I possessori di vecchi dischi ottici potranno ricevere 10 dollari negli USA

I possessori di vecchi dischi ottici potranno ricevere 10 dollari negli USA

Alcuni produttori di lettori e masterizzatori DVD sono obbligati a risarcire gli acquirenti di vecchi dischi ottici negli USA per una cifra di 10 dollari per unità acquistata

di pubblicata il , alle 17:51 nel canale Periferiche
NECPanasonicSony
 

Lo scorso dicembre Sony, NEC, Panasonic e Hitachi-LG hanno risolto una class-action attiva da oltre 7 anni. Le compagnie erano state accusate di gonfiare i prezzi dei dischi ottici venduti alle grandi compagnie di computer e rivenditori americani. Pare che quando grossi nomi come HP e Dell emettevano grossi ordinativi i produttori di dischi ottici si spartivano i guadagni in modo da mantenere alti i prezzi. Nelle indagini il Dipartimento di Giustizia americano ha condannato a sei mesi di reclusione almeno un dirigente Hitachi-LG dopo la sua ammissione di colpevolezza.

Le compagnie coinvolte sono adesso tenute a risarcire gli utenti di 10 dollari per ogni drive DVD posseduto fra quelli appartenenti alla denuncia e acquistati fra l'aprile del 2003 e il dicembre del 2008. Si può effettuare la richiesta di rimborso online, a questa pagina, entro e non oltre il prossimo 1° luglio, e l'operazione è aperta esclusivamente per i cittadini di alcuni stati americani. Per terminare la procedura non è necessario inserire alcuna prova d'acquisto del bene anche se gli "amministratori hanno il diritto di richiedere ulteriori verifiche sull'acquisto annunciato".

Sony, Hitachi-LG, NEC e Panasonic hanno organizzato una cassa di 124,5 milioni per le spese legali relative alla class-action e per i rimborsi da destinare agli utenti. La compagnia potrebbe risarcire complessivamente oltre 9 milioni di dischi ottici, una cifra che rappresenta solo una piccola parte del venduto negli anni presi in considerazione. Solo negli Stati Uniti e solo nel 2003 sono stati infatti distribuiti circa 57 milioni di computer secondo la società d'analisi di mercato Gartner, una cifra enorme se rapportata alla somma con cui le società sederanno oltre cinque anni di condotte illegali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6908 Febbraio 2017, 18:20 #1
l'operazione è aperta esclusivamente per i cittadini di alcuni stati americani, ovviamente una cosa inutile in Italia, viene immediatamente pubblicata.
Simone Mesca08 Febbraio 2017, 21:21 #2
Originariamente inviato da: giovanni69
l'operazione è aperta esclusivamente per i cittadini di alcuni stati americani, ovviamente una cosa inutile in Italia, viene immediatamente pubblicata.


Si chiama CULTURA. Anche le piccole cose, seppur ininfluenti, fanno cultura.
O sei di quelli che imparano lo stretto necessario per la sopravvivenza ?
Poliacido08 Febbraio 2017, 23:18 #3
Originariamente inviato da: Simone Mesca
Si chiama CULTURA......


PietroGiuliani08 Febbraio 2017, 23:54 #4
I possessori di vecchi [I][B][SIZE="3"]dischi [/SIZE][/B][/I]ottici potranno ricevere 10 dollari negli USA

Le compagnie coinvolte sono adesso tenute a risarcire gli utenti di 10 dollari per ogni [B][I][SIZE="3"]drive [/SIZE][/I][/B]DVD posseduto


globi09 Febbraio 2017, 01:39 #5

Intravedo fumo negli occhi

10 Dollari per una unità DVD é nulla, per esempio io in quell`epoca presi un drive che costava 20 o 30 volte quella cifra ma siccome lo presi dove costava di meno risparmiai già quella volta molto di più di 10 Dollari, comunque non lo presi in USA, era solo per fare un esempio sull`ordine di cifre trascurabili, per dirla in un altro modo io non sarei disposto a percorrere un kilometro in più per risparmiare un Euro.
kamon09 Febbraio 2017, 02:39 #6
Prevedo un'impennata negli acquisti di di stock di vecchio materiale informatico negli stati interessati XD

...Io a casa ne ho una quantità imbarazzante, di cui sicuramente 3 lg e uno sony, ma di sicuro ne ho altri in giro... Vivessi da quelle parti sarei molto contento della cosa XD
giovanni6909 Febbraio 2017, 08:50 #7
Originariamente inviato da: Simone Mesca
Si chiama CULTURA. Anche le piccole cose, seppur ininfluenti, fanno cultura.
O sei di quelli che imparano lo stretto necessario per la sopravvivenza ?


Ma dai! Sai bene perchè l'autore dell'articolo lo ha scritto... Pace
AleLinuxBSD09 Febbraio 2017, 11:32 #8
Sarebbe bello se anche in Italia l'utenza ricevesse certi ritorni ogni volta che gli oligopolisti formano un cartello per gonfiare i prezzi.
H.D. Lion21 Febbraio 2017, 12:55 #9
Già in Italia se alcune compagnie fanno cartello il Governo non ti dà la possibilità di richiedere rimborso.. vedi quello che è successo con le compagnie di Assicurazione automobilistiche...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^