Wi-Fi gratis in Italia, ecco tutti i comuni italiani che offriranno Wi-Fi gratis ai cittadini

Wi-Fi gratis in Italia, ecco tutti i comuni italiani che offriranno Wi-Fi gratis ai cittadini

Attraverso l'iniziativa WiFi4EU numerosi comuni italiani offriranno Wi-Fi gratis ai propri cittadini. Ecco i nomi di tutti i comuni che sono stati selezionati dalla Commissione Europea

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Web
 

La Innovation and Networks Executive Agency (INEA) ha pubblicato la lista dei comuni che hanno vinto la quarta e ultima chiamata nell'iniziativa WiFi4EU. In quest'ultima chiamata sono stati scelti 947 comuni in tutta Europa sulla base di un approccio "first-come, first-served", i quali riceveranno un voucher di 15 mila euro per installare all'interno del suolo comunale l'infrastruttura necessaria per offrire Wi-Fi gratis a tutti i cittadini.

Cos'è WiFi4EU

Sul sito ufficiale della Commissione Europea si legge una definizione esaustiva:

"L'iniziativa WiFi4EU promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini negli spazi pubblici, fra cui parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, centri sanitari e musei, nei comuni di tutta l'Europa. L'iniziativa offre ai comuni la possibilità di richiedere un buono per un valore di 15.000 euro. I buoni saranno utilizzati per installare apparecchiature Wi-Fi negli spazi pubblici all'interno dei comuni che non sono già dotati di uno hotspot Wi-Fi gratuito".

La INEA ha organizzato quattro bandi per stanziare i fondi necessari al completamento dell'infrastruttura, fra cui l'ultimo avvenuto il 3 e il 4 giugno 2020. Sono state ricevute 8.600 registrazioni e di recente sono stati annunciati i comuni vincitori. Tutti i partecipanti riceveranno un avviso specifico che indica il risultato (se vincitori, o meno) della chiamata. I vincitori riceveranno un voucher di 15.000 euro, da richiedere sul portale WiFi4EU.

L'ultima chiamata ha registrato un particolare interesse dai comuni di Spagna, Italia e Romania, e in generale sono state ricevute 3000 registrazioni solo nei primi 5 secondi dall'avvio dell'iniziativa.

Tutti i comuni italiani che offriranno Wi-Fi gratis con WiFi4EU

Impossibile stilare una lista di tutti i comuni italiani che hanno vinto il bando per il Wi-Fi gratis con WiFi4EU, tuttavia la INEA ha rilasciato volta per volta i documenti che indicano, in ordine alfabetico, tutti i vincitori delle singole chiamate. Ecco di seguito tutti i documenti, dove è possibile ricercare il nome del proprio comune di interesse:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cata8114 Luglio 2020, 12:50 #1
-> file:///C:/Users/Nino/Desktop/MB_ITpdf.pdf
gd350turbo14 Luglio 2020, 13:24 #2
Al di là dell'errore di Nino, 947 comuni su oltre 8000, a cui danno 15000 euro, con i quali non credo che ci fai grosse cose, mi pare tanto fumo e poco arrosto.
SpyroTSK14 Luglio 2020, 13:24 #3
Originariamente inviato da: cata81
-> file:///C:/Users/Nino/Desktop/MB_ITpdf.pdf


cosa pretendi?
Korn14 Luglio 2020, 13:54 #4
Originariamente inviato da: SpyroTSK
cosa pretendi?


tutti da nino!
pabloski14 Luglio 2020, 14:09 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Al di là dell'errore di Nino, 947 comuni su oltre 8000, a cui danno 15000 euro, con i quali non credo che ci fai grosse cose, mi pare tanta Italia [S]o fumo[/S] e poco arrosto.


C'era un errore di sintassi
trapanator14 Luglio 2020, 14:26 #6
Comunque secondo me il wifi "pubblico e aggratis" rispetto all'internet mobile ha fallito.
Troppa poca copertura, se ti sposti di 10 metri o anche di un piano capita di perdere il segnale.
Ormai le tariffe mobile sono diventate così vantaggiose che l'utente manco si scomoda di registrarsi, aspettare la mail, entrare nel login wifi, scrivere la propria user/pass ....
cronos199014 Luglio 2020, 14:28 #7
Vero che ormai con i piani tariffari esistenti per il mobile, il Wi-Fi cittadino ha meno senso d'esistere.
Però può essere utile in quelle zone dove la ricezione cellulare è pessima. Ad esempio in molti comuni di montagna, dove magari il segnale 3/4/5G è scarso, o assente, e quindi avere un'infrastruttura per usare il Wi-Fi libero potrebbe essere una buona cosa.

Anche se dubito che abbiano pensato ad una cosa del genere per questi finanziamenti
pabloski14 Luglio 2020, 15:08 #8
Originariamente inviato da: cronos1990
Anche se dubito che abbiano pensato ad una cosa del genere per questi finanziamenti


Stanno dando soldi ad amici ed amichetti. Fai caso che sono tutti i progetti tanto cari al M5S.

Tra poco cominceranno a dare soldi a pioggia pure i progetti su/per blockchain.
nx-9914 Luglio 2020, 18:21 #9
Il Wi-Fi pubblico deve esistere visto e considerato che molte cose si fanno solo online e che soldi da spendere per connessione mobile non tutti riescono a trovarli per non parlare della connessione con linea fissa. Quello che vorrei sapere è: quanto sono sicure queste WiFi4EU ?
Mparlav14 Luglio 2020, 18:34 #10
Sono progetti europei con fondi europei (130 milioni).

I Comuni italiani hanno partecipato al bando come tanti altri:
https://ec.europa.eu/inea/sites/ine...eu-2020-1_0.pdf

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^