Nuovo caso in Regno Unito: caricabatterie dell'iPad della figlia di 8 anni folgora il padre

Nuovo caso in Regno Unito: caricabatterie dell'iPad della figlia di 8 anni folgora il padre

Nessuna vittima per fortuna in questo caso in cui un uomo ha ricevuto una scossa elettrica proveniente da un caricabatterie ufficiale di un iPad

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Apple
iPadApple
 

Chloe Gillooley è una bambina di 8 anni proprietaria di un iPad mini che ha causato un grave incidente in Regno Unito. Per fortuna la ragazza non è stata coinvolta nella scossa elettrica che ha colpito il padre, Tim, nel tentativo di staccare l'iPad dalla presa di corrente. Tim Gillooley era appena uscito dal bagno mentre i due si trovavano nella casa della nonna a Widnes ed ha ricevuto quella che è stata descritta come una "potentissima scossa elettrica" che lo ha scaraventato con forza dall'altra parte della stanza. L'incidente avrebbe potuto coinvolgere la bambina, provocando quasi certamente conseguenze ben più gravi.

"C'è stato un enorme botto che mi ha sbattuto verso dietro. Ero sotto shock e ho riso istericamente per circa due minuti", avrebbe rivelato successivamente Tim. "È stato un brutto colpo quello che ho ricevuto nel braccio. Mia madre era nel panico e Chloe in lacrime. Se non ci fossi stato io sarebbe stata Chloe a scollegare il cavo. Credo che un'esplosione simile l'avrebbe potuta uccidere."

Un'aggravante nei confronti di Apple è stata quella di aver affrontato la situazione con estrema superficialità. Gilooley aveva acquistato l'iPad a novembre nell'Apple Store di Liverpool per il compleanno della figlia, prodotto che aveva sin da subito manifestato alcuni problemi con il caricabatterie. A nulla sono serviti i viaggi presso i Genius Bar, in cui i dipendenti della società di Cupertino si sono rifiutati di riconoscere il problema, considerando sia l'iPad che il suo caricabatterie perfettamente funzionanti. Tim aveva provveduto ad acquistare un nuovo cavo Lightning, ma apparentemente senza successo.

Apple è attualmente al corrente delle vicende, sta investigando sul reclamo effettuato e ha già chiesto la restituzione dei resti del caricabatterie coinvolto nell'incidente. La risposta di Tim rispetto ai prodotti Apple è stata netta e schiacciante: "Siamo stati grandi appassionati di Apple, ma non lascerò che mia figlia si avvicini nuovamente al suo iPhone dal momento che potrebbe diventare una bomba ad orologeria."

iPad mini caricabatterie esploso

Questo è solo l'ultimo incidente che ha visto come protagonisti i più diffusi prodotti dell'elettronica di consumo. Una ragazza cinese è recentemente rimasta folgorata per via di un caricabatterie non originale, mentre un intero appartamento è andato in fiamme per via di una batteria difettosa di un Galaxy S4. Altri casi si sono rivelati meno gravi, come quello che ha visto un Galaxy S3 esplodere nella tasca dei pantaloni di una ragazza, o del vetro di un iPhone 5 che esplodendo ha mandato alcune schegge nell'occhio del suo proprietario.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx29 Agosto 2013, 14:14 #1
a 8 anni ha già un ipad mini e un iphone... meno ninnoli e più passeggiate al parco no, eh?
Paganetor29 Agosto 2013, 14:19 #2
che palle però... vuoi vedere che alla fine salta fuori che nel togliere il caricabatterie è venuta via l'intera presa dal muro e che quello ha provocato in qualche modo il corto circuito e la folgorazione?

