Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare?
Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare?
Con ben 120 pollici di superficie di proiezione il Laser TV Hisense 120L5F-A12 rappresenta un unicum nel mercato: la praticità di un televisore con il coinvolgimento di un videoproiettore, ad un prezzo accessibile
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch
Dopo aver familiarizzato con le principali meccaniche del gioco, abbiamo affrontato la prova finale di Laboratorio di Videogiochi: sviluppare un gioco tutto nostro. Abbiamo scelto il genere sportivo per dar vita a un piccolo simulatore di calcio, Soccer Upgrade. Ecco la nostra "piccola" impresa!
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Luminar Ai giunge all'aggiornamento 4. La novità principale è la funzione Ai-Bokeh, che analizza l'immagine e separa automaticamente i soggetti dallo sfondo. Con la semplicità e l'efficacia tipica delle funzioni basate su intelligenza artificiale.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 16-11-2020, 14:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...oup_93518.html

I veicoli elettrici top di gamma del marchio Genesis nel 2021 saranno i primi a proporre la tecnologia di ricarica wireless, sfruttando il recentissimo standard SAE J2954

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 14:59   #2
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 17134
Scusate.. magari sono io che sono rimasto indietro.
Ma la ricarica wireless non è schifosamente infefficiente?? Non è una assurdità usarla per spostare una potenza così elevata come la ricarica di un'auto?
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 15:00   #3
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 35484
massì dai...
disperdiamo dei terawatt convertendoli in onde radio per poi riconvertirli in energia elettrica, per non dover attaccare una spina, e magari ci costruiamo anche una sellafield 3 dietro casa per creare l'energia elettrica che disperdiamo !
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 16:43   #4
Alfhw
Senior Member
 
L'Avatar di Alfhw
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 2269
Quote:
Originariamente inviato da demon77 Guarda i messaggi
Scusate.. magari sono io che sono rimasto indietro.
Ma la ricarica wireless non è schifosamente infefficiente?? Non è una assurdità usarla per sxpostare una potenza così elevata come la ricarica di un'auto?
È inefficiente per piccole potenze in corrente continua come per gli smartphone ma qui stiamo parlando di alte potenze in corrente alternata.
Alfhw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 16:47   #5
demon77
Senior Member
 
L'Avatar di demon77
 
Iscritto dal: Sep 2001
Città: Saronno (VA)
Messaggi: 17134
Quote:
Originariamente inviato da Alfhw Guarda i messaggi
È inefficiente per piccole potenze in corrente continua come per gli smartphone ma qui stiamo parlando di alte potenze in corrente alternata.
E... non è peggio?? Per la grande potenza dico.. per la corrente alternata non so.
__________________
DEMON77

La mia galleria su Deviant Art: http://aby77.deviantart.com/gallery/?catpath=/
demon77 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 19:39   #6
Opteranium
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2004
Messaggi: 3946
fa tanto schifo il cavo?
Opteranium è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 20:09   #7
fabio75i
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 192
Alfhw è un troll. Il trasferimento della corrente via filo su corta distanza ha un efficienza del 99,9%, ma se oltre a trasferirla dobbiamo anche trasformarla ( esempio dalla 220v alternata alla 5v continua di un carica cellulare), allora l'efficienza scende intorno al 85% e la produzione di calore ne un effetto tangibile della dispersione.
L'induzione elettromagnetica invece con tutti quei passaggi si attesta su un oltre 50% di dispersione
fabio75i è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 20:27   #8
SpyroTSK
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2004
Messaggi: 1949
Se gli puzza fare un sistema a cavo, perché non usare il sistema delle stlotcars? spegni l'auto e un chip rfid comunica alla stazione di ricarica a terra un numero univoco di quell'auto (tipo il telaio o che sò io) e si attiva la ricarica con conseguenza di abbassamento dei dischi di contatto sulla pedana?
così risolvi molte cose:
1) a chi gli pesa il culo di collegare il cavo
2) a chi gli pesa il culo usare la tessera o magari l'ha smarrita
3) gli arriva la bolletta a casa dell'auto o addirittura l'addebito sul conto diretto appena finisce di caricarla
4) appena l'auto è carica, stacca autonomamente la pedana, liberando prezziosissimi KWh che possono essere usati per altre auto.
SpyroTSK è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-11-2020, 21:02   #9
Alfhw
Senior Member
 
