Spoiler di Game of Thrones via e-mail per diffondere malware

Spoiler di Game of Thrones via e-mail per diffondere malware

Alcuni aggressori non riconosciuti avrebbero messo in circolo e-mail in cui vengono promessi i nuovi episodi di Game of Thrones al fine di diffondere malware

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Sicurezza
 

La società di cyber-sicurezza Proofpoint ha diramato una nota in cui spiega che un gruppo di hacker sta cercando di ingannare gli appassionati della serie Game of Thrones (in italiano Il Trono di Spade) con spoiler falsi utilizzati da esca via e-mail per diffondere malware. Le prime e-mail di questa nuova tipologia sono state rilevate lo scorso 10 agosto, con l'oggetto: "Wanna see the Game Of Thrones in advance?", vuoi vedere il Trono di Spade in anticipo?

Nel testo delle e-mail inviate è possibile leggere alcuni dettagli generali riguardo alle note salienti degli episodi successivi oltre ad un riferimento all'allegato presente che promette di mostrare un'anteprima di alcune scene in modo da confermare l'affidabilità del tutto. L'allegato è però un file "docx" che, naturalmente, non offre alcuna anteprima. Al suo interno è presente un Remote Access Trojan (RAT), che può compromettere il computer in uso.

Gli aggressori vogliono sfruttare le tempistiche particolarmente calde per gli appassionati della serie TV, soprattutto in considerazione del fatto che il finale della Stagione 7 è proprio dietro l'angolo. In aggiunta, il recente incidente informatico che ha visto come vittima HBO, che è stata derubata di circa 1,5 TB di dati e qualche episodio, dà maggiori speranze agli utenti che, illegalmente, puntano a vedere in anticipo un numero ancora più consistente di contenuti.

Nel caso segnalato da Proofpoint l'e-mail si rivolge soprattutto ad utenti non troppo esperti e cauti, tuttavia con la democratizzazione della pirateria e la sua facilità d'uso è probabile che ad essere attratti dal testo possano essere in tanti. Secondo la compagnia di sicurezza attacchi di questo tipo (RAT) sono stati eseguiti in passato da alcuni gruppi di hacker associati al governo cinese, ed è possibile che anche questo attacco sia stato eseguito dagli stessi attori.

In questa pagina potete trovare ulteriori dati tecnici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200628 Agosto 2017, 16:45 #1
l'e-mail si rivolge soprattutto ad utenti non troppo esperti e cauti, tuttavia con la democratizzazione della pirateria e la sua facilità d'uso è probabile che ad essere attratti dal testo possano essere in tanti.


Be... se uno non puo' vivere senza aspettare che la puntata venga messa in onda sia su siti leciti che illeciti e si abbassa a cliccare su qualsiasi mail allettante, manco fosse un farmaco salvavita...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^