Apple contro Psystar: emergono i dettagli

Apple contro Psystar: emergono i dettagli

Durissime, così come ci si poteva attendere, le richieste di Apple nei confronti di Psystar: sospensione dell'attività, ritiro di tutte le unità vendute e faraonico risarcimento danni

di pubblicata il , alle 10:39 nel canale Apple
Apple
 

Un articolo pubblicato su Cnet fa luce sui dettagli dell'azione legale che Apple sta portando avanti nei confronti di Psystar, l'azienda californiana rea di aver messo in commercio sistemi PC equipaggiati con una versione modificata di Mac OS X in grado di operare, appunto, anche su macchine non-Apple.

Come abbiamo anticipato nella notizia pubblicata ieri, Apple gioca la battaglia sul terreno dei diritti d'autore: il colosso di Cupertino accusa la piccola realtà della Florida di violazione del diritto d'autore, di istigazione alla violazione del diritto d'autore e di violazione del marchio.

Il colosso di Cupertino dichiara, come è noto, che Apple concede la licenza d'uso del proprio sistema operativo solamente con l'utilizzo di hardware Apple. La Mela precisa poi che l'unico modo per ottenere una copia integrale di Mac OS X è acquistando un sistema completo e che le versioni "boxed" del sistema operativo commercializzate nei negozi sono solamente aggiornamenti da ritenersi validi solamente per macchine Apple. Per questo motivo Apple ha avanzato la duplice accusa di violazione dei diritti e di istigazione alla violazione poiché commercializzando i propri sistemi con Mac OS X preinstallato viola essa stessa i diritti di Apple e mette gli utenti nelle condizioni di violare i diritti di Apple.

La richiesta di Apple non è gentile: la Mela chiede infatti che Psystar sospenda la propria attività, che sia disposta un'ingiunzione permanente contro la vendita dei prodotti, il ritiro dal mercato di tutte le unità (anche quelle già commercializzate!) e che tutti gli eventuali profitti vengano corrisposti triplicati come risarcimento danni. Apple, dal canto suo, giustifica questa durissima reazione dichiarando che Psystar ha agito deliberatamente ed essendo ben a conoscenza di violare la licenza d'uso del sistema operativo della Mela e di aver utilizzato il marchio di Apple per catalizzare la vendita dei propri prodotti, causando così confusione sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

125 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexfri17 Luglio 2008, 10:49 #1
Sono questi i casi eclatanti in cui servono i brevetti (anche se magari in questo caso specifico no) non come vengono usati al giorno d'oggi.
an-cic17 Luglio 2008, 10:50 #2
e perchè in questo caso specifico no????
ToroXp17 Luglio 2008, 11:02 #3
prevedo mazzate belle grosse per Psystar, e gli sta piu che bene.

Opinabile la smania per il sistema operativo della mela, a me francamente non me ne cale, ma a scopo di lucro cercare di aggirare le licenze e il lavoro di altri ben vengano mazzate dimostrative di una certa importanza.

cionci17 Luglio 2008, 11:03 #4
Originariamente inviato da: alexfri
Sono questi i casi eclatanti in cui servono i brevetti (anche se magari in questo caso specifico no) non come vengono usati al giorno d'oggi.

Non c'entrano niente i brevetti con questo caso: si parla di violazione del contratto di licenza.
alexfri17 Luglio 2008, 11:04 #5
perche é violazione di una licenza d'uso... penso... intendevo criticare il tipico brevetto assurdo che si legge su queste pagine
motonacciu17 Luglio 2008, 11:08 #6
The dark side of Apple!
Mparlav17 Luglio 2008, 11:10 #7
Le richieste risarcitorie sono pesantissime.
Se Apple vince, Psystar deve chiudere la baracca.

Ma chiedere anche il ritiro dal mercato delle unità già vendute mi fa' sorridere:impraticabile, a meno che Apple non si offra di sostituire le unità con degli iMac :-)
za8717 Luglio 2008, 11:12 #8
mi sa che psystar chiuderà cmq baracca in un modo o nell'altro.
basta che apple spinga un pò e la farà sparire dalla faccia della terra
IlCarletto17 Luglio 2008, 11:12 #9
Originariamente inviato da: motonacciu
The dark side of Apple!


xkè? Fa bene Apple.. se nun zi può.. nùn zi può
bromomaster17 Luglio 2008, 11:17 #10
Originariamente inviato da: motonacciu
The dark side of Apple!


Non ci vedo nulla di dark nel darci contro chi ruba il tuo lavoro e ne fa un guadagno... mi stupisce solo che non lo abbiano fatto prima.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^