L'Avatar di Alfhw
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 2269
Quote:
Originariamente inviato da fabio75i Guarda i messaggi
Alfhw è un troll. Il trasferimento della corrente via filo su corta distanza ha un efficienza del 99,9%, ma se oltre a trasferirla dobbiamo anche trasformarla ( esempio dalla 220v alternata alla 5v continua di un carica cellulare), allora l'efficienza scende intorno al 85% e la produzione di calore ne un effetto tangibile della dispersione.
L'induzione elettromagnetica invece con tutti quei passaggi si attesta su un oltre 50% di dispersione
L'unico troll sei tu. Lo standard SAE J2954 usa un'induzione magnetica di tipo diverso oltre all'altra tensione. Prevede un'efficienza del 94%: c'è persino scritto nell'articolo... Non stiamo parlando di piccoli caricabatterie wireless a corrente continua. Poi magari non si arriverà proprio al 94% ma non credo neanche tanto distanti. O pensi che la Hyundai sia così folle da vendere caricabatterie wireless con un'efficienza del 50% che farebbe raddoppiare la bolletta dell'elettricità? Tanto vale allora tornare ai motori a benzina...
La BMW ha iniziato a testare il wireless charging già dall'anno scorso negli USA. Non so di che tipo sia ma non credo abbia un'efficienza di solo il 50% a meno che non sia folle anche lei...

Ultima modifica di Alfhw : 17-11-2020 alle 08:33.
Alfhw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 05:17   #10
fabio75i
Member
 
Iscritto dal: Oct 2007
Messaggi: 192
Alfhw ti consiglio di chiedere a qualche ingegnere e di non leggere articoli in giro. Ribadisco il 50% ed oltre di perdita
fabio75i è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 07:44   #11
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 2505
EDIT
Per fare chiarezza: non è la classica ricarica ad induzione che si trova negli smartphone. Si usa il principio dell'accoppiamento induttivo sincrono delle fasi magnetiche (wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Resona...ctive_coupling ), anche detto accoppiamento induttivo risonante. L'uso della risonanza aumenta significativamente l'efficienza. Inoltre c'è il discorso (riportato sotto nel post originale) della circuiteria in meno: ovvero, essendo il sistema air-gapped non ha bisogno di tutta la parte di potenza atta a bloccare le back-currents.
Per citare un po' di letteratura tirata fuori dal buon Fabio75i, giá nel lontano (sic) 1990 si ottenne il 60% di efficienza di trasferimento [1] nella ricarica di bus elettrici in fase di stazionamento. Negli stessi anni si arrivò ad oltre il 75% nel caso di distanze molto brevi (< 10cm). Toyota è arrivata ad oltre l'85% di efficienza.

[1] Shladover, S.E., “PATH at 20: History and Major Milestones”, Intelligent Transportation Systems Conference, 2006. ITSC '06. IEEE 2006, pages 1_22-1_29.

/EDIT

Quote:
Originariamente inviato da fabio75i Guarda i messaggi
Alfhw ti consiglio di chiedere a qualche ingegnere e di non leggere articoli in giro. Ribadisco il 50% ed oltre di perdita
Ciao Fabio, il gruppo di elettronica di potenza della azienda in cui lavoro attualmente ha usato lo standard J2954 per la ricarica dei tram di Siviglia. Da notare che lo standard impone non solo il protocollo di sicurezza e comunicazione, ma anche la tecnología. Un collega mi ha suggerito di rimandarti alla letteratura esistente, in particolare gli esperimenti di Toyota e Tesla, che tramite resonant inductive coupling (che è diversa dalla ricarica ad induzione classica) hanno ottenuto una efficienza provata dell'85%.

Non so se hai accesso: https://www.sae.org/standards/content/j2954_202010/

Wikipedia https://en.wikipedia.org/wiki/SAE_J2954 riporta:

Quote:
The system works along similar principles as inductive charging, but uses the resonant inductive coupling concept with a demonstrated efficiency of around 85%. This makes it similar to wired chargers, where the higher theoretical efficiency is offset somewhat by necessary isolation systems that prevent high-current back-feeding, systems that the air-gapped J2954 does not require. Best-in-class medium-speed chargers are around 94%.
La frase in grassetto si riferisce appunto ai sistemi commerciali basati su J2954.

Perdona la franchezza ma in questo caso sei tu che devi leggere un po' di letteratura ed aggiornarti.

Ultima modifica di Pino90 : 17-11-2020 alle 08:00.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 08:30   #12
Alfhw
Senior Member
 
L'Avatar di Alfhw
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 2269
Quote:
Originariamente inviato da fabio75i Guarda i messaggi
Alfhw ti consiglio di chiedere a qualche ingegnere e di non leggere articoli in giro. Ribadisco il 50% ed oltre di perdita
Leggi bene ciò che ha scritto Pino90 che ha confermato spiegando bene negli dettagli quello che ti avevo già scritto ieri e cioè che lo standard SAE J2954 usa un'induzione magnetica di tipo diverso...
E comunque non ho letto "articoli in giro" ma c'è il sito della Sae, oltre al fatto che conosco le basi dell'induzione magnetica dato che gli esami di fisica 2 e elettrotecnica li ho fatti anch'io all'università anche se non mi occupo di elettronica di potenza come Pino90.

Ultima modifica di Alfhw : 17-11-2020 alle 12:22.
Alfhw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 08:59   #13
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 2505
Quote:
Originariamente inviato da Alfhw Guarda i messaggi
Leggi bene ciò che ha scritto Pino90 che ha confermato spiegando bene negli dettagli quello che ti avevo già scritto ieri e cioè che lo standard SAE J2954 usa un'induzione magnetica di tipo diverso...
E comunque non ho letto "articoli in giro" ma c'è il sito della Sae, oltre al fatto che conosco le basi dell'induzione magnetica dato che gli esami di fisica 2 e elettrotecnica gli ho fatti anch'io all'università anche se non mi occupo di elettronica di potenza come Pino90.
Io mi occupo di teoria del controllo e safety! :P Ho chiesto ai colleghi del gruppo di elettronica di potenza che mi hanno aiutato a rispondere, anche perchè avendo lavorato in un progetto che usa la tecnología in questione non mi tornavano le parole di Fabio.

Ultima modifica di Pino90 : 17-11-2020 alle 09:09.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:20   #14
386DX40
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2019
Messaggi: 2202
Non essendone esperto prendo per certo quel 94% di efficienza ma non capisco dove sia il beneficio in termini "umani". Magari in una pandemia il fatto di non avere a collegare una spina con le mani "puo' avere un senso" ma allo stesso modo dei cellulari mi sembra una rincorsa verso il nulla per fare quello che gia' si puo' fare manualmente.
L'essere umano e' destinato a non alzarsi nemmeno dal sedile dell' auto o dal divano?
386DX40 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:20   #15
Utonto_n°1
Senior Member
 
L'Avatar di Utonto_n°1
 
Iscritto dal: Nov 2010
Città: Prov. Venezia
Messaggi: 791
Quote:
Originariamente inviato da Alfhw Guarda i messaggi
Leggi bene ciò che ha scritto Pino90 che ha confermato spiegando bene negli dettagli quello che ti avevo già scritto ieri e cioè che lo standard SAE J2954 usa un'induzione magnetica di tipo diverso...
E comunque non ho letto "articoli in giro" ma c'è il sito della Sae, oltre al fatto che conosco le basi dell'induzione magnetica dato che gli esami di fisica 2 e elettrotecnica gli ho fatti anch'io all'università anche se non mi occupo di elettronica di potenza come Pino90.
sarà anche un errore di battitura, ma le parole "gli ho fatti anch'io all'università" sono un bel ossimoro
Utonto_n°1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:31   #16
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 2505
Quote:
Originariamente inviato da 386DX40 Guarda i messaggi
Non essendone esperto prendo per certo quel 94% di efficienza ma non capisco dove sia il beneficio in termini "umani". Magari in una pandemia il fatto di non avere a collegare una spina con le mani "puo' avere un senso" ma allo stesso modo dei cellulari mi sembra una rincorsa verso il nulla per fare quello che gia' si puo' fare manualmente.
L'essere umano e' destinato a non alzarsi nemmeno dal sedile dell' auto o dal divano?
Personalmente sulle automobili non mi sembra molto intelligence. L'unico caso d'uso che vedo è quello di metterlo nei parcheggi a pagamento, per la serie paghi il parcheggio ma ti ricarico l'auto un tot ogni ora.

Nel progetto di cui ho parlato eseguito e funzionante a Siviglia in questo momento la ricarica elettrica è stata installata sui tram della cittá: per evitare di appendere fili bruttissimi nel centro storico (ad esempio nelle fermate del capolinea accanto alla cattedrale) sono stati realizzati dei Tram che possono usare sia il classico pantografo sia una batteria integrata. Quando il tram è fermo al capolinea del centro fra una corsa e l'altra il sistema di ricarica wireless carica le batterie che vengono usate per le tratte senza i cavi. Questo mi sembra un caso d'uso più intelligente.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:32   #17
Utonto_n°1
Senior Member
 
L'Avatar di Utonto_n°1
 
Iscritto dal: Nov 2010
Città: Prov. Venezia
Messaggi: 791
Secondo me è molto più semplice, efficente ed economica la tecnologia a pantografo inverso:
https://www.vaielettrico.it/ricarica...srs-di-alstom/

oltretutto, il sistema wireless mi sembra avere margini troppo stretti di posizionamento:
"La tolleranza del sistema è di circa ±75 mm in direzione di marcia e ±100 mm lateralmente"
si deve avere un bel parcheggio ampio per arrivare giusti, altrimenti diventa la stessa manovra che fanno per agganciarsi alla stazione spaziale internazionale
Utonto_n°1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:37   #18
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 2505
Quote:
Originariamente inviato da Utonto_n°1 Guarda i messaggi
Secondo me è molto più semplice, efficente ed economica la tecnologia a pantografo inverso:
https://www.vaielettrico.it/ricarica...srs-di-alstom/

oltretutto, il sistema wireless mi sembra avere margini troppo stretti di posizionamento:
"La tolleranza del sistema è di circa ±75 mm in direzione di marcia e ±100 mm lateralmente"
si deve avere un bel parcheggio ampio per arrivare giusti, altrimenti diventa la stessa manovra che fanno per agganciarsi alla stazione spaziale internazionale
Il pantografo inverso ha altri problemi, primi fra tutti quelli di sicurezza in caso di malfunzionamento del meccanismo di attivazione e mantiene i problemi di posizionamento. Vedremo quale tecnologia avrá il sopravvento commerciale nel prossimo futuro.

Ultima modifica di Pino90 : 17-11-2020 alle 09:40.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 09:39   #19
386DX40
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2019
Messaggi: 2202
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Personalmente sulle automobili non mi sembra molto intelligence. L'unico caso d'uso che vedo è quello di metterlo nei parcheggi a pagamento, per la serie paghi il parcheggio ma ti ricarico l'auto un tot ogni ora.

Nel progetto di cui ho parlato eseguito e funzionante a Siviglia in questo momento la ricarica elettrica è stata installata sui tram della cittá: per evitare di appendere fili bruttissimi nel centro storico (ad esempio nelle fermate del capolinea accanto alla cattedrale) sono stati realizzati dei Tram che possono usare sia il classico pantografo sia una batteria integrata. Quando il tram è fermo al capolinea del centro fra una corsa e l'altra il sistema di ricarica wireless carica le batterie che vengono usate per le tratte senza i cavi. Questo mi sembra un caso d'uso più intelligente.
Infatti ma piu' che altro riflettevo sull' andazzo generale di cercare soluzioni a problemi che non ci sono. Un domani inventeremo i televisori a forma triangolare. Poi le scarpe con il tallone davanti e la punta dietro etc etc..
Qualche tempo fa guardavo recensioni di auto moderne costose che non potrei mai comprare e i loro cruscotti e per quanto alcune cose fossero anche interessanti (display minimalisti sottili al posto del classico contachilometri e contagiri) mi veniva da sorridere nel vedere quanti passaggi tra rotelle, joystick, tasti, touch bisognava moltiplicare per fare cose OVVIE tipo tirare giu' un finestrino. Roba che se malauguratamente lo si cerca di fare durante la guida non so come finirebbe.. e si parla magari di auto che costano come due case.
Da un punto di vista "logico" la manovella di plastica del Panda 30 era tecnologicamente anni luce avanti.

Ultima modifica di 386DX40 : 17-11-2020 alle 10:03.
386DX40 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-11-2020, 10:02   #20
palmy
Senior Member
 
L'Avatar di palmy
 
Iscritto dal: Nov 2005
Messaggi: 3217
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Personalmente sulle automobili non mi sembra molto intelligence. L'unico caso d'uso che vedo è quello di metterlo nei parcheggi a pagamento, per la serie paghi il parcheggio ma ti ricarico l'auto un tot ogni ora.

Nel progetto di cui ho parlato eseguito e funzionante a Siviglia in questo momento la ricarica elettrica è stata installata sui tram della cittá: per evitare di appendere fili bruttissimi nel centro storico (ad esempio nelle fermate del capolinea accanto alla cattedrale) sono stati realizzati dei Tram che possono usare sia il classico pantografo sia una batteria integrata. Quando il tram è fermo al capolinea del centro fra una corsa e l'altra il sistema di ricarica wireless carica le batterie che vengono usate per le tratte senza i cavi. Questo mi sembra un caso d'uso più intelligente.
Capisco il caso dei Tram, mi sembra anche una soluzione elegante, ma in un garage di casa non diventa solo un apparecchio in più di cui fare manutenzione? la spina mi sembra una soluzione più economica e semplice no?
__________________
Debian/Sid -- Ducati Monster 821 -- Nvidia Shield TV -- Nikon D7000
palmy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare? Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson ...
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gi...
Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato Luminar Ai, arriva Ai-Bokeh a gestire lo sfocato
Be quiet! Shadow Rock Slim 2, heatpipe a contatto diretto per raffreddare le CPU Be quiet! Shadow Rock Slim 2, heatpipe a contatt...
Kobo Elipsa: finalmente un ottimo eReader per prendere appunti! La recensione Kobo Elipsa: finalmente un ottimo eReader per pr...
Oculus sospende le vendite di Quest 2: i...
PlayStation 5: 10 milioni di unità...
Waze ''pre-drive'': gli utenti possono v...
Ryzen Zen 4 e Radeon RDNA 3 al debutto n...
Bezior M1 oggi in offerta super: 80Km di...
Il modulo digitale per i viaggiatori che...
Blue Origin New Glenn: si torna a parlar...
TrenDevice annuncia Validato, il sito do...
OPPO Watch 2 ufficiale in Cina! Processo...
Halo Infinite, al via la Tech Preview: g...
I Reels di Instagram diventano più...
ZTE Axon 30 5G è ufficiale! La nu...
Samsung Odyssey Neo G9, nuovo monitor ga...
AMD continua la crescita con un altro tr...
Ecco i nuovi monitor AOC della serie G3 ...
AVG Antivirus Free
AVG Internet Security
Sandboxie
IObit Uninstaller
Radeon Software Adrenalin 21.7.2 beta
HDClone Free Edition
Audacity
Chromium
Memtest86 Free
Advanced SystemCare
PeaZip
LibreOffice 7.1.5
Firefox Portable
Firefox 90
Skype
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:02.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1