Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2: come va con 17 schede video
The Division 2 è oggi uno dei videogiochi con la migliore grafica. In questo articolo scopriamo come ha lavorato Ubisoft e come gira The Division 2 con una serie di differenti hardware. Inoltre, esaminiamo con la lente d'ingrandimento gli effetti grafici che rendono la versione PC di The Division 2 la migliore sul piano della completezza grafica e della fedeltà visiva
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem
Teamsystem trasferisce sulla nuvola anche il centralino aziendale. La soluzione si chiama VOiSpeed UCloud e promette di trasformare il modo in cui vengono gestite le chiamate che passano tramite i PBX aziendali, permettendo di avere un centralino telefonico unificato fra le varie sedi. L'aspetto più intrigante è che sul cloud transitano solo i dati di instradamento mentre le chiamate rimangono gestite dalle classiche linee analogiche e mobili.
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019
moto g7 Plus si configura come uno dei migliori dispositivi di fascia media: costa 319 euro ma si può trovare anche a meno online, e si caratterizza per ottime qualità sia sul piano della qualità costruttiva, sia su quello dell'attenzione per i dettagli lato software. Dispone inoltre di alcune caratteristiche mutuate dalla fascia alta, come ad esempio la stabilizzazione ottica per la fotocamera posteriore, rappresentando il top di gamma della nuova serie moto g7 di Motorola
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-07-2011, 14:09   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news/...che_37707.html

I ricercatori del MIT sviluppano un nuovo processo di produzione per le celle fotovoltaiche che possono essere stampate su comuni materiali come carta e tessuto

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-07-2011, 14:20   #2
khraunchek
Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 43
Interessante ma....1%...

Tutto molto interessante fino a scoprire l'efficienza dell'1%... Ok, è migliorabile, ma se anche per assurdo la quadruplicassero, si arriverebbe al 4%... Sicuramente interessante per applicazioni specifiche in piccoli dispositivi, ma certamente non interessante per la produzione di quantità di energia rilevanti per i consumi di abitazioni/industrie....
khraunchek è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-07-2011, 15:17   #3
Ma7z0
Senior Member
 
L'Avatar di Ma7z0
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pordenone
Messaggi: 745
Ma... pensi che per quelle comuni al silicio siano partiti da efficienze diverse?
Ma7z0 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-07-2011, 20:50   #4
Notturnia
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 3292
ma.. abbandonare questo sistema ridicolo per andare su sistemi alla spagnola con sale e vapore no ?.. troppo semplice ed efficace ?..

bah.. sta storia delle celle fotovoltaiche e dei loro rendimenti infimi è folle.. e c'è chi pure ci credere e spreca soldi..

http://it.wikipedia.org/wiki/Planta_Solar_20
Notturnia è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-07-2011, 21:04   #5
bagnino89
Senior Member
 
L'Avatar di bagnino89
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Stella!
Messaggi: 10498
Quote:
Originariamente inviato da Notturnia Guarda i messaggi
ma.. abbandonare questo sistema ridicolo per andare su sistemi alla spagnola con sale e vapore no ?.. troppo semplice ed efficace ?..

bah.. sta storia delle celle fotovoltaiche e dei loro rendimenti infimi è folle.. e c'è chi pure ci credere e spreca soldi..

http://it.wikipedia.org/wiki/Planta_Solar_20
Certo, ma non puoi piazzare un sistema solare a concentrazione sul tetto di una casa...

Anche perché parliamo di problematiche molto diverse, e assolutamente non alla portata del settore civile.
bagnino89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-07-2011, 22:38   #6
Notturnia
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2008
Messaggi: 3292
@bagnino89.. lo so che non parlo di soluzioni dannose come quella del tetto di casa..


Io ragiono a livello nazionale.. cosa sia meglio per la nazione e non per l'egoismo del singolo..

la distribuzione di tetti fotovoltaici piccolini sulle case è solo che dannosa per la collettività..

se il problema è l'ecologia allora la soluzione sono le centrali fuori dalla portata del civile.. se il problema è far finta di essere ecologici e fregarsene dei problemi del sistema globale allora van bene i tetti fv..

ma io ragiono diversamente.. l'italia avrebbe speso la metà se avesse vietato i tetti e avesse fatto centrali come quella che ho linkato portando il doppio della produzione che l'FV genera a metà della spesa.. e questo sarebbe stato ecologico ed economico..

tutto qua.. dipende qual'è il problema e qual'è il motivo per cui lo si risolve.. io penso al problema nazionale.. la soluzione sono le centrali.. non i giocattoli..
Notturnia è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-07-2011, 08:14   #7
Il_maca
Junior Member
 
