Google Apps Sync incompatibile con il search di Microsoft Outlook

 Google Apps Sync incompatibile con il search di Microsoft Outlook

Un grosso problema di incompatibilità riguarda Google Apps Sync: la sua installazione non consente di utilizzare la ricerca integrata di Microsoft Outlook

di pubblicata il , alle 11:26 nel canale Web
GoogleMicrosoft
 

Poche settimane fa abbiamo segnalato l'esistenza di Google Apps Sync, ovvero un plug-in attraverso il quale è possibile mantenere sincronizzata la propria mail gestita indifferentemente con Microsoft Outloook o attraverso la webmail di Google.

Nelle scorse ore sono però stati segnalati malfunzionamenti che invitano alla cautela: installando Google Apps Sync le funzionalità di ricerca interne a Microsoft Outlook divengono inutilizzabili. Il problema, come segnala Microsoft stessa, risiede nel componente Windows Desktop Search che non sarebbe più in grado di indicizzare i messaggi.

A peggiorare la situazione vi è un ulteriore elemento: disinstallando il plug-in il problema non viene risolto perché Google Apps Sync modifica una chiave di registro. E' quindi necessario intervenire manualmente su tale elemento, ma questa operazione non è alla portata di tutti.

Google ammette i problemi di incompatibilità ed è al lavoro per fornire una nuova versione di Google Apps Sync. Purtroppo in questo caso Google deve fare i conti con una falsa partenza e con pesanti critiche da parte degli utenti; il tutto è ancor più grave considerando il particolare target a cui Google Apps Sync si rivolge. Infatti, l'utenza professionale è ben più esigente e attenta agli strumenti attraverso i quali lavora.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SuperSandro19 Giugno 2009, 11:41 #1
Mi sembra strano: possibile che non abbiano effettuato test specifici? In caso affermativo, però, sarebbe una gran toppata...

Vedo già eserciti di avvocati che - attivata una class action (CHE IN ITALIA ANCORA NON ESISTE!) - chiedono risarcimