A-data si spinge sino a 2.200 MHz con moduli DDR3

A-data si spinge sino a 2.200 MHz con moduli DDR3

A-data anticipa la futura disponibilità di un kit DDR3 dual channel per processori Lynnfield, capace di operare stabilmente ad una frequenza molto elevata

di pubblicata il , alle 08:39 nel canale Memorie
 

A-Data ha annunciato la prossima disponibilità di un kit memoria dual channel, che alla luce delle specifiche tecniche in termini di tensione di alimentazione potrebbe ben adattarsi alle nuove piattaforme Intel Lynnfield al debutto nel mese di Settembre, su schede madri con Socket 1156 LGA..

Le nuove memorie, modello XPG Plus Series DDR3-2200+ v2.0, sono infatti certificate dal produttore per operare con una tensione di 1.65V sino alla frequenza di clock di 2.200 MHz, in abbinamento a timings pari a 8-8-8-24. Le memorie verranno proposte in kit dual channel, con capacità massima di 2 oppure 4 Gbytes.

adata_ddr3_2200mhz.jpg (24574 bytes)

La particolarità tecnica di queste memorie è data dal pcb, che integra al proprio interno un quantitativo di rame doppio, utilizzando in questo un approccio reso popolare da Gigabyte con alcune proprie recenti schede madri destinate al segmento top di gamma del mercato. Il sistema di raffreddamento prevede una struttura con due heatpipes, collegate ciascuna ad un radiatore posto nella parte superiore del modulo: si tratta di un approccio già visto in altre memorie disponibili sul mercato.

Queste le specifiche dichiarate dal produttore:

Features:
•All DRAM IC are verified by overclocking criteria.
•High quality 2oz copper 8 layers PCB (Printed Circuit Board)
•Optimized for 64-bit OS (operating system)*
•Backward compatible with DDR3-1866, 1600, 1333 and 1066
•Lifetime limited warranty
* 32-bit OS environment has 4GB memory addressing barrier which results in 2.5~3GB memory accessibility.

Specification:
•2GB/4GB dual channel module kits are tested at 2200MHz
•Test at latency setting 8-8-8-24 at 1.55V-1.65V
•SPD (Serial Presence Detect) programmed at JEDEC standard DDR3-1333 with latency settings at 9-9-9-24 for basic system booting

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del produttore a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
latilou8529 Luglio 2009, 08:49 #1
non male come memorie c'e solo una cosa che mi fa pensare, ma i timing non dovrebbero abbassarsi quando si abbassa la frequenza delle memorie? visto che c'e scritto che a 2200mhz hanno cas8 e a 1333 hanno cas9.
ThePunisher29 Luglio 2009, 08:51 #2
Originariamente inviato da: latilou85
non male come memorie c'e solo una cosa che mi fa pensare, ma i timing non dovrebbero abbassarsi quando si abbassa la frequenza delle memorie? visto che c'e scritto che a 2200mhz hanno cas8 e a 1333 hanno cas9.


Hai interpretato male i dati. C'è scritto che loro le hanno testate a timing 8 ecc., ma che lo SPD è programmato per rispettare gli STANDARD JEDEC e quindi 9 ecc. con frequenze stock di 1333.
latilou8529 Luglio 2009, 09:02 #3
Originariamente inviato da: ThePunisher
Hai interpretato male i dati. C'è scritto che loro le hanno testate a timing 8 ecc., ma che lo SPD è programmato per rispettare gli STANDARD JEDEC e quindi 9 ecc. con frequenze stock di 1333.


giusto, la seconda lettura mi ha messo le cose in chiaro.
atomo3729 Luglio 2009, 09:18 #4
vabbè tanto chi compra ram del genere l'spd non lo guarda nemmeno
que va je faire29 Luglio 2009, 09:33 #5
il presunto "bug" del controller integrato degli i7 ha fatto fortuna... senza di esso stè frequenze a 1.65V mi sà che erano da scordarsele...
Goofy Goober29 Luglio 2009, 09:59 #6
mah... più che la corsa al mhz fare qualcosa di più utile ai più no eh? tipo i sensori di temperatura sulle ram consumer e non solo sulle FBDIMM? mi son sempre chiesto se non lo fanno perchè è impossibile o altro...
MarK_kKk29 Luglio 2009, 10:42 #7
hai detto bene, PRESUNTO bug del controller integrato sui core i7
sniperspa29 Luglio 2009, 12:15 #8
L'A-data mi ha sempre fatto una buona impressione
nudo_conlemani_inTasca29 Luglio 2009, 16:06 #9

ICH e DDR3 tiratissime.. benefici evidenti?

Con queste memorie (ottime sulla carta) con la piattaforma Lynn potremmo vederne delle belle.
Sono proprio curioso di vedere se è come ho ragione io, dove le DDR3 a causa della cache L3 del processore "spiana" e toglie i benefici delle alte frequenze di lavoro e timings bassi deller RAM tiratissime.
Su Lynn questo problema non ci sarà, perchè dotato solo di L2!
Magari vedremo finalmente le DDR3 dare un contributo significativo al controller integrato nella cpu, con vero aumento delle performance.

ciau.
SingWolf29 Luglio 2009, 19:07 #10
Niente triple-channel?!?


Ale!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^