Apple annuncia il nuovo iTunes 9

Apple annuncia il nuovo iTunes 9

Nuova versione del software divenuto il punto nevralgico dell'intrattenimento digitale di Apple. Genius Mixes, nuovo store e iTunes LP alcune delle novità presentate

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:49 nel canale Apple
Apple
 

E' Steve Jobs a salire sul palco in occasione dell'evento "It's only rock and roll but we like it": si tratta della prima apparizione pubblica del CEO della Mela dopo il lungo congedo per malattia dovuto all'operazione di trapianto di fegato. Un caloroso applauso lo ha accolto sul palco dello Yerba Buena Center for the Arts; Steve Jobs ha salutato il pubblico e ha parlato brevemente dell'operazione cui è stato sottoposto, ringraziando il donatore che ha permesso tutto ciò.

Dopo gli iniziali convenevoli, si passa alle novità: Apple ha presentato iTunes 9, l'ultima versione del juke-boxe digitale, che si arricchisce di nuove funzionalità quali iTunes LP, Home Sharing e Genius Mixes. Tra le altre novità, uno uno store riprogettato e da una sincronizzazione ottimizzata con i dispositivi da tasca.

“iTunes 9 è una strepitosa nuova versione di iTunes, con funzionalità innovative che migliorano ulteriormente l’uso di iTunes e rendono i contenuti più ricchi che mai,” ha dichiarato Steve Jobs. “iTunes LP, ad esempio, consente agli artisti di condividere tutta la loro creatività con i fan e offre agli appassionati di musica la sensazione di immergersi totalmente negli album, con copertine, testi delle canzoni, libretti, foto e video.”

iTunes LP (che per ora non è disponibile sull'iTunes Store italiano) è una nuova offerta commerciale che mette a disposizione del pubblico una serie di album selezionati e comprensivi di contenuti aggiuntivi come video di concerti live, interviste, testi dei brani, fotografie e via discorrendo. Per i Paesi in cui iTunes LP è attivo, Apple mette a disposizione “Highway 61 Revisited” di Bob Dylan, “Come Away With Me” di Norah Jones, “American Beauty” dei Grateful Dead e “Big Whiskey and the GrooGrux King: iTunes Pass” della Dave Matthews Band.

Apple ha pensato a qualcosa di simile anche per i film: iTunes Extra. Anche in questo caso, solo per i Paesi nei quali è attivo il servizio di download dei film, si potrà disporre di contenuti aggiuntivi come documentari sulla lavorazione del film, montaggi alternativi, gallerie, scene tagliate e via discorrendo, esattamente come accade con i contenuti speciali di un DVD. Tra i titoli che possono ora beneficiare di iTunes Extra si segnalano “Twilight”, “Batman Begins”, “WALL-E”, “Iron Man” e “Il Codice Da Vinci”.

Tra le novità di iTunes 9 si segnala la funzionalità Home Sharing, che consente di trasferire musica, film e trasmissioni TV su un massimo di cinque computer autorizzati all’interno della stessa abitazione. In questo modo tutti i sistemi domestici potranno visualizzare fino a cinque librerie di iTunes, oppure vedere solamente le parti di cui ancora non dispone, e importare i propri contenuti preferiti e aggiungere in automatico i nuovi acquisti direttamente dagli altri computer alla propria libreria.

Qualche evoluzione anche per la nota funzionalità Genius che si arricchisce di "Genius Mixes". Sul palco Jobs spiega che "con la nuova funzione Genius Mixes, sarà come avere un DJ “geniale” che, dalla libreria di iTunes, genera automaticamente fino a 12 mix infiniti di brani che suonano bene insieme".

iTunes 9 implementa un'interessante novità per tutti i possessori di iPhone e iPod touch: con la nuova versione del software sarà ora possibile visualizzare direttamente sul computer la schermata Home dei dispositivi portatili per consentirne una più agevole personalizzazione. Non solo: è stata migliorata la sincronizzazione delle applicazioni con i due dispositivi, che ora possono essere installate direttamente tramite iTunes.

Tra le altre piccole novità si segnala la possibilità di condividere brani e playlist tramite il social network Facebook e la piattaforma di microblogging Twitter e la possibilità di scaricare suonerie per iPhone da iTunes store, da un catalogo di oltre 20 mila modelli, al prezzo di 1,29 Euro ciascuna.

iTunes 9 è disponibile per il download gratuito, per sistemi Mac OS X e Windows, a partire da questa pagina del sito di Apple. Per le novità relative alla linea iPod rimandiamo il lettore a quest'altra notizia pubblicata sulle pagine di Hardware Upgrade.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ10 Settembre 2009, 11:08 #1
spiegatemi un po' questa home sharing...

mettiamo io abbia 2 iphone e 2 pc

me li autorizzo tutti, e qua ci siamo...

poi con un account mi compro la roba che voglio (musica e app per iphone) e me la carico sul mio iphone

dopodichè dall'altro mio pc riscarico tutto pari pari aggratisse e me lo carico anche sull'altro iphone?

