Processori Intel Coffee Lake solo per schede madri Z370

Processori Intel Coffee Lake solo per schede madri Z370

La compatibilità delle nuove CPU Intel Core, al debutto nelle prossime settimane, è limitato alle sole proposte basate sul nuovo chipset Z370 pur se il socket non cambia

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:41 nel canale Processori
IntelCoreCoffee Lake
 

Intel prepara il debutto dei primi processori Core della famiglia Coffee Lake, soluzioni mainstream che per la prima volta integreranno sino a 6 core in alcune delle versioni. Per queste CPU è atteso anche il lancio di nuove schede madri basate su chipset Intel Z370, proposte che andranno ad affiancarsi a quelle Z270 attualmente sul mercato.

Grazie alle informazioni pubblicate sul sito Hardware.info a questo indirizzo, emergono nuovi dettagli sulla compatibilità tra i processori Intel Core e le nuove schede madri con chipset Z370: questi modelli, lo ricordiamo, sono basati sullo stesso socket delle soluzioni Z270.

I processori Coffee Lake operano correttamente, ed è ovvio, con le schede madri basate su chipset Z370 mentre non possono venir utilizzati con i modelli Z270 in commercio. Questi nuovi processori di ottava generazione richiedono quindi necessariamente le nuove schede madri con chipset Z370 e dubitiamo che sarà possibile adattare le schede Z270 attraverso aggiornamenti del bios a supportare anche i nuovi processori.

Per quanto riguarda la possibilità di utilizzare le proposte Kaby Lake sulle schede madri basate su chipset Intel Z370 non dovrebbero esserci problemi dal punto di vista della circuiteria di alimentazione. Le proposte Z370 sono infatti in grado di gestire le proposte Coffee Lake, CPU che per via del maggior numero di core rispetto a quelle Kaby Lake dovrebbero mettere maggiormente sotto stress la circuiteria di alimentazione della scheda madre.

Non è però chiaro se Intel voglia in qualche modo limitare l'espandibilità verso il basso delle schede madri Z370 bloccando la compatibilità con i processori Kaby Lake e lasciando, in questo modo, il solo supporto ai futuri processori Core basati su architettura Coffee Lake.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Noir7919 Settembre 2017, 11:08 #1
Hahahahahahahaha

Scaffale.
FroZen19 Settembre 2017, 11:15 #2
Eh amd, se anche nvidia fosse come intel avresti la strada spianata
Micene.119 Settembre 2017, 11:15 #3
abbastanza ridicoli cmq
bonzoxxx19 Settembre 2017, 11:21 #4
Originariamente inviato da: Micene.1
abbastanza ridicoli cmq


Parecchio ridicoli. Prima almeno cambiavano si socket, ma aggiungendo almeno qualcosa, ora con lo stesso socket cambiano solo il chipset.

Mi sa che ancora non hanno capito nulla. Chi vorrà passare al 6 core dovrà rivendere tutto daccapo, per avere poi massimo un 6 core quando la concorrenza ne offre 8.

Vabbè, contenti loro..
Bestio19 Settembre 2017, 11:30 #5
In effetti sono un po ridicoli, ma io non lo trovo poi un grosso problema, dopotutto quando si upgrada conviene vendere MoBo+CPU vecchia e farsi la nuova.

L'unico problema è che se tra qualche anno si dovesse rompere la MoBo, trovarne una di ricambio sarà pressochè impossibile, come accade oggi con LGA1366 e 1155.
bonzoxxx19 Settembre 2017, 11:52 #6
Leggendo in giro sembra che, benchè usino lo stesso socket, i coffee lake saranno diversi nell'alimentazione e nella gestione delle ram.

Boh, so solo che chi ha preso le mobo Z270 l'ha presa in quel posto IMHO.
Pkarer19 Settembre 2017, 11:56 #7

Non torna...

Il coffee Lake ha un tdp comunque di 91 o 95W esattamente come il KabyLake... ma come si fa a dire che mette sotto stress la circuiteria della scheda madre con il Z270 ??
E' vero che ci sono 6 core però hanno ridotto la frequenza di quel che basta per star al di sotto del TDPmax. L'innovazione praticamente non c'è infatti dai benchmark l'aumento di prestazione non è lineare con il numero dei core anzi è bel al di sotto.
Finchè l'octacore della intel non scenderà al di sotto dei 350 euro, sarà al di sopra dei 4GHz, le AVX512 consolidate, e con almeno 2Mbyte di L3/core di cambiar scheda madre non se ne parla...
La solita furbata Intel...la gente non è stupida... Intanto AMD avanza alla grande.
TheDarkAngel19 Settembre 2017, 12:03 #8
Ottimo, ai clienti intel piace solo così, a secco o al più con sabbia e sale.
OvErClOck8219 Settembre 2017, 12:23 #9
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ottimo, ai clienti intel piace solo così, a secco o al più con sabbia e sale.


sandy bridge c'è già stato, ora manca solo salty lake
bonzoxxx19 Settembre 2017, 12:25 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ottimo, ai clienti intel piace solo così, a secco o al più con sabbia e sale.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^