Pastebin controllerà attivamente i contenuti pubblicati

Pastebin controllerà attivamente i contenuti pubblicati

I fondatori di Pastebin vedono come un problema i contenuti illeciti pubblicati sulle proprie pagine. Verrà attivato un controllo attivo

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:50 nel canale Web
 

Pastebin ha deciso di porre freno agli utilizzi inopportuni e illegali delle proprie risorse da parte di chi in quest'ultimo periodo ne ha parecchio approfittato. Il riferimento alle vicende relative agli Anonymous o agli altri gruppi di attivisti è scontato e la situazione inizia a impensierire i fondatori del progetto.

Pastebin nasce come una piattaforma con cui condividere in modo del tutto semplice e flessibile un contenuto di testo, in particolare presenta alcune opzioni ottimizzate alla gestione di codice e per questa ragione viene anche usata dagli sviluppatori. Purtroppo la flessibilità offerta dagli strumenti disponibili in abbinamento allo scarso controllo attivo ha portato Pastebin al centro di vicende delicate.

Sulla piattaforma Pastebin sono circolate informazioni molto delicate che già hanno causato problemi e potrebbero portarne anche altri. Pastebin fa sapere che metterà in atto misure concrete per arginare il fenomeno: i contenuti subiranno un attento monitoraggio e già alcuni utenti hanno garantito la propria collaborazione.

Per Pastebin la presenza di certe informazioni sulle proprie pagine porta anche a un inimmaginabile consumo di risorse: tutto quel tipo di traffico non attinente ai fini principali del progetto deve essere gestito e per di più controllato. Oltre a ciò quelle informazioni potrebbero portare altri problemi da parte di chi vede pubblicate online informazioni riservate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rommie03 Aprile 2012, 17:18 #1

Se continua cosi...

I giornalisti per avere qualche notizia fresca dovranno imparare a girellare nelle stealtnet.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^