Nuovo processore G4 a 90 nanometri

Nuovo processore G4 a 90 nanometri

Motorola presenta una nuova versione di processore G4 a 90 nanometri equipaggiato con 1MB di cache di secondo livello

di pubblicata il , alle 16:53 nel canale Processori
Motorola
 

Nella giornata odierna Motorola (tramite la divisione Freescale) ha annunciato il nuovo processore MPC 7448, ovvero il nuovo modello di processore G4 realizzato con processo produttivo a 90 nanometri. Si tratta del diretto discendente dei processori MPC 7447A che sono attualmente utilizzati per la realizzazione dei sistemi PowerBook e iBook di Apple Computer.

La nuova versione del chip, oltre al processo a 90 nanometri, è caratterizzato da frequenze operative superiori agli 1,5GHz (Motorola non specifica quanto) ed è equipaggiato con un quantitativo di 1MB di cache di secondo livello, due volte tanto rispetto ai 512KB dei processori G4 attualmente in commercio. Grazie all'impiego dei 90 nanometri il nuovo processore sarà caratterizzato da un minore consumo energetico: si parla di 10W a 1,4GHz, ovvero la metà di quanto assorbe la versione PC 7447A.

Le consegne in volumi del nuovo processore dovrebbero partire all'inizio del prossimo anno, pertanto i prossimi portatili di Apple, che dovrebbero essere presentati a cavallo tra autunno e inverno, saranno equipaggiati con la medesima versione di processori attualmente commercializzati e caratterizzati solamente da una maggiore frequenza operativa.

Fonte: Macitynet

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ImperatoreNeo28 Settembre 2004, 17:13 #1
Il ritorno di Motorola... ora più che mai...

Spero che un giorno possa tornare a proporre CPU per sistemi PC.. magari!!
Mad Penguin28 Settembre 2004, 17:18 #2
yeppah!

10Watt non son niente male! gia ora faccio 5 ore di batteria con quel procio arriveremo quanto?
ImperatoreNeo28 Settembre 2004, 17:20 #3
"........si parla di 10W a 1,4GHz, ovvero la metà di quanto assorbe la versione PC 7447A."

PC??
ma non è per sistemi Apple?

Da netmanager.it:
"Per il PowerBook è utilizzato l´MPC 7447A, processore che è stato preso in considerazione dalla Apple per le sue qualità intrinseche."

O forse manca una "M": "......la metà di quanto assorbe la versione MPC 7447A."

Boh...
ph03nixsk28 Settembre 2004, 17:35 #4

informazione

qualcuno sa spiegarmi perché il Motorola, passando a 90nm diminuisce la temperatura mentre né Intel né AMD ci sono riuscite? dipende forse dall'architettura?

ringrazio fin d'ora quanti riusciranno a far luce su ciò.

saluti, M.

GiovanniGTS28 Settembre 2004, 17:48 #5
Commento # 4 di : ph03nixsk pubblicato il 28 Sep 2004, 17:35
informazione

qualcuno sa spiegarmi perché il Motorola, passando a 90nm diminuisce la temperatura mentre né Intel né AMD ci sono riuscite? dipende forse dall'architettura?

ringrazio fin d'ora quanti riusciranno a far luce su ciò.
_____________________________________________________

Perche' il numero di transistor per AMD e INTEL e' aumentato!
leoneazzurro28 Settembre 2004, 17:52 #6
Per Amd no

e comunque dove si parla di temperatura nella news?

Quasi sicuramente la potenza dissipata a parità di frequenza nei chip AMD a 90 nm è inferiore. La temperatura non è detto, perchè diminuisce la superfixcie del die e lo scambio termico è più difficile.
ph03nixsk28 Settembre 2004, 18:17 #7
cioè.. se sui nuovi G4 hanno raddoppiato la cache (da 512KB a 1MB) e riescono a dissipare solo 10W.. scusate ma ancora non mi spiego il "divario" di potenza dissipata (la temperatura, se non sbaglio, è legata al valore della potenza dissipata)

grazie di nuovo!

saluti, M.
Berno28 Settembre 2004, 18:18 #8
Dove sta scritto che passando al processo produttivo a 90nm i processori amd scaldino di più?

Comunque il dothan che ha il doppio della cache scalda meno del banias per cui è il prescott ad essere l'eccezzione...
leoneazzurro28 Settembre 2004, 18:27 #9
Originariamente inviato da ph03nixsk
cioè.. se sui nuovi G4 hanno raddoppiato la cache (da 512KB a 1MB) e riescono a dissipare solo 10W.. scusate ma ancora non mi spiego il "divario" di potenza dissipata (la temperatura, se non sbaglio, è legata al valore della potenza dissipata)

grazie di nuovo!

saluti, M.



Non solo alla potenza, ma anche alla resistenza termica:

DT=P*Rth, ossia la differenza di temperatura tra giunzione e ambiente è proporzionale alla potenza dissipata e alla resistenza termica.
Passando a 90 nm P in genere diminuisce ma Rth tende ad aumentare, dato che diminuisce la superficie di scambio termico tra core e dissipatore
Cacicia28 Settembre 2004, 18:30 #10
MacRumors riporta tre versioni dei prossimi processori:
-single core MPC8641
-a dual core MPC8641D
- MPC7448 discreet processor, which gives higher performance at a lower power level, able to consume less than 10 Watts running at 1.4 GHz.


E ancora....

The new chips offer pin-to-pin compatibility with the MPC7447A, and offer 1MB of L2 cache, and are expected to surpass 1.5GHz. As is typical, Apple has made no comment on whether they will include this chip in future models, but with the eMac, the iBook and the PowerBook still running on G4 architecture, there are plenty of willing candidates for the upgrade. The dual core G4 chip has been previously rumored to be the next step for the PowerBook line.


Staremo a vedere....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^