Apple iPad Pro: per la nuova generazione c'è Apple M1 e molte altre novità

Apple iPad Pro: per la nuova generazione c'è Apple M1 e molte altre novità

La nuova generazione di Apple iPad Pro è stata presentata questa sera! Molte le novità che si concentrano tra l'utilizzo del processore Apple M1, il nuovo display Liquid Retina XDR ma anche sulla connettività 5G e Thunderbolt!

di pubblicata il , alle 21:00 nel canale Apple
AppleiPadiPadOS
 

Questa sera a Cupertino si è tenuto l'evento di presentazione dei nuovi prodotti, come per esempio i nuovi iMac, AirTag ed la nuova Apple TV 4K. Una delle novità più attese e delle quali si era più certi è la nuova generazione di Apple iPad Pro! Ovviamente non poteva mancare all'interno di un prodotto della nuova generazione il processore "della nuova generazione": Apple M1.

apple ipad pro

Ma c'è molto altro! Perché Apple iPad Pro è un prodotto pensato non solo per chi cerca un tablet evoluto, ma anche per chi lavora e che vuole avere tutti gli strumenti e la potenza di calcolo necessaria per i diversi compiti. E questo è uno degli aspetti più di successo di questa linea di prodotti.

Le caratteristiche tecniche dei nuovi Apple iPad Pro

Come abbiamo scritto poco sopra, non poteva mancare in un nuovo prodotto Apple, il processore M1 che assicura prestazioni elevate in tutti gli ambiti. Durante la presentazione, il confronto è stato fatto con il primo iPad mostrando numeri eclatanti: la CPU è 75 volte più performante (50 volte più veloce di A12Z Bionic) mentre nell'ultimo modello rispetto al primo mentre la GPU è addirittura 1500 volte più prestazionale.

apple ipad pro

Apple M1 può contare su 8 core per la CPU (4 core dedicati alle prestazioni, 4 per le operazioni meno impegnative). La GPU invece ha 8 core mentre parte dedicata all'intelligenza artificiale (Neural Engine) invece ha 16 core a disposizione.

apple

Considerato che si tratta di uno strumento di lavoro, il nuovo Apple iPad Pro ha ora una capacità massima di storage pari 2 TB (passando per 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB). Si tratta di un'aggiunta che farà piacere ai molti utenti che utilizzano file di grandi dimensioni, per esempio per video o elaborazioni 3D, anche perché oltre alla capacità è aumentata la velocità di due volte. Interessante notare che le versioni da 1 TB e 2 TB sono dotate di 16 GB di RAM mentre le restanti ne hanno 8 GB.

Il nuovo display Liquid Retina XDR, solo per la versione da 12,9"

Ci sono ovviamente due versioni in termini di dimensioni legate allo schermo frontale con diagonali pari a 11" e 12,9". La versione più grande può contare sul nuovo display Liquid Retina XDR che promette un'esperienza di livello professionale. Non a caso è stata utilizzata la tecnologia degli schermi Pro Display XDR.

apple ipad

Tradotto in numeri, significa che Apple iPad Pro da 12,9" può contare su una luminosità massima di 1000 nit (1600 nit in HDR) e su un contrasto di 1.000.000:1. Il tutto grazie alla presenza di 10 mila mini-LED che garantiscono una retroilluminazione con 2596 zone FALD (Full Array Local Dimming).

apple ipad pro

Il pannello IPS nel caso della versione da 11" ha una risoluzione di 2388 x 1668 pixel (264 ppi) mentre per quella da 12,9" tocca i 2732 x 2048 pixel mantenendo la stessa densità di pixel. In entrambi i casi è supportata un'ampia gamma cromatica (P3), ProMotion e True Tone con sistema antiriflesso per lavorare anche in condizioni di luce difficile (come all'aperto). Ovviamente non poteva mancare in entrambi i casi il supporto ad Apple Pencil (di seconda generazione) con la quale ora si può avere il riconoscimento della scrittura anche in italiano oltre che in inglese, cinese, francese, tedesco, portoghese e spagnolo.

