Un 'Mi Piace' a un contenuto antisemita o diffamatorio può essere un crimine in Svizzera

Un 'Mi Piace' a un contenuto antisemita o diffamatorio può essere un crimine in Svizzera

Lo ha stabilito il Tribunale federale svizzero di Losanna: in Svizzera mettere "Mi Piace" a contenuti antisemita, diffamatori o in qualche modo legati a istanze di estrema destra può essere un crimine

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Web
 

Il caso ha riguardato una controversia tra attivisti per i diritti degli animali che va avanti dal 2015. L'imputato era accusato di aver condiviso e gradito diversi post che definivano in chiave negativa il collega Erwin Kessler. Quest'ultimo è stato descritto come neonazista con idee antisemite all'interno di gruppi come "Vegan in Zurich" e "Indyvegan".

Attraverso i suoi "Mi Piace" e le sue condivisioni, l'imputato, secondo il tribunale federale svizzero, ha contribuito alla diffamazione di Kessler. Il tribunale di Zurigo aveva multato l'autore del reato affermando che le azioni sui social media sono state diffamatorie e la sentenza è stata confermata adesso a livello federale: il verdetto del tribunale federale è arrivato nella giornata di giovedì.

Tribunale federale svizzero

Il tribunale federale ritiene che il gradimento e la condivisione dei contenuti possono costituire una diffamazione, sottolineando che "l'attivazione di entrambi i pulsanti Mi Piace e Condividi su Facebook può migliorare la visibilità e quindi contribuire alla diffusione all'interno del social network di contenuti considerati a rischio".

Mentre il caso specifico riguarda problemi di razzismo e diffamazione, la sentenza del Tribunale federale ha implicazioni per chiunque cerchi di diffondere contenuti vietati dalla legge svizzera. Diffamazione e molte forme di razzismo sono reati in Svizzera, oltre che in molte altre nazioni: un utente che li promuove attraverso i pulsanti "Mi piace" o "Condividi" può essere ritenuto responsabile della diffusione dei contenuti a rischio.

"Dipende sempre dal significato dei 'Mi Piace' e da ciò che si vuole ottenere", ha detto l'avvocato Martin Steiger. "Non necessariamente il 'Mi Piace' corrisponde unicamente al gradimento verso ciò che il post vuole comunicare. Può anche voler dire che la si vede nello stesso modo o che si ritiene giusto che qualcun altro condivida quel contenuto su Facebook".

Secondo Bloomberg, però, la questione sarebbe più complicata, e il tribunale federale svizzero avrebbe chiesto al Tribunale di Zurigo che aveva emesso la prima sentenza sul caso di rivedere una parte legata alla veridicità delle istanze sostenute dall'imputato. In particolare, nel 2017 il Tribunale di Zurigo aveva disposto una multa a Kessler per aver contribuito a diffondere contenuti diffamatori e antisemiti. Inoltre, Kessler aveva già ricevuto una condanna per discriminazione razziale nel 1998 (si veda anche Local).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hiei360022 Febbraio 2020, 13:46 #1
A quando sarà reato mettere 'mi piace' ad un partito di opposizione?
Mi piace come la discriminazione razziale sia considera orribile ma la discriminazione ideologica é cosa buona e giusta, d'altronde sappiamo tutti che é più importante il colore della propria pelle che non quello che si ha in testa, vero?
maxsy22 Febbraio 2020, 14:06 #2
Originariamente inviato da: Hiei3600
A quando sarà reato mettere 'mi piace' ad un partito di opposizione?
Mi piace come la discriminazione razziale sia considera orribile ma la discriminazione ideologica é cosa buona e giusta, d'altronde sappiamo tutti che é più importante il colore della propria pelle che non quello che si ha in testa, vero?


ragionamento interessante
maxsin7222 Febbraio 2020, 14:18 #3
Originariamente inviato da: Hiei3600
A quando sarà reato mettere 'mi piace' ad un partito di opposizione?
Mi piace come la discriminazione razziale sia considera orribile ma la discriminazione ideologica é cosa buona e giusta, d'altronde sappiamo tutti che é più importante il colore della propria pelle che non quello che si ha in testa, vero?


Ma che c'entra la discriminazione razziale con la libertà di idee? Sono 2 cose nettamente diverse.
Più che giusta la tolleranza zero verso il nazi/fascismo, l'auspicare lo sterminio di un gruppo etnico e/o religioso non è un'idea ma un crimine che va punito.
Hiei360022 Febbraio 2020, 14:29 #4
Originariamente inviato da: maxsin72
Ma che c'entra la discriminazione razziale con la libertà di idee? Sono 2 cose nettamente diverse.
Più che giusta la tolleranza zero verso il nazi/fascismo, l'auspicare lo sterminio di un gruppo etnico e/o religioso non è un'idea ma un crimine che va punito.


A si?

Bello come concetto, spera solo che "l'opposizione" non vada mai al governo, altrimenti ti ritroverai tu stesso a subire le conseguenze di quello che hai auspicato scommetto che quando sarà la tua "ideologia" (qualunque essa sia) ad essere considerata criminale tu non avrai nulla a ridire a riguardo.

Certa gente non capisce l'importanza della libertà di espressione...finché non la perde
maxsin7222 Febbraio 2020, 14:36 #5
Originariamente inviato da: Hiei3600
A si?

Bello come concetto, spera solo che "l'opposizione" non vada mai al governo, altrimenti ti ritroverai tu stesso a subire le conseguenze di quello che hai auspicato scommetto che quando sarà la tua "ideologia" (qualunque essa sia) ad essere considerata criminale tu non avrai nulla a ridire a riguardo.

Certa gente non capisce l'importanza della libertà di espressione...finché non la perde


Ma cosa vai dicendo?! Certo che se mai dovesse andare al potere una certa "opposizione" nazi/fascita non solo ci sarebbe discriminazione, ma inizierebbero le purghe e finirebbe la libertà di pensiero. Ma rileggiti molto bene tu e studia la storia!!!!
Hiei360022 Febbraio 2020, 14:43 #6
Originariamente inviato da: maxsin72
Ma cosa vai dicendo?! Certo che se mai dovesse andare al potere una certa "opposizione" nazi/fascita non solo ci sarebbe discriminazione, ma inizierebbero le purghe e finirebbe la libertà di pensiero. Ma rileggiti molto bene tu e studia la storia!!!!


Già, rileggiti la storia.

Pensi che il Nazismo sia partito dallo 0 al 100 in un attimo? no, il Nazismo c'era molto prima che cominciasse la seconda guerra mondiale, sai una delle prime cose che ha fatto? ha demonizzato e delegittimato l'opposizione,ha "normalizzato" l'idea di punire la gente non allineata al governo,al punto che quando è arrivato al "100" l'idea che opporsi all'ideologia dominante era aberrante era così insediata nella cultura che nessuno osava più opporsi per paura di finire in prigione o peggio,il Nazismo non è salito al governo prometto che avrebbe fatto i campi di sterminio e robe simili, quello l'ha fatto molto dopo.

L'idea di punire le ideologie non allineate al governo ti ricorda qualcosa? uhm? curioso come la gente che dice agli altri di studiare la storia finisce per ripeterne gli "errori".
maxsin7222 Febbraio 2020, 14:49 #7
Originariamente inviato da: Hiei3600
Già, rileggiti la storia.

Pensi che il Nazismo sia partito dallo 0 al 100 in un attimo? no, il Nazismo c'era molto prima che cominciasse la seconda guerra mondiale, sai una delle prime cose che ha fatto? ha demonizzato e delegittimato l'opposizione,ha "normalizzato" l'idea di punire la gente non allineata al governo,al punto che quando è arrivato al "100" l'idea che opporsi all'ideologia dominante era aberrante era così insediata nella cultura che nessuno osava più opporsi per paura di finire in prigione o peggio,il Nazismo non è salito al governo prometto che avrebbe fatto i campi di sterminio e robe simili, quello l'ha fatto molto dopo.

L'idea di punire le ideologie non allineate al governo ti ricorda qualcosa? uhm? curioso come la gente che dice agli altri di studiare la storia finisce per ripeterne gli "errori".


Ti sfugge un particolare: la discriminazione etnico/razziale non è un'idea, ti è così difficile capirlo? Ripeto: studia, ma studia bene!
Therinai22 Febbraio 2020, 14:51 #8
Originariamente inviato da: Hiei3600
A quando sarà reato mettere 'mi piace' ad un partito di opposizione?
Mi piace come la discriminazione razziale sia considera orribile ma la discriminazione ideologica é cosa buona e giusta, d'altronde sappiamo tutti che é più importante il colore della propria pelle che non quello che si ha in testa, vero?


Non ho capito cosa stai dicendo ??? La notizia parla proprio di una persona giudicata per aver discriminato per ragioni ideologiche un'altra persona
In generale in uno stato democratico si combatte il concetto di discriminazione.
Il concetto, facendo riferimento a questa notizia in particolare, è che se uno ineggia al nazismo o al fascismo lo devi denunciare alle autorità, non puoi perseguitarlo sui social o per strada. Ma ovviamente questo concetto si applica a qualsiasi contesto (non so, non si può discriminare un pedofilo, un ladro, un assassino, eccetera).
Hiei360022 Febbraio 2020, 14:54 #9
Originariamente inviato da: maxsin72
Ti sfugge un particolare: la discriminazione etnico/razziale non è un'idea, ti è così difficile capirlo? Ripeto: studia, ma studia bene!


Veramente è un idea....
maxsin7222 Febbraio 2020, 14:59 #10
Originariamente inviato da: Hiei3600
Veramente è un idea....


Ma davvero?!?! Quindi secondo te sostenere che una persona di una razza o religione differente dalla tua sia inferiore o addirittura meriti la morte si può definire un'idea?!?!?! Mala tempora currunt

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^