offerte prime day amazon

Processori Intel Core X di nuova generazione a fine 2018

Processori Intel Core X di nuova generazione a fine 2018

Molti nuovi lanci di CPU attesi da Intel nel corso del 2018: prima le proposte mainstream, mentre per la fine dell'anno è previsto l'aggiornamento delle soluzioni top di gamma della famiglia Core X

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Processori
IntelCoreCoffee Lake
 

Quali saranno i processori desktop che Intel presenterà nel corso del 2018? Secondo le informazioni emerse da una roadmap pubblicata online in questi giorni, ci saranno due periodi per il debutto: inizialmente saranno coinvolte le soluzioni desktop entry level e di fascia mainstream della famiglia Coffee Lake mentre in seguito, nel corso del quarto trimestre 2018, sarà la volta delle CPU per sistemi HEDT o high-end desktop.

A partire dal mese di gennaio Intel introdurrà nuovi processori della famiglia Coffee Lake-S,con soluzioni caratterizzate da architetture a 6, 4 e 2 core con valori di TDP variabili da un minimo di 35 Watt sino ad un massimo di 95 Watt per le declinazioni K dedicate agli enthusiast.

roadmap_intel_dt_2018.jpg

Assieme a questi nuovi processori i produttori di schede madri partner di Intel presenteranno anche nuovi modelli basati su chipset della famiglia 300, soluzioni che andranno ad affiancarsi a livelli di prezzo più contenuto al modello Z370 che Intel ha già introdotto sul mercato.

Non mancheranno anche proposte della famiglia Gemini Lake, con architettura a 2 oppure 4 core che andrà a prendere il posto di quella Apollo Lake: si tratta di soluzioni SoC a basso consumo riconducibili alla famiglia di CPU Atom, destinate ai sistemi entry level a più basso consumo.

Passando all'ultimo trimestre dell'anno vedremo al debutto la nuova generazione di soluzioni della famiglia Core X: queste CPU saranno basate su architettura indicate come Cascade Lake-X ma di questa non abbiamo al momento attuale informazioni specifiche su cosa implementerà e su quali saranno le versioni di processore offerte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
trapanator05 Dicembre 2017, 11:12 #1
Nuovi processori e nuove schede madri
calabar05 Dicembre 2017, 11:26 #2
Si sa qualcosa di Gemini Lake?
Apollo Lake si è già dimostrato interessante rispetto alla generazione precedente di Atom, se questa nuova famiglia dovesse fare altrettanto farei un serio pensierino ad alcune categorie di prodotti che ora non mi convincono del tutto.
Sempre che AMD non tiri fuori anche lei qualcosa di interessante in questa fascia basato su Zen.
Enriko8105 Dicembre 2017, 11:48 #3
il link roadmap non funziona !!
300005 Dicembre 2017, 15:47 #4
Che confusione, non ci si capisce più niente... la confusione nel marketing genera una mancanza di vendite.
TheDarkAngel05 Dicembre 2017, 16:08 #5
Originariamente inviato da: 3000
Che confusione, non ci si capisce più niente... la confusione nel marketing genera una mancanza di vendite.


Per intel? hanno venduto per 10 anni lo stesso processore a prezzi sempre maggiori, direi che se lo possono permettere
grendizer7305 Dicembre 2017, 18:43 #6
Originariamente inviato da: calabar
Si sa qualcosa di Gemini Lake?
Apollo Lake si è già dimostrato interessante rispetto alla generazione precedente di Atom...


Idem, ero intenzionato a comprare un altro mini PC per utilizzarlo come Arcade Emulator, ma a questo punto aspetto che facciano uscire questi nuovi SoC e vedere cosa proporrà il mercato.
ethan8606 Dicembre 2017, 12:21 #7
questo è l'anno delle X

500x, iphone x, samsung x , core X ....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^