L'editing di Picnik è ora di Google

L'editing di Picnik è ora di Google

Le soluzioni di editing di immagini offerte da Picnik sono state acquisite da Google

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:17 nel canale Web
Google
 

Nelle scorse ore è stata ufficializzata da entrambe le parti l'acquisizione di Picnik da parte di Google. Per il momento non si hanno particolari relativi ai termini economici dell'accordo e mancano anche i dettagli operativi della questione. Per il momento dalle FAQ disponibili qui si apprende che per l'utente finale poco cambia: i servizi online continueranno ad essere raggiungibili e quanto fino ad oggi fatto con le risorse di Picnik potrà essere modificato o cancellato. Inoltre, pare che il team di sviluppo si trasferirà a Mountain View.

Per i meno attenti ricordiamo che Picnik ha sviluppato un servizio online per l'editing di immagini: il tutto avviene in cloud, quindi senza dover installare un software o copiare e trasferire file. I servizi offerti da Picnik sono utilizzabili attraverso Flickr, Picasa Web Album o le risorse analoghe offerte da Yahoo.

Leggendo il comunicato ufficiale di Google si apprende come nel breve termine non ci saranno novità di rilievo, anche se è lecito attendersi interessanti integrazioni a medio periodo. E' un ulteriore tassello della strategia Cloud di Google che si va componendo: web application di varia natura,un browser web, servizi di messaggistica, storage online e ora anche un tool per l'editing di immagini facilmente integrabile nelle altre soluzioni da offerte dal colosso di Mountain View. All'orizzonte, e non bisogna dimenticarlo, vi è sempre il progetto Chrome OS decisamente affine a qualsiasi proposta di tipo cloud.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
g.dragon02 Marzo 2010, 17:36 #1
e la news del giorno su goooooooooooogle è stata pubblicata...
sembra che gooogle stia mettendo radici...dovunque anche sulle nuvole..
Itacla02 Marzo 2010, 17:44 #2
Mossa eccellente... Picnik è un'ottima webapp, semplice e intuitiva ma allo stesso tempo elegante, divertente e discretamente potente.
La vedo molto bene integrata in Picasa WebAlbum e in ChromeOS.
L'unico problema penso sia che è scritta in flash, cosa che Google vuole evitare nei suoi prodotti (quando possibile).

Oltretutto Picnik era l'editor ufficiale di Flickr.. un brutto colpo per Yahoo.
Evangelion0102 Marzo 2010, 17:57 #3
mo viola... osceno sto colore... provate il nero con i caratteri gialli..
g.dragon02 Marzo 2010, 18:09 #4
ma nna vete acpito che x ogni tipo di sezione c'è un colore..x i software è il viola x i videogames l'arancione x le cpu il blu e cosi via...,.
Sua Eminenza02 Marzo 2010, 18:19 #5
ah ecco per un attimo temevo d'esser diventato daltonico asdasdsadsasdads
frankie02 Marzo 2010, 19:44 #6
Originariamente inviato da: g.dragon
e la news del giorno su goooooooooooogle è stata pubblicata...
sembra che gooogle stia mettendo radici...dovunque anche sulle nuvole..


anche oltre:

Sulla luna
http://www.google.com/moon/

Su marte:
http://www.google.com/mars/

mindless02 Marzo 2010, 21:29 #7
Originariamente inviato da: Sua Eminenza
ah ecco per un attimo temevo d'esser diventato daltonico asdasdsadsasdads


Io avevo gia' chiamato il centro assistenza per il display dell'iMac!
yuna02 Marzo 2010, 23:58 #8
e brava Google e al suo OS ci troveremo photoshop Vs Picasa ?

vi faccio 1 domanda secondo voi quante possibilità ci sono a lungo periodo che questa distro Linux Ubuntu+Google superi come percentuale di utilizzo le varie altre distro ?
Ho fatto questa domanda xche se da come ho capito google sta cercando proprio questo diventare la numero 1 tra le varie distro per poi un futuro molto remoto cercare di intaccare sensibilmente il mercato Win e Mac che Linux fino ad ora non e riuscira a fare in ambito dei Privati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^