Microsoft Skydrive diventa OneDrive, con nuove funzionalità e offerte

Microsoft Skydrive diventa OneDrive, con nuove funzionalità e offerte

Microsoft sceglie il nome OneDrive per il suo servizio di clouding, costretta a modificarlo in seguito alla sconfitta in tribunale contro BSkyB. Fra le novità avremo ulteriori offerte e funzionalità, nel tentativo di rilanciare il servizio anche a quegli utenti che ancora non sfruttano i servizi di cloud storage

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Web
Microsoft
 

Sono tanti gli utenti che ancora non sfruttano servizi di cloud storage online, e Microsoft vuole trasformare la sconfitta in tribunale come un elemento positivo per il rilancio del marchio. SkyDrive diventa ufficialmente, ed in tutto il mondo, OneDrive, ed acquisisce nuove offerte e funzionalità come avevamo riportato nelle scorse settimane.

OneDrive

Il tutto inizia a giugno 2013, quando Microsoft perde in Inghilterra una causa legale contro British Sky Broadcasting Ltd. Il colosso di Redmond violava il marchio "Sky" registrato dall'emittente televisiva britannica e aveva deciso di non appellarsi al verdetto del tribunale, scegliendo di modificare il nome del servizio in tutto il mondo.

La situazione potrebbe portare grossi benefici a Microsoft, nel tentativo di rilanciare il brand sfruttando il crescente interesse da parte dell'utenza verso i servizi di cloud storage. Allo stesso tempo, la società invoglia gli utenti al passaggio offrendo nuove funzionalità ed offerte.

Fra le novità troviamo la possibilità di visualizzare e condividere video in maniera semplice così come avviene per le foto, il backup automatico delle foto su Android ed il co-authoring in tempo reale con le Office Web Apps.

Per quanto riguarda lo spazio di storage, tutti gli utenti disporranno di 7GB in forma gratuita in seguito all'iscrizione, mentre se si decide di attivare la funzionalità di backup del rullino fotografico si avranno ulteriori 3GB. L'utente potrà inoltre ottenere 500MB di spazio aggiuntivo per ogni amico invitato al servizio (naturalmente solo dopo aver accettato l'invito), per un massimo di 5GB. Si ottengono così un massimo di circa 15GB di spazio in forma del tutto gratuita.

Fra le opzioni a pagamento OneDrive propone nuovi abbonamenti mensili, sempre da 50 a 200GB di spazio aggiuntivo, a differenza dei piani su base annuale offerti sino ad ora. Infine, Microsoft celebra le novità di oggi regalando 100GB di spazio di storage gratuito su OneDrive a 100.000 utenti. Per partecipare alle selezioni è necessario iscriversi alla pagina di OneDrive su Twitter, dove la società divulgherà i dettagli dell'iniziativa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Atom7319 Febbraio 2014, 12:08 #1
sicuramente sarà l'ennesimo successone MS!
s0nnyd3marco19 Febbraio 2014, 12:13 #2
Originariamente inviato da: Atom73
sicuramente sarà l'ennesimo successone MS!


Link ad immagine (click per visualizzarla)

foggypunk19 Febbraio 2014, 12:20 #3
come funziona il riscatto dei 3GB per chi attiva il backup del rullino da smartphone? io ho attivato la funzione...backup effettuato...poi? c'è da attendere o da far qualcosa?
grazie!
tmx19 Febbraio 2014, 12:20 #4
sarà... ma io da quando ci sono questi mirabolanti servizi cloud ho "tirato dritto" e mi son fatto un NAS sia a casa mia che dai miei... una valanga di giga a una frazione del costo, molta più velocità, e se internet fa cilecca, va lo stesso.
Non mi fido, che vi devo dire
nickfede19 Febbraio 2014, 12:23 #5
ottimo !

WP8+W8+OneDrive.....gestisco tutto con facilità e produttività eccezionali....
gaxel19 Febbraio 2014, 12:33 #6
Io mi trovo ora 10GB... e ho l'upload automatico (solo in Wifi).

Ottima cosa comunque, io ho la cartella Documenti di tutti i miei Windows 8 in OneDrive, così ovunque vada li ho sincronizzati, cosa molto comoda.

Senza contare il sync, funziona anche da backup automatico, anche offline... nel senso che se mi salta un harddisk e non ho Internet, su un altro PC ho comunque quei dati.

Skydrive è utile anche per piazzarci applicativi "portable", io ci ho messo ad esempio Xpadder con tutti i file config, e ovunque vada posso collegare il pad, avviarlo (sempre dalla stessa posizione in qualsiasi Windows 8) e scegliere il config.

In questa maniera uno si può creare una "chiavetta" portatile nel cloud, accessibile da qualsiasi PC o dispositivo connesso... non è solo questione di backup, per me è molto più importante il sync e l'avere un'esperienza identica su tutti i PC che uso.
Gylgalad19 Febbraio 2014, 12:38 #7
io sono un vecchio utente da 20gb
mi sono sempre trovato bene con skydrive! continua così MS
foggypunk19 Febbraio 2014, 12:43 #8
gaxel, avevi già attiva la funzione di backup prima del cambio di brand?
gaxel19 Febbraio 2014, 12:44 #9
Originariamente inviato da: Gylgalad
io sono un vecchio utente da 20gb
mi sono sempre trovato bene con skydrive! continua così MS


Io i 20GB me li sono persi
Comunque gran bel servizio, disponibile ovunque (non solo Windows), integratto con tutto e ora hanno pure riportato l'iconcina nella tray area nel desktop e di sync in atto nell'icona del file in Explorer.
billgatto19 Febbraio 2014, 12:47 #10
Salve sono sconcertato mi hanno chiuso un account hotmail.it dove avevo, essendo un utente da tantissimo tempo, 25GB, secondo Microsoft e le sue regole di utilizzo non posso caricare tutto ciò che voglio ma viene scansionato, valutato ed eventualmente cancellato. Ma SKYDRIVE o ONEDRIVE è uno spazio privato o no?E la privacy? Poi un servizio di assistenza che è penoso quasi un mese per avere informazioni e neanche tanto chiare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^