CPU Intel Raptor Lake, consumi ridotti fino al 25%? Un brevetto svela la novità

CPU Intel Raptor Lake, consumi ridotti fino al 25%? Un brevetto svela la novità

Si chiama Digital Linear Voltage Regulator (D-LVR) la carta che Intel dovrebbe giocarsi con la prossima generazione di CPU Raptor Lake, attese entro fine 2022, per ridurre i consumi fino al 25%.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
IntelRaptor LakeCore
 

I processori Intel Core di tredicesima generazione, nome in codice Raptor Lake, sono attesi al debutto solo nella seconda parte del 2022 ma conosciamo già molte delle caratteristiche previste: un maggior numero di core totali (il doppio degli E-core), un'architettura migliorata per i P-core e probabilmente il supporto alle DDR4 e alle DDR5, come Alder Lake, oltre a quello alle LPDDR5X.

In queste ore è però emersa un'altra caratteristica, chiamata Digital Linear Voltage Regulator (D-LVR), che dovrebbe rappresentare un toccasana per i consumi. La sigla D-LVR era già apparsa in riferimento a Raptor Lake in una slide trapelata a marzo, ma un brevetto depositato da Intel intitolato "Digital Linear Regulator Clamping Method and Apparatus" ci offre ulteriori informazioni in merito.

Secondo quanto indicato, inserendo un regolatore di tensione aggiuntivo in parallelo al regolatore primario, il consumo di un processore può essere ridotto andando a incrementare l'efficienza. L'intervento richiesto, per fortuna, non sarebbe né costoso né complesso.

"Il D-LVR non è in serie con il flusso principale, ma in parallelo. Posizionando un LVR digitale in parallelo al regolatore di tensione primario (ad esempio, il regolatore di tensione della motherboard), la CPU VID viene abbassata e così anche il consumo del processore", spiega Intel nel brevetto.

Gli ingegneri dell'azienda ritengono che un D-LVR possa ridurre la tensione della CPU di 160 mV, con un conseguente calo di circa il 20-25% nel consumo energetico. Un abbassamento della tensione del 21% favorirebbe un incremento delle prestazioni del 7% circa, il che non è male considerando che si potrebbe aggiungere ad altri miglioramenti architetturali.

Anche se non è indicato, questa novità potrebbe richiedere schede madri di nuova generazione basate su chipset della serie 700. Ciò non significa che Raptor Lake non funzionerà sulle motherboard della serie 600 progettate per Alder Lake, ufficialmente Intel non si è ancora esposta, ma qualora la compatibilità dovesse essere garantita, forse bisognerà rinunciare a un po' di efficienza. Non resta che attendere ulteriori informazioni.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13515 Novembre 2021, 09:51 #1
come c'è finita cosi male intel?
hackaro7515 Novembre 2021, 10:20 #2
male un paio di palle... è indietro come consumi ma intanto l'Alder Lake i9 si mette dietro l'M1MAX di Apple ...
Vash_8515 Novembre 2021, 10:23 #3
Originariamente inviato da: hackaro75
male un paio di palle... è indietro come consumi ma intanto l'Alder Lake i9 si mette dietro l'M1MAX di Apple ...


Quindi una cpu desktop da quasi 300w di tdp va più forte di una di un portatile che ne emana quanti? 45w?

Incredibile, non si era mai visto! "All'avanguardia nella tecnica!"
FroZen15 Novembre 2021, 10:27 #4
"dei consumi non frega più a nessuno, siamo enthusiast!"

e prende 600€ di mobo Z690 a 48 fasi

"è uscita la Z790 con il regolatore di tensione parallelo con la prematurata senza rischio del fischio, aumenta l'efficienza del 25 pecciento!!!"

vendo Z690
joe4th15 Novembre 2021, 13:15 #5
Calo del 20-25%, bastera'? Non dovrebbe essere del 50% per avvicinarsi ai Ryzen, perlomeno in ambito desktop?

Sbaglio o il 2021 e' l'anno in cui hanno rilasciato due "generazioni" di CPU, la 11esima e la 12esima? Il modello tick-tock viene ancora seguito?
CrapaDiLegno15 Novembre 2021, 14:01 #6
Originariamente inviato da: joe4th
Calo del 20-25%, bastera'? Non dovrebbe essere del 50% per avvicinarsi ai Ryzen, perlomeno in ambito desktop?


Ma, a parte il 12900K che è tiratissimo per raggiungere le prestazioni del 5950X con HW decisamente inferiore, il 12700K consuma 10W in più del 5800X e va uguale o meglio in molti ambiti di lavoro.
Quindi questa cosa dei consumi esagerati mi sembra che evidenzi come la gente si faccia sempre e solo influenzare dal modello di punta: se va meglio quello vanno meglio gli altri, se quello consuma un botto, consumeranno pure gli altri.
Ed è il motivo per cui tutte le aziende puntano ad avere il modello di più alta gamma con le barre più lunghe a qualsiasi costo (anche economico, tanto poi ne produce 10 per i reviewer che mostrano le barre e poi basta, per non andare in perdita, ma la gente si ricorda delle barre del prodotto top che non troverà mai in vendita).

Originariamente inviato da: joe4th
Sbaglio o il 2021 e' l'anno in cui hanno rilasciato due "generazioni" di CPU, la 11esima e la 12esima? Il modello tick-tock viene ancora seguito?

Non so se sono 6 anni che sei isolato dal mondo, ma sono 6 anni che il modello tick-tock non è più seguito per via dei problemi al PP a 10nm.
CrapaDiLegno15 Novembre 2021, 14:06 #7
Originariamente inviato da: hackaro75
male un paio di palle... è indietro come consumi ma intanto l'Alder Lake i9 si mette dietro l'M1MAX di Apple ...


Ma che minghia di confronto è? Pensa che si mette pure dietro il chip che ho nel tostapane. E va pure a sostituirlo nella funzione di riscaldamento!
Due al prezzo di uno. Pensa te che roba!
hackaro7515 Novembre 2021, 18:01 #8
Originariamente inviato da: Vash_85
Quindi una cpu desktop da quasi 300w di tdp va più forte di una di un portatile che ne emana quanti? 45w?

Incredibile, non si era mai visto! "All'avanguardia nella tecnica!"


Infatti ho scritto che è rimasta indietro nei consumi

per la cronaca però sono 240W quelli dell'i9-12900K
e 160W quelli dell'M1MAX ....

non ci vedo una differenza abissale... considerando che finiranno paro paro nei prossimi iMacPro... che sono macchine desktop!
Vash_8515 Novembre 2021, 20:32 #9
Originariamente inviato da: hackaro75
Infatti ho scritto che è rimasta indietro nei consumi

per la cronaca però sono 240W quelli dell'i9-12900K
e 160W quelli dell'M1MAX ....

non ci vedo una differenza abissale... considerando che finiranno paro paro nei prossimi iMacPro... che sono macchine desktop!


Credo che il primo a non capire cosa tu stesso abbia scritto sia proprio tu
RaZoR9315 Novembre 2021, 22:43 #10
Originariamente inviato da: hackaro75
Infatti ho scritto che è rimasta indietro nei consumi

per la cronaca però sono 240W quelli dell'i9-12900K
e 160W quelli dell'M1MAX ....

non ci vedo una differenza abissale... considerando che finiranno paro paro nei prossimi iMacPro... che sono macchine desktop!
Mmmh direi di no.
Apple ha indicato un budget di 30W per la CPU e 60W per la GPU. Totale < 100W in full load, ma la sola CPU è sui 30.
Anandtech mostra che la CPU usa 34W in full load con Cinebench R23.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^