzano...nn oso immaginare che scempio...

Originariamente inviato da: GiulianoPhoto
gli occhialini li trovo una porcata stile 3d anni 80 ....

sarà vero 3d quando non ne avrò bisogno....quindi per ora non lo trovo un prodotto interessante.


segno che nn li hai mai provati...aspetta altri 10 anni allora va
robert198016 Novembre 2009, 13:29 #9
Giuliano ho visto occhiali e occhiali, c'è una bella differenza da quelli anni 80. Non so dov'eri nel frattempo ^^
Bluknigth16 Novembre 2009, 17:24 #10
Gli occhialini saranno diversi, ma a mio parere faranno la stessa fine....

Non credo al 3D con gli occhialini.... Almeno per me che non porto gli occhiali, già quelli da sole sono una sofferenza...

Vedo meglio le tecnologie Full Parallax 3D di Hitachi.

Certo per avere queste ci vorra ancora qualche anno....

Ma imho è la strada giusta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^