Windows su Mac? Apple non conferma e non smentisce

Windows su Mac? Apple non conferma e non smentisce

Ovviamente senza alcun supporto ufficiale da parte della Mela, il sistema operativo di Redmond potrebbe essere realmente installato sui nuovi Mac

di pubblicata il , alle 16:13 nel canale Apple
AppleWindowsMicrosoft
 

Nel corso del recente Macworld Expo di San Francisco è stato annunciato un accordo della durata di cinque anni tra Apple e Microsoft, che impegna quest'ultima a fornire, per la durata dell'accordo, versioni aggiornate della suite Office per il sistema operativo Mac OS X.

Microsoft, inoltre, ha annunciato che a breve sarà disponibile una versione di Office con Universal Binary, in modo da poter utilizzare la suite anche sui nuovi Mac con processore Intel senza alcun decadimento prestazionale dovuto alla "traduzione" effettuata da Rosetta.

Non è ancora possibile sapere quando tale pacchetto sarà disponibile e in quale forma: l'attuale edizione di Office per Mac è stata lanciata nel Maggio del 2004 e solitamente Microsoft propone le nuove versioni del pacchetto ogni due o tre anni. Ci auguriamo, ovviamente, che la versione Universal Binary venga rilasciata come aggiornamento gratuito o ad un prezzo simbolico.

Apple intanto ha confermato di non aver adottato alcuna misura che possa impedire l'installazione di Windows sui nuovi Mac. Phil Schiller, senior vice president of worldwide product marketing, ha sostanzialmente ripetuto quanto già dichiarato lo scorso mese di Giugno: "Apple non fornirà alcun supporto ufficiale a Windows, ma di contro non farà neanche nulla per ostacolare l'installazione del sistema operativo sulle nuove macchine". Schiller ha inoltre aggiunto: "Se esistono utenti interessati al nostro hardware ma che sono costretti a dover restare nell'ambito Windows, non vediamo perché precludere loro tale possibilità".

Insomma, fermo restando che a livello di immagine Apple non confermerà mai a chiare lettere la possibilità di installare Windows sui sistemi Mac, le dichiarazioni di Schiller sembrano, tra le righe, lasciare intendere che tale eventualità sarà meno difficile di quel che si creda.

E' inoltre recente la notizia secondo la quale Apple avrebbe richiesto la registrazione del marchio "Mobile Me" con ben quattro procedure. La prima descrive Mobile Me come un dispositivo:

"Computer services; computer data recovery; data analysis being computer services; computer programming; updating of computer software; maintenance of computer software, computer and communications networks, and computer systems; research and development of computer hardware and software; website design, creation, hosting services;"

La seconda fa invece riferimento all'ambito audio-digitale:

"providing digital music from local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular and satellite networks; operating chat rooms; publication of electronic books and journals from local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular and satellite networks; providing on-line electronic publications; electronic games services provided from local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular and satellite networks; information relating to music entertainment, education, interactive entertainment and education, provided on-line from local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular and satellite networks; music library services; organizing and conducting seminars and training courses relating to science, engineering, computer systems and business"

La terza richiesta è invece relativa ad un dispositivo portatile di intrattenimento:

"Portable digital electronic devices and software related thereto; handheld digital electronic devices and software related thereto; digital audio players, including digital music players, and software related thereto; digital video players and software related thereto; MP3 players and software related thereto; handheld computers, personal digital assistants, pagers, electronic organizers, electronic notepads; telephones, mobile phones, videophones; computer gaming machines; microprocessors, memory boards; monitors, displays, keyboards, cables, modems, printers, disk drives; cameras, digital cameras; prerecorded computer programs for personal information management; database management software; character recognition software; telephony management software; electronic mail and messaging software, paging software; database synchronization software; computer programs for accessing, browsing and searching online databases;"

L'ultima richiesta invece descrive Mobile Me come un servizio:

"Telecommunication services; electronic transmission and retrieval of data, images, audio, video and documents, including text, cards, letters, messages, mail, animations, and electronic mail, over local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular and satellite networks; electronic transmission of computer software over local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular, and satellite networks; electronic mail services; facsimile transmission; web site portal services; providing access to databases and local or global communications networks, including the internet, intranets, extranets, television, mobile communication, cellular, and satellite networks; internet service provider services; message transmission services, namely, electronic transmission of messages; telecommunication services for the dissemination of information by mobile telephone, namely the transmission of data to mobile telephones; mobile telephone communication services."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

124 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucas86mj2312 Gennaio 2006, 16:17 #1
sarà la fine!!si salvi chi può !!
Leron12 Gennaio 2006, 16:20 #2
per ora Windows XP non è installabile sui nuovi Mac non supportando il bios EFI

Windows Xp 64BIT invece supporta il bios EFI (anche se nessuno ha ancora provato a installarci win ovviamente )

anche longhorn supporterà EFI
ghiry12 Gennaio 2006, 16:21 #3
Ritorno ignorante...ma se io posso installare windows sui nuovi MAcIntel perchè non dovrei riuscire ad installare tutti gli altri programmi che girano su Windows??!!!
capitan_crasy12 Gennaio 2006, 16:21 #4
questo discorso vale anche inverso? cioè Mac OS X su un PC classico????
ShinjiIkari12 Gennaio 2006, 16:23 #5
Windows XP 64bit Edition non gira su x86, gira su IA64. Quindi per ora l'unico Windows che ci possa girare è Vista. Tutto dipende da Microsoft, se vorrà potrà fare una nuova versione di XP che supporta EFI. Stessa cosa per gli altri sistemi operativi.
Special12 Gennaio 2006, 16:26 #6
Originariamente inviato da: ghiry
Ritorno ignorante...ma se io posso installare windows sui nuovi MAcIntel perchè non dovrei riuscire ad installare tutti gli altri programmi che girano su Windows??!!!

Ahahahah
Ma no!
E' come cercare di istallare un programma di linux su win..
Poi che su un pc si possa istallare win o linux è un altro discorso...
Special12 Gennaio 2006, 16:29 #7
Originariamente inviato da: ShinjiIkari
Windows XP 64bit Edition non gira su x86, gira su IA64. Quindi per ora l'unico Windows che ci possa girare è Vista. Tutto dipende da Microsoft, se vorrà potrà fare una nuova versione di XP che supporta EFI. Stessa cosa per gli altri sistemi operativi.

Potrebbero provare ad istallarci una beta di vista...
Dumah Brazorf12 Gennaio 2006, 16:31 #8
Direi che è questo il punto!
Leron12 Gennaio 2006, 16:36 #9
Originariamente inviato da: ShinjiIkari
Windows XP 64bit Edition non gira su x86, gira su IA64.

infatti, per questo molti aspettano che i mac montino merom
Leron12 Gennaio 2006, 16:37 #10
Originariamente inviato da: Special
Ahahahah
Ma no!
E' come cercare di istallare un programma di linux su win..
Poi che su un pc si possa istallare win o linux è un altro discorso...

se si rivelasse fondata la voce relativa alla tecnologia di virtualizzazione, non dovremmo andarci molto lontani (ovviamente win devi averlo comunque)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^