Iscritto dal: Nov 2010
Messaggi: 10
Quote:
Originariamente inviato da Notturnia Guarda i messaggi
ma io ragiono diversamente.. l'italia avrebbe speso la metà se avesse vietato i tetti e avesse fatto centrali come quella che ho linkato portando il doppio della produzione che l'FV genera a metà della spesa.. e questo sarebbe stato ecologico ed economico..
<<L'impianto che sorge a fianco del suo predecessore (la torre PS 10, potente circa la metà) è la torre solare più potente al mondo [1] [2] con una potenza di 20 megawatt.>> [cit. Wikipedia]
L'impianto ha un'estensione di: 120 m² e produce 20MW.
fabbisogno elettricità in tempo reale
abbiamo bisogno in media di 30-40 mila MegaWatt...30'000'000'000-40'000'000'000...
Fai due calcoli e scopri quante centrali servono, a occhio e croce, e poi moltiplica il numero di centrali per la loro estensione. Essere ecologici non significa solo produrre e risparmiare energia senza emissioni, ma significa, anche, non intaccare il paesaggio naturale e nemmeno andare a rovinare gli squilibri economici sostituendo i campi agricoli con i campi fotovoltaici. Di energia ne abbiamo davvero bisogno, ma purtroppo non te ne puoi cibare!
Io sono a favore del fotovoltaico distribuito, ovviamente fatto con intelligenza: è inutile tappezzare la propria casa di celle fotovoltaiche se poi sprechiamo tutta la corrente per il climatizzatore (freddo e caldo) perchè la casa non è coibentata. E' un esempio banale, ma penso che il tutto deve essere studiato a fondo, e fatto in modo tale che ci sia la massima produzione, e il minimo consumo: solo così è concepibile il fotovoltaico distribuito. Altrimenti è solo dannoso, come dici tu.E penso anche che bisogna investire anche sull'eolico (evitando che la mafia ci si ficchi in mezzo, come in molise) in quanto vedo 2 'girandole eoliche' private vicino a casa che stanno costantemente a girare, e non vivo in una zona ventosa (sono del tipo nuovo con la pala direzionale). Per concludere: tutto è concepibile se fatto a regola d'arte, ma noi in Italia stiamo...
Il_maca è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-07-2011, 14:07   #8
ervin89
Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 85
sinceramente non capisco tutta questa avversione nei confronti dei pannelli fotovoltaici.sicuramente non è ancora una tecnologia matura ma ricordiamoci che produce energia per decine di anni senza alcun tipo di carburante e richiedono solo la loro pulizia.
il discorso delle torri mi sembra molto interessante,producono una gran quantità di energia occupando poco spazio (relativamente ad altre tecnologie di produzione) e poi funzionano col sole,senza produrre alcun tipo di gas inquinante,questo in ottica futura è importante.
ho guardato il link sul consumo istantaneo in italia,il picco era di 50000MW e facendo un rapido calcolo,ipotizzando di voler produrre la metà di questa energia (25000MW) l'area occuata sarebbe circa un quadrato di 10km di lato (conto a spanne,l'impianto ps20 occupa 75000 metri quadri) e sinceramente non mi sembra così esagerato,soprattutto per i benefici che porta.
ervin89 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-07-2011, 08:35   #9
ciczimz
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2011
Messaggi: 1
Quote:
Originariamente inviato da ervin89 Guarda i messaggi
sinceramente non capisco tutta questa avversione nei confronti dei pannelli fotovoltaici.sicuramente non è ancora una tecnologia matura ma ricordiamoci che produce energia per decine di anni senza alcun tipo di carburante e richiedono solo la loro pulizia.
il discorso delle torri mi sembra molto interessante,producono una gran quantità di energia occupando poco spazio (relativamente ad altre tecnologie di produzione) e poi funzionano col sole,senza produrre alcun tipo di gas inquinante,questo in ottica futura è importante.
ho guardato il link sul consumo istantaneo in italia,il picco era di 50000MW e facendo un rapido calcolo,ipotizzando di voler produrre la metà di questa energia (25000MW) l'area occuata sarebbe circa un quadrato di 10km di lato (conto a spanne,l'impianto ps20 occupa 75000 metri quadri) e sinceramente non mi sembra così esagerato,soprattutto per i benefici che porta.
Un quadrato di 10 km di lato oppure una striscia di 100km di lunghezza x 1 km di larghezza... detto così fa più effetto si tratterebbe di un'opera dai costi immani, e probabilmente il realizzarla produrrebbe inquinamento.
Se poi consideri che questa tipologia di centrale non eroga energia quando c'é il cielo coperto, di notte, e non ne eroga di sera quando c'é una richiesta molto elevata... poi non stiamo considerando l'enorme mole di energia che occorrerebbe per muovere un futuro parco di auto elettriche, attualmente movimentate dal petrolio

