Nessuna riduzione nelle consegne di Atom

Nessuna riduzione nelle consegne di Atom

Intel smentisce le voci di corridoio che indicavano una riduzione artificiosa delle consegne di processori Atom

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:38 nel canale Portatili
IntelAtom
 

Nel corso della giornata di ieri il quotidiano taiwanese Taiwan Economic News ha pubblicato una notizia secondo la quale Intel avrebbe volontariamente ridotto le consegne di processori Atom al fine di dare più spazio ad altri prodotti della propria lineup con prezzi medi di vendita superiori.

Il sito web Xbitlabs segnala tuttavia la smentita ufficiale da parte di Intel. Tramite la portavoce Suzy Ramirez, l'azienda di Santa Clara ha fatto sapere di non aver ridotto le consegne di processori Atom e, anzi, di essere al lavoro per soddisfare al meglio la domanda.

Non è comunque una novità il fatto che i sistemi netbook stiano costantemente rubando terreno alle vendite dei sistemi notebook: attualmente i principali produttori taiwanesi di sistemi portatili hanno avuto modo di registrare consegne di sistemi netbook attorno al 20%-30% delle consegne complessive dei sistemi portatili.

La stessa Intel si trova attualmente nella condizione di dover promuovere in maniera convincente le soluzioni CULV destinate ai sistemi notebook ultra-thin, che il pubblico non riesce ancora a percepire come soluzioni più avanzate, per quanto riguarda prestazioni e funzionalità, dei sistemi netbook e per questo motivo non ne giustifica il superiore costo d'acquisto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Curtis16 Settembre 2009, 16:57 #1
Una Intel che sotto sotto si da la zappa sui piedi da sola amenoche' non venga praticata una sorta di lavaggio del cervello a tutta la gente che non capisce ..Stiamo a vedere come finisce la barzelletta
deepdark16 Settembre 2009, 17:03 #2
Sto pensando seriamente di passare da un atom a un Core solo SU3500, purtroppo non riesco a trovare dei bench comparativi e a capire che chipset usano per i culv.....Sapete dove trovarli?
mikeb9016 Settembre 2009, 17:13 #3
wow...se andremo avanti così avremo così tanti atom da poi oterli ritrovare anche nel tostapane e nel frullatore XD
LCol8416 Settembre 2009, 17:14 #4
Ma basta con sto Atom! -.-
ToroXp16 Settembre 2009, 17:20 #5
a dire il vero non ce tanto da ridere...visto che dai primi netbook proposti a prezzi decenti, di cui mi aspettavo addirittura un abbassamento di prezzo, si sta andando verso modelli che entrano prepotentemente nella fascia dei notebook entry-middle costando sempre di più.

Ora se tu mi vendi un netbook con atom a 600 euro, un notebook che va "qualcosina" di piu a quanto lo vendi?

la barzelletta è che sistemi nati come super economici stanno cannibalizzando gli altri,evidentemente il fatto di avere un vero portatile piccolo e leggero era il sogno di tanti piuttosto che avere un comodo 17" da portarsi a tracolla.

Ma alla fine intel e i produttori ci guadagnano di piu o di meno? io credo di più è come ti vendessero i P3 sotto altre spoglie, a prestazioni ci siamo.

Posseggo anche io un netbook, ma l ho comprato solo quando ho ritenuto di averlo trovato al giusto prezzo, un msi wind con schermo da 10" a 199 euro.Di più mi sembra veramente un furto.

Curtis16 Settembre 2009, 17:31 #6
Originariamente inviato da: ToroXp
a dire il vero non ce tanto da ridere...visto che dai primi netbook proposti a prezzi decenti, di cui mi aspettavo addirittura un abbassamento di prezzo, si sta andando verso modelli che entrano prepotentemente nella fascia dei notebook entry-middle costando sempre di più.

