iPad mini 5 smontato: sviscerati tutti i segreti del nuovo tablet mini Apple

iPad mini 5 smontato: sviscerati tutti i segreti del nuovo tablet mini Apple

iFixit ha svelato diverse informazioni sui nuovi iPad mini 5, quelle che Apple tiene segrete come RAM e batterie, passando per tutte le caratteristiche interne. Ecco il teardown

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Apple
AppleiPad
 

iPad mini di quinta generazione non è certamente una rivoluzione rispetto al suo predecessore, tuttavia si tratta di un aggiornamento gradito e atteso da tempo. I ragazzi di iFixit, come già avvenuto per i nuovi AirPods, hanno già provveduto al disassemblaggio del tablet e hanno dato una prima occhiata ai suoi interni, rivelandone qualche segreto.

Come sappiamo Apple non svela molti dettagli tecnici sui propri prodotti mobile, e anche in questo caso ha omesso alcuni particolari. Sulla parte estetica non ci sono stravolgimenti, anzi possiamo dire che è quasi del tutto identico. L'unica differenza? La scritta A2133 relativa al model number sulla parte posteriore. Mancano inoltre tutti i marchi relativi alle certificazioni ottenute, adesso integrate nel software e non più necessarie sulla parte esteriore.

Internamente ci sono diverse novità, anche se le differenze rispetto agli interni di iPad mini di quarta generazione non sono eclatanti: la batteria ha le stesse specifiche, pari a 19,32 Wh, ma il modello è del tutto nuovo. La fotocamera frontale è stata aggiornata con un nuovo modulo che integra un sensore da 7 MP, e ci sono nuovi sensori per il rilevamento della luce in ambiente, necessari per il funzionamento con la nuova funzione True Tone del display.

Anche i microfoni sono stati spostati rispetto al modello precedente, e li troviamo vicino alla fotocamera frontale. Durante le procedure iFixit ha scoperto che all'interno il nuovo iPad mini cela un adattatore Bluetooth 5.0 e un modulo RAM da 3 GB, come precedentemente suggerito su Geekbench. La riparabilità, ovvero il punteggio che il sito dà ad ogni prodotto in base alla semplicità di riparazioni, è scarsissima: 2 su 10. È difficile sostituire il tasto Home e c'è un massiccio uso di collante che rende ostico qualsiasi tipo di riparazione.

Anche la sostituzione della batteria, che è un'operazione ordinaria di manutenzione, viene resa "difficile anche se non ce n'era bisogno". Il teardown può essere trovato a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^