AMD Ryzen 3000: +15% nell'IPC e frequenze di clock in crescita

AMD Ryzen 3000: +15% nell'IPC e frequenze di clock in crescita

Si avvicina il debutto della prossima generazione di processori AMD Ryzen: per la serie 3000 atteso un sensibile incremento delle prestazioni, grazie ai 7 nanometri e all'architettura Zen 2

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
AMDRyZenZen
 

Una delle novità attese nel corso del 2019, nel settore dei componenti hardware, è sicuramente il debutto dei processori AMD Ryzen della famiglia 3000. Si tratta di modelli basati su architettura Zen 2 e costruiti con tecnologia produttiva a 7 nanometri, che saranno compatibili anche con le schede madri Socket AM4 attualmente in commercio previo aggiornamento del bios ma che troveranno nelle future piattaforme con chipset AMD X570 il miglior abbinamento.

Nelle ultime ore sono emerse alcune indicazioni sulle prestazioni attese da questi processori, rispetto a quelli Ryzen 2000 attualmente in commercio. Le novità introdotte da AMD con l'architettura Zen 2 dovrebbero permettere di ottenere un incremento dell'IPC, cioè del numero di istruzioni processate dalla CPU per ogni ciclo di clock, pari al 15%. Si tratta presumibilmente dello scenario di misura migliore per questa metrica, ma a prescindere è ujn balzo in avanti significativo considerando che nel passaggio dalle CPU Ryzen 1000 a quelle Ryzen 2000 l'aumento dell'IPC era stato di circa il 3%.

Non solo: le prestazioni complessive dovrebbero beneficiare anche di un balzo in avanti della frequenza di clock. Nei sample attualmente a disposizione dei produttori di schede madri per i test la frequenza di clock massima raggiunge i 4,5 GHz, un valore non toccato dalle precedenti versioni di CPU Ryzen 2000 e che potrebbe anche essere leggermente più elevata nei prodotti destinati alla commercializzazione. Per questi processori, inoltre, si attendono versioni che andranno oltre il numero di 8 core integrati nelle proposte Ryzen ora in commercio. Pare ormai certo che alcune versioni offriranno 12 core, ma non è da escludere che si possa arrivare sino a 16.

Un ruolo importante in tutto questo è sicuramente rivestito dalla tecnologia produttiva a 7 nanometri adottata per queste CPU, capace di fornire una maggiore densità oltre a incrementare l'efficienza energetica complessiva. Il debutto di questi processori potrebbe avvenire nel corso del mese di Luglio ma sapremo sicuramente di più al Computex 2019 di Taipei, alla fine del mese di Maggio. In quella sede AMD terrà una conferenza stampa nella quale, crediamo, verranno anticipate alcune informazioni sulle nuove CPU Ryzen oltre che sulle future GPU della famiglia Radeon.

Una delle novità delle CPU Ryzen 3000 riguarda l'integrazione di controller PCI Express 4.0, capace di fornire una bandwidth raddoppiata a parità di numero di linee. Per sfruttare questa caratteristica sarà necessario utilizzare una scheda madre basata su chipset AMD X570, quindi una di nuova generazione sempre dotata di socket AM4. Le informazioni attualmente disponibili indicano un totale di 40 linee PCI Express 4.0 supportate quale massimo da questo chipset, proposta che dovrebbe essere l'unica della famiglia 500 a essere dotata di pieno supporto al controller PCI Express 4.0.

Come segnalato le CPU Ryzen 3000 saranno compatibili anche con schede madri socket AM4 già in commercio, previo aggiornamento del bios. Faranno eccezione quelle basate su chipset AMD A320, che non dovrebbero ricevere questo tipo di supporto per via del loro posizionamento nel segmento entry level e dei requisiti delle CPU Ryzen 3000 legati alla circuiteria di alimentazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto29 Aprile 2019, 09:05 #1

Alla faccia!

Mi sa che Keller dovrà fare la magia perché la differenza fra AMD e Intel in termini di prestazioni ormai é nulla,se non in favore di AMD come numero di core
nickname8829 Aprile 2019, 09:06 #2
Magari anzichè continuare a sottolinearlo sarebbe meglio tirarle fuori.
lemming29 Aprile 2019, 09:13 #3
Non mi dispiacerebbe una scheda madre con AMD X570 in formato mATX. Per il momento di AMD Xx70 ce ne sono solo in formato mITX a ATX.
Tedturb029 Aprile 2019, 09:23 #4
magari cominciassero a tirar fuori equivalenti dei nuc.. me ne servirebbero un paio fanless, e se fossero AMD a questo punto non sarebbe mica male..
*aLe29 Aprile 2019, 09:52 #5
Originariamente inviato da: supertigrotto
Mi sa che Keller dovrà fare la magia perché la differenza fra AMD e Intel in termini di prestazioni ormai é nulla,se non in favore di AMD come numero di core
Non ci scherzerei tanto...
Di magie ne ha già fatte parecchie (di cui un paio quando stava in AMD... Anzi, che io sappia AMD ora sta ancora raccogliendo i frutti proprio dell'ultima trovata geniale di Keller), quindi direi che da lui me l'aspetterei l'ennesimo colpo di genio.
Piedone111329 Aprile 2019, 10:11 #6
Originariamente inviato da: *aLe
Non ci scherzerei tanto...
Di magie ne ha già fatte parecchie (di cui un paio quando stava in AMD... Anzi, che io sappia AMD ora sta ancora raccogliendo i frutti proprio dell'ultima trovata geniale di Keller), quindi direi che da lui me l'aspetterei l'ennesimo colpo di genio.


Keller è in Intel per una nuova architettura:
Se tanto mi da tanto (ogni architettura che ha partorito non ha mai deluso, tutt'altro) o avremo cpu pari o superiori ( senza dimenticare che l'integrazione con il silicio in casa intel non è un salto nel buoi)
Korn29 Aprile 2019, 10:12 #7
Originariamente inviato da: Piedone1113
Keller è in Intel per una nuova architettura:
Se tanto mi da tanto (ogni architettura che ha partorito non ha mai deluso, tutt'altro) o avremo cpu pari o superiori ( senza dimenticare che l'integrazione con il silicio in casa intel non è un salto nel buoi)


se riescono a produrlo sto silicio
Gyammy8529 Aprile 2019, 10:34 #8
In una vecchia slide di AMD si parlava di aumenti fino al 40% di ipc rispetto a zen 1 mediamente secondo me si assesterà sul 25%
fraussantin29 Aprile 2019, 11:09 #9
Ottima notizia.

Non ho capito bene il discorso pcie4.0 limitato alle x570.

Ma non sono dirette sulla cpu?
cronos199029 Aprile 2019, 11:25 #10
Originariamente inviato da: fraussantin
Ottima notizia.

Non ho capito bene il discorso pcie4.0 limitato alle x570.

Ma non sono dirette sulla cpu?
Per usare la PCIE 4.0 serve sia la CPU che il Chipset (dato che è quest'ultimo che controlla il tutto). Quindi puoi si montare un Ryzen 3 su una MB con un X470, ma in quel caso non potrai sfruttare il 4.0.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^