Da SECO nuove soluzioni embedded con piattaforma NVIDIA ION

Da SECO nuove soluzioni embedded con piattaforma NVIDIA ION

Seco, un'azienda italiana attiva nel mondo delle soluzioni embedded presenta una nuova famiglia di prodotti sviluppati su piataforma ION

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 17:17 nel canale Sistemi
NVIDIA
 

Nel corso della giornata abbiamo parlato in modo approfondito della nuova generazione di NVIDIA ION, sviluppata per offrire un corretto supporto alle nuove CPU Intel Atom con grafica integrata. Piattaforme così compatte, con un elevato livello di miniaturizzazione trovano sempre più implementazioni all'interno di soluzioni embedded: con questo termine si identificano, a titolo di esempio le proposte che è possibile trovare all'interno dei sistemi di intrattimento sugli aerei, ma non solo.

Seco

Il mercato di Atom e di ION non è quindi ristretto solo ai sistemi netbook, ma anche a realtà meno "consumer" ma che non per questo ci troviamo ad utilizzare meno spesso di suddetti prodotti. Seco, una società italiana attiva nello sviluppo di piattaforme embedded ha comunicato, in occasione dell'Embedded world 2010 di scena in questi giorni a Norimberga, il lancio di SECOMExp-ION, un modulo che combina un normale processore Intel Atom della famiglia N con il chipset NVIDIA ION. A questa pagina le specifiche del prodotto.

Gianluca Venere, business development manager per SECO ha affermato "SECOMExp-ION rappresenta la soluzione COM express module in grado di garantire il miglior rapporto prezzo/prestazioni, siamo molto lieti di poter lavorare con NVIDIA su tale segmento di mercato". L'impiego di una GPU con 16 core consente infatti, al pari delle proposte netbook, di poter sfruttare una potenza di calcolo in grado di garantire una esperienza visiva migliore, soprattutto in presenza di contenuti ad alta definizione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR02 Marzo 2010, 18:17 #1
Di ION non se ne sono viste molte, speriamo che con questo se ne vedano di più in giro.
ilmanu02 Marzo 2010, 22:31 #2
Originariamente inviato da: JackZR
Di ION non se ne sono viste molte, speriamo che con questo se ne vedano di più in giro.


Sono molto più usate di quello che credi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^