apple ipad pro

Altre caratteristiche e novità dei nuovi iPad Pro 2021

Ma non è ancora tutto! Tra le novità troviamo il supporto a Thunderbolt (e USB 4) per la connettività via cavo che consente di trasferire i dati ad alta velocità, fino a 40 Gbps (10 Gbp se si utilizza USB 3.2), oltre a essere supportato da diversi accessori o dispositivi (per esempio display più grandi). Sempre in termini di connettività arriva anche il 5G così da consentire di sfruttare al meglio le reti di nuova generazione. Non mancano anche Wi‑Fi 6 (802.11ax) e Bluetooth 5.0. Gli utenti che possiedono poi una console PlayStation o Xbox potranno utilizzare nativamente i loro controller anche sui nuovi tablet.

apple

Passando alle fotocamere, nella zona frontale dei nuovi Apple iPad Pro troviamo una soluzione da 12 MPixel ultragrandangolare da 122°. Questa fotocamera si integra con il sistema di riconoscimento TrueDepth per permettere lo sblocco del dispositivo in maniera sicura senza lettore d'impronte. Interessante è la nuova funzione Center Stage che adatta il campo di visione in base al numero di soggetti presenti nell'inquadratura o seguendo un soggetto che si muove davanti a essa (il tutto è reso possibile dal machine learning e dalle potenzialità di Apple M1).

apple

Nella zona posteriore invece ci sono due fotocamere da 12 MPixel con apertura di f/1.8 (grandangolare) e 10 MPixel con apertura di f/2.4 (ultragrandangolare da 125°) e in entrambi i casi gli obiettivi hanno cinque elementi. Per poter ingrandire i soggetti c'è uno zoom ottico da 2X e digitale fino a 5X. La modalità Panorama arriva a 63 MPixel e non mancano le solite funzioni per la rimozione degli occhi rossi o la distorsione del grandangolo. La registrazione video arriva fino a 4K 60 fps (grandangolo) mentre lo slo-mo è fino a FHD 120 fps o 240 fps.

Con la tecnologia LiDAR invece è possibile creare mappe di profondità per capire dove si trovano oggetti o persone. Questo consente per esempio nuove esperienze di realtà aumentata (AR) sia per chi utilizza Apple iPad Pro per divertirsi che per lavoro.

apple

La capacità della batteria ai polimeri di Litio varia dai 28,65 W/h della versione da 11" ai 40,88 W/h di quella da 12,9". Le dimensioni complessive dei due modelli sono pari a 247,6 x 178,5 x 5,9 mm (11") e 280,6 x 214,9 x 6,4 mm (12,9") mentre il peso è rispettivamente di 466 grammi e 682 grammi. Per quanto riguarda i prezzi in Italia, Apple iPad Pro da 11" parte da 899 euro mentre quello da 12,9" parte da 1219 euro. La versione più costosa in assoluto è quella da 12,9" con connettività 5G e 2 TB di storage che arriva a 2599 euro. Gli ordini apriranno il 30 Aprile e le consegne inizieranno da metà Maggio 2021.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx20 Aprile 2021, 21:32 #1
Ammazza che bestia..
mattia.l20 Aprile 2021, 22:06 #2
è una figata pazzesca, quella potenza mi farà molto comodo
cudido20 Aprile 2021, 22:55 #3
Gran bella CPU l'M1. Però l'articolo è scritto con i piedi.
bonzoxxx20 Aprile 2021, 22:59 #4
Davvero tanta, tanta roba.
Notturnia20 Aprile 2021, 23:04 #5
l'M1 dentro all'ipad pro.. concorrente dei surface quindi.. ottimo
giuliop20 Aprile 2021, 23:37 #6
Domanda: ma avete trovato uno scatolone di punti esclamativi e, non sapendo cosa farne, li state disseminando qua e là per per tutti gli articoli?

Perché l’unico effetto è quello simil-sensazionalistico à la rivista di gossip, che s’addice veramente poco ad un sito tecnico; sempre che voglia essere serio, s’intende.
Seph21 Aprile 2021, 00:26 #7
Mio al lancio
TecnoPC21 Aprile 2021, 00:43 #8
Che senso ha un iPad con l’M1 se poi gli fai girare iOS ?
giuliop21 Aprile 2021, 00:50 #9
Originariamente inviato da: TecnoPC
Che senso ha un iPad con l’M1 se poi gli fai girare iOS ?


E per quale motivo non avrebbe senso usare un M1 se non con macOS?

Se le prestazioni migliorano, il senso ce l’ha eccome.
Seph21 Aprile 2021, 01:12 #10
La prima cosa che faranno sarà appunto jailbreakarlo per metterci macOS Big Sur

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^