è così una figata?
Ratatosk10 Settembre 2009, 11:18 #2
E poi: che vuol dire nella stessa abitazione? Come lo verificano? IP pubblico? IP privato+mask?

E autorizzare le macchine costa qualcosa? E se formatto il pc o lo cambio? Se si rompe l'iPod e lo ricompro?
ultimate_sayan10 Settembre 2009, 11:21 #3
@MiKeLezZ

Autorizzare più dispositivi (fino a 5 tra computer e iPod/iPhone) a riprodurre musica acquistata con un solo account era già possibile. Anche condividere una libreria era già possibile. Diciamo che HomeSharing è una sorta di evoluzione delle funzionalità di condivisione della Libreria tra computer in rete.

Parlando del tuo esempio, si può fare. Non ti do per certo che lo stesso valga per le applicazioni.
xorosho10 Settembre 2009, 11:23 #4
Considerando il fatto che già da prima con un account era possibile autorizzare 5 computer e 5 dispositivi...l'esempio di Mikelezz era possibile anche prima.

Non ho approfondito, ma forse si riferisce a 5 account diversi ( )...non so. Mi sembra strano...probabilmente si riferisce a delle funzionalità per facilitare il trasferimento/sincronizzazione delle librerie.
Quello che è certo è che con un account si possono autorizzare 5 computer e 5 dispositivi. Anche prima del 09.09.09...quindi non so che dire...

EDIT: Abbiamo postato quasi insieme. Aggiungo allora che è possibile ANCHE per le applicazioni (non cambia nulla rispetto alla musica). Il problema è che si poteva sincronizzare il dispositivo "mobile" SOLO con UN computer. Non so a questo punto se - avendo due computer con lo stesso account di autorizzazione e la stessa libreria - è possibile sincronizzare con uno con l'altro indifferentemente. NON CREDO, comunque.
ultimate_sayan10 Settembre 2009, 11:23 #5
@Ratatosk

Nel momento che cambi i dispositivi, puoi ovviamente rimuovere l'autorizzazione ad esso associata. E' sufficiente entrare nel proprio account e scegliere l'apposita opzione.
Ratatosk10 Settembre 2009, 11:24 #6
Originariamente inviato da: ultimate_sayan
@Ratatosk

Nel momento che cambi i dispositivi, puoi ovviamente rimuovere l'autorizzazione ad esso associata. E' sufficiente entrare nel proprio account e scegliere l'apposita opzione.


Ma parlando di "stessa abitazione" che intendono
Mr_Paulus10 Settembre 2009, 11:25 #7
da quello che ho capito attivi i computer, poi la tua musica te la scarichi sul tuo pc come se niente fosse cambiato (i brani si possono scaricare solo una volta come sapete) e gli altri pc autorizzati potranno copiare quello che vogliono del tuo catalogo multimediale sul loro pc e verrà visualizzato con il nome di "catalogo multimediale di xx".
se ho capito bene.

piuttosto una critica, è RIDICOLO che io non posso mettere in pausa il download dell'aggiornamento dell'ipod touch e se ci provo quando lo faccio ripartire me lo fa riscaricare dall'inizio.
cazzo son 250 mega e non tutti hanno l'adsl cazzuta.

chissà perchè apple deve sempre perdersi in queste stupidaggini
sesshoumaru10 Settembre 2009, 11:26 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
spiegatemi un po' questa home sharing...

mettiamo io abbia 2 iphone e 2 pc

me li autorizzo tutti, e qua ci siamo...

poi con un account mi compro la roba che voglio (musica e app per iphone) e me la carico sul mio iphone

dopodichè dall'altro mio pc riscarico tutto pari pari aggratisse e me lo carico anche sull'altro iphone?

è così una figata?


Se ho ben capito, semplicemente in ogni pc di casa vedrai anche musica e apps situati in altri pc (o mac) e potrai installare apps per iPhone direttamente da remoto.
Perciò non ti copi in locale le apps, le installi direttamente da remoto.
Ancora non l'ho testato però, quindi non ne sono sicuro.
Evanghelion00110 Settembre 2009, 11:27 #9

Grandi novità, solo commerciali

Fa sorridere che abbiano cambiato il nome della versione del popolare software, dato che vi sono esclusivamente novità commerciali, si si eccettua l'improve della (ottima) funzione Genius..

Si spera che che le belle novità non aggiungano altri 20MB al demone di iTunes altrimenti 2GB cominceranno ad andarci stretti.. Ihihih!
xorosho10 Settembre 2009, 11:29 #10
Originariamente inviato da: Ratatosk
E autorizzare le macchine costa qualcosa? E se formatto il pc o lo cambio? Se si rompe l'iPod e lo ricompro?


Le autorizzazioni si possono togliere singolarmente prima di formattare (o in qualsiasi momento). E' possibile anche AZZERARE tutte le autorizzazioni (ripartendo quindi da zero) ma credo si possa fare solo una volta l'anno. Ovviamente non costa nulla. Lo stesso discorso si può fare per i dispositivi mobili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^