Ora se tu mi vendi un netbook con atom a 600 euro, un notebook che va "qualcosina" di piu a quanto lo vendi?

la barzelletta è che sistemi nati come super economici stanno cannibalizzando gli altri,evidentemente il fatto di avere un vero portatile piccolo e leggero era il sogno di tanti piuttosto che avere un comodo 17" da portarsi a tracolla.

Ma alla fine intel e i produttori ci guadagnano di piu o di meno? io credo di più è come ti vendessero i P3 sotto altre spoglie, a prestazioni ci siamo.

Posseggo anche io un netbook, ma l ho comprato solo quando ho ritenuto di averlo trovato al giusto prezzo, un msi wind con schermo da 10" a 199 euro.Di più mi sembra veramente un furto.
la fanno apposta per spingere poi le vendite dei Notebook facendo dire cosi' poi alla gente : ma a questo punto per quello che costa il Netbook mi compro un Notebook
Hanno perso "dal controllo" le vendite dei Netbook per l'utenza consumer mandando in mona cosi' le vendite dei Notebook dove ovviamente hanno piu' margini di ricarico sulle vendite

a zappa sui piedi
viger16 Settembre 2009, 17:38 #7
Per loro non cambia la situazione, in un momento di crisi mondiale Asus propone decine di modelli di netbooks, segno che la gente li compra anche se poi finiscono dopo qualche mese nel mercatino dell' usato.

Vendere net con dischi da 160 giga con 1 di ram e licenza xp a basso costo per 300-350 euro da certamente più margine di vendere un 15" con 2 giga di ram core2 e Vista a 399.

Credo che i timori costantemente esposti da una certa falange di costruttori di notebook (e che immancabilmente ogni due mesi fanno il giro delle news delle testate del settore) non sia condivisa da tutti o sia orchestrata a dovere per qualche fine.
TheKaosRulez16 Settembre 2009, 18:13 #8
Originariamente inviato da: viger
Per loro non cambia la situazione, in un momento di crisi mondiale Asus propone decine di modelli di netbooks, segno che la gente li compra anche se poi finiscono dopo qualche mese nel mercatino dell' usato.

Vendere net con dischi da 160 giga con 1 di ram e licenza xp a basso costo per 300-350 euro da certamente più margine di vendere un 15" con 2 giga di ram core2 e Vista a 399.

Credo che i timori costantemente esposti da una certa falange di costruttori di notebook (e che immancabilmente ogni due mesi fanno il giro delle news delle testate del settore) non sia condivisa da tutti o sia orchestrata a dovere per qualche fine.


Come non quotarti?

Alex
Nui_Mg16 Settembre 2009, 18:49 #9
Originariamente inviato da: Curtis
amenoche' non venga praticata una sorta di lavaggio del cervello a tutta la gente che non capisce ..Stiamo a vedere come finisce la barzelletta

Credo che il lavaggio di cervello ce l'abbia la gente che non sa metter mano a livello software sul proprio PC e che non abbia idea che l'atom va benone in tanti ambiti (inclusa riproduzione fluida di filmati anche fullhd) soprattutto quando inserito in un contesto di autonomia, costo e dimensioni dell'oggetto completo.
Tantissime persone l'hanno acquistato (e lo acquistano tutt'ora, dopo aver letto anche tante recensioni, positive o negative che fossero) sapendo benissimo cosa si sarebbero trovate di fronte.
Curtis16 Settembre 2009, 18:56 #10
Originariamente inviato da: Nui_Mg
Credo che il lavaggio di cervello ce l'abbia la gente che non sa metter mano a livello software sul proprio PC e che non abbia idea che l'atom va benone in tanti ambiti (inclusa riproduzione fluida di filmati anche fullhd) soprattutto quando inserito in un contesto di autonomia, costo e dimensioni dell'oggetto completo.
Tantissime persone l'hanno acquistato (e lo acquistano tutt'ora, dopo aver letto anche tante recensioni, positive o negative che fossero) sapendo benissimo cosa si sarebbero trovate di fronte.
appunto , come li convice ora Intel a comprare ad esempio soluzioni CULV ? abbassando i prezzi e dover poi ricaricare meno ..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^