Ormai cercare di spillare soldi o notorietà ai produttori di smartphone e tablet è diventato uno sport nazionale...
kobane29 Agosto 2013, 14:20 #3
ma per favore...

qualcuno mi spiega come costui sia potuto essere sbalzato dall'altra parte della stanza?

mi pare una bufala bella e buona. se quel caricabatterie avesse ricevuto una scossa così forte sarebbe polverizzato. quello in foto è annerito.

ora, va bè allarmismo, ma queste notizie sono fuffa pura...

zanardi8429 Agosto 2013, 14:24 #4
Originariamente inviato da: tmx
a 8 anni ha già un ipad mini e un iphone... meno ninnoli e più passeggiate al parco no, eh?


Liverpool è una bellissima città in cui ci sono almeno 2 parchi ENORMI

A parte le battute, non si riesce ancora a capire la ragione di sti guai.
nickmot29 Agosto 2013, 14:25 #5
Originariamente inviato da: kobane
ma per favore...

qualcuno mi spiega come costui sia potuto essere sbalzato dall'altra parte della stanza?

mi pare una bufala bella e buona. se quel caricabatterie avesse ricevuto una scossa così forte sarebbe polverizzato. quello in foto è annerito.

ora, va bè allarmismo, ma queste notizie sono fuffa pura...


In effetti la 220v non fa quell'effetto (non è piacevole comunque)

Se poi vogliamo essere pignoli già l'articolo dice appena uscito dal bagno.
QUalcosa mi dice che siamo alle solite: acqua+elettricità e la copla è del caricabatterie (che non mi ha mai entusiasmato in effetti).
themac29 Agosto 2013, 14:31 #6
La faccia di quei due nella foto e' da actor's studio !!!

..poi magari la notizia e' vera...ma la foto non si puo' vedere

TheMac
extremelover29 Agosto 2013, 14:33 #7
L'impianto dell'anziana signora era a norma? Da dove ha preso la scossa, dalla plastica del connettore? Secondo me ha sentito lo "scoppio" di un cortocircuito su un impianto vetusto ed ha fatto da solo un salto per la paura. Poi, per lo spavento, ha avuto un attacco isterico ed ha iniziato a ridere. Il corto-circuito ha bruciato anche il caricabatterie...
roccia123429 Agosto 2013, 14:37 #8
im Gillooley era appena uscito dal bagno mentre i due si trovavano nella casa della nonna a Widnes ed ha ricevuto quella che è stata descritta come una "potentissima scossa elettrica" che lo ha scaraventato con forza dall'altra parte della stanza.


ahahahah. Bufala senza dubbio, o il tizio se ne vuole approfittare.

Appena uscito dal bagno... vuoi vedere che aveva le mani bagnate?

Come mai il caricabatterie è solo annerito?
Un botto del genere (addirittura scaraventare indietro un uomo che peserà 80-90kg come minimo) avrebbe dovuto polverizzare il caricabatteria o perlomeno romperlo in più parti, non solo aprirlo e annerirlo (ammesso che non l'abbia aperto il tizio).

Inoltre la 220v fa tutt'altro che "sbatterti dall'altra parte della stanza", lo dico per esperienza.
Missà che il tizio ha visto troppi film dove i folgorati sembra sempre che siano attaccati a impianti da 100kV con tanto di cascate di scintille, archi voltaici, fuoco e fiamme anche se prendono la scossa da una batteria AA.


In ultimo, quella bambina avrebbe veramente bisogno di qualche passeggiata/corsetta in più, altro che iCosi .
dave4mame29 Agosto 2013, 14:39 #9
viste le facce dei due individui... mi sa che ci sono gli estremi per un'accusa di eugenetica
TonyVe29 Agosto 2013, 14:52 #10
Io ho preso la scarica di un fulmine attraverso la TV (l'antenna era rimasta collegata, ho posato la mano sull'involucro di plastica della TV ed il fulmine ha scaricato)...il mio balzo è stato di circa 2 metri.

Con un 220V non fai balzi da una parte all'altra della stanza, a meno che non sia un metro quadrato tale spazio. Anche perché una volta l'ho presa scollegando una radio (radio amatoriale di mio padre), dalle dita al gomito...ho solo avuto un tremolio del braccio per un po'....

e non è l'unica esperienza, purtroppo, sono fulminato di mio...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^