Pubblicate le specifiche PCI Express 3.0

Pubblicate le specifiche PCI Express 3.0

Il PCI Special Interest Group rende disponibile per i propri membri le specifiche della nuova generazione dell'interfaccia PCI Express

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:01 nel canale Periferiche
 
p>Il PCI Special Interest Group (PCI-SIG), l'organizzazione responsabile dello sviluppo della tecnologia PCI Express, ha annunciato oggi di aver reso disponibile per i propri membri le specifiche PCI Express Base 3.0

L'architettura PCI Express 3.0, naturale evoluzione delle attuali interfacce PCI Express, include un nuovo schema di encoding 128b/130b e mette a disposzione una velocità di trasferimento dati sino a 8 GT/s, raddoppiando la larghezza di banda di interconnessione rispetto a quanto possibile con l'interfaccia PCI Express 2.0. La tecnologia PCI Express 3.0 mantiene inoltre la retrocompatibilità con le precedenti architetture PCI Express.

Nathan Brookwood, research fellow per Insight 64 (società di analisi di mercato e consulenza specializzata nel campo dei semiconduttori), ha dichiarato: "Ciascuna nuova versione delle specifiche PCI Express ha raddoppiato la bandwidth della precedente generazione. L'ultimo gruppo dei progettisti ed architetti che hanno lavorato a PCI Express hanno portato avanti lo standard avanti mantenendo un completa retrocompatibilità per i dispositivi della prima e della seconda generazione. Raramente uno standard è avanzato in una maniera così non-distruttiva attraverso tre principali cicli di evoluzione. L'abilità di sostenere questa evoluzione dimostra non solo l'ingegnosità dei progettisti, ma anche le intuizioni che hanno definito le precedenti versioni in una maniera così estensibile".

Le specifiche PCI Express 3.0 estendono il data rate a 8 GT/s in maniera compatibile con le esistenti specifiche PCIe 1.x e 2.x e con i prodotti che supportano segnali a 2.5 e 5 GT/s. Si tratta del miglior compromesso ad ora possibile tra producibilità, costi, energia, complessità e compatibilità. I prodotti progettati per l'interfaccia PCI Express 3.0 possono raggiungere una larghezza di banda prossima ad 1GB al secondo in una direzione ed in configurazione a singola linea per arrivare sino ad una larghezza di banda aggregata di 32GB/s per una configurazione x16.

"Il PCI-SIG si impegna nell'innovazione ed è orgoglioso di rilasciare le specifiche PCI Express 3.0 ai membri" ha dichiarato Al Yanes, presidente del PCI Special Interest Group. "L'architettura PCI Express 3.0 apporta significative migliorie rispetto ai due precedenti standard PCI Express, fornendo ai nostri membri le prestazioni e le funzionalità di cui hanno bisogno per continuare ad innovare in questi campi".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb019 Novembre 2010, 16:06 #1
Mi pare un buon risultato.
Intel parlava di usare light peak anche in situazioni attualmente coperte da PCIe
Mi domando quali possano essere le performance di light peak e se ci sarebbe un vantaggio nei confronti di PCIe 3.0

Sicuramente i costi dei controller sarebbero non paragonabili
supertigrotto19 Novembre 2010, 16:13 #2

questo è interessante

se si usano più schede grafiche abbinate ad ssd del tipo ocz revodrive
drak6919 Novembre 2010, 16:21 #3
Immagino gia ssd piu veloci e schede video drasticamente piu veloci (entrambi utili solo in ambito business)
Claus8919 Novembre 2010, 16:22 #4
per cosa poi....mah....tutta questa evoluzione solo per l'ambito di sviluppo e di progettazione, ma quando tali migliorie si ripequoteranno anche nel settore videoludico...quando?...
PhoEniX-VooDoo19 Novembre 2010, 16:22 #5
quanta banda arriva a richiedere una scheda come la 5870 in condizioni di massimo utilizzo? Giusto per farci un idea di quanto lo standard sia avanti rispetto all'applicazione.

mi pare ad esempio che due schede di fascia alta (come le 5870 per restare sullo stesso esempio) siano "interface limited" su P55 (quindi 8X - 8X) cosa che presuppone una banda superiore a 2.5 GT/s
Human_Sorrow19 Novembre 2010, 16:25 #6
"Ciascuna nuova versione delle specifiche PCI Express ha raddoppiato la bandwidth della precedente generazione."

1.0 - 2.5 GT/s
2.0 - 5 GT/s
3.0 - 8 GT/s

Non mi pare che in questa v3, abbiano raddoppiato.
Forse mi sbaglio ma 8 non è il doppio di 5 ...

Sbaglio qualcosa ?


PhoEniX-VooDoo19 Novembre 2010, 16:26 #7
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
"Ciascuna nuova versione delle specifiche PCI Express ha raddoppiato la bandwidth della precedente generazione."

1.0 - 2.5 GT/s
2.0 - 5 GT/s
3.0 - 8 GT/s

Non mi pare che in questa v3, abbiano raddoppiato.
Forse mi sbaglio ma 8 non è il doppio di 5 ...

Sbaglio qualcosa ?


volevo farlo notare anch'io a dire il vero ( )
peler19 Novembre 2010, 16:28 #8
Ottimo, come sempre meno colli di bottiglia ci sono meglio è...

non vedo l'ora di vedere le prime schede madri e schede video con questa tecnologia a bordo.

sicuramente non prima di 1 anno, purtroppo
bongo7419 Novembre 2010, 16:47 #9
tutto bene tutto giusto, ma il problema sono sempre hd lenti e ssd costosissimi
Star trek19 Novembre 2010, 16:58 #10
Per i dischi meccanici qualcosa si può fare e sarebbe derivare la tecnologia SAS anche su SATA. Il fatto è che sono ormai pochi i produttori che credono nelle testine . Gli SSD sono destinati a calare . Ricordiamoci che erano nati per essere utilizzati in ambienti server.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^