Ultima modifica di ciczimz : 16-07-2011 alle 08:41.
ciczimz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-07-2011, 10:09   #10
Rossi88
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2006
Messaggi: 414
Per quanto riguarda la richiesta maggiore di energia quando non c'è il sole io mi domando se sia possibile utilizzare l'energia prodotta in eccesso di giorno per immagazzinarla ed utilizzarla quando serve. Ad esempio utilizzare questa energia per far risalire l'acqua nei bacini a monte e sfruttare l'idroelettrico in maggior misura quando serve. Mi sembra che ciò sia già la normalità, di notte le centrali convenzionali producono tanta energia che "non serve" ed è immagazzinata in questo modo, l'Italia compra anche energia dall'estero che sfrutta così. Sempre a quanto mi sembra di aver sentito.

Non voglio dire che questo sia la soluzione definitiva ma per il problema che il maggior consumo sia in ore in cui non c'è il sole si può trovare qualche escamotage.

Io comunque personalmente punto sulla fusione nucleare (riuscirò a vedero una produzione di massa di energia con centrali a fusione nucleare prima di esser morto? , se ne parla ormai da decenni...
Rossi88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-07-2011, 11:30   #11
mantelvaviz
Senior Member
 
L'Avatar di mantelvaviz
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Bologna
Messaggi: 832
sempre in OT ma rispondendo ai dubbi di cui sopra: le centrali solari termodinamiche (quelle a "sali e vapore" come pensate da Rubbia per intenderci) hanno un'inerzia termica che arriva a 8 ore quindi possono fornire energia quasi 24/7

riguardo all'uso di superficie territoriale di un impianto solare di tale tipologia cito lo stesso Rubbia: "Per rifornire di elettricità un terzo dell'Italia, un'area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma"

fate vobis
__________________
MacBook Pro Retina 13" 2015
Nikon D90 + Tokina 12-24 + 35mm + 50mm + 18-55mm + 55-200mm
Nel mercatino del forum ho concluso positivamente con: ziopino_70, Ruggy3, Mantecatore, Aurost
mantelvaviz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-07-2011, 10:05   #12
!fazz
Moderatore
 
L'Avatar di !fazz
 
Iscritto dal: Nov 2006
Messaggi: 18272
ritornate in topic
__________________
"WS" (p280,cx750m,4790k+212evo,z97pro,4x8GB ddr3 1600c11,GTX760-DC2OC,MZ-7TE500, WD20EFRX)
Desktop (three hundred,tx650w,940be+freezer xtreme,ga-ma790x-ud4,2x2GB ddr2 800c4 DHX, 7870 WD500AAKS WD250AAKS WD1500HLFS Audigy 2)+NB: m4800,Tablet Venue11 + FZ-M1+Other...
!fazz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


The Division 2: come va con 17 schede video The Division 2: come va con 17 schede video
VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di TeamSystem VOIspeed UCloud, il centralino virtualizzato di ...
moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smartphone midrange del 2019 moto g7 Plus, recensione: uno dei migliori smart...
Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecensione Fujifilm XF10: APS-C da taschino. La videorecens...
Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli utenti per il decimo anniversario. La recensione Samsung Galaxy S10+: il miglior regalo agli uten...
Heavy Rain, Beyond e Detroit saranno esc...
Toshiba ha reso più sicuri i note...
Tamron: lo sviluppo per ottiche per Cano...
Un cortometraggio realizzato con Unreal ...
Panasonic Toughbook T1 e Toughbook N1 so...
Windows 7, fine degli aggiornamenti di s...
Sekiro: Shadows Die Twice ora disponibil...
Rayvolt presenta un monopattino e una mo...
Kospet Spera 4G, ottimo prezzo per lo sm...
XCOM 2 e Cities: Skylines in prova gratu...
Netflix: in test un abbonamento solo mob...
Bill Gates ha guadagnato 9,5 miliardi di...
Kena Mobile per tutti: tre promo con 50G...
WhatsApp si aggiorna: in arrivo novit&ag...
Tesla, la Model 3 segna il record di con...
LibreOffice 6.2.0
HyperSnap
Internet Download Manager
Opera Portable
Opera 58
AIDA64 Extreme Edition
Mozilla Thunderbird 60
PassMark BurnInTest Professional
PassMark BurnInTest Standard
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA Creator Ready 419.67 WHQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
K-Lite Codec Tweak Tool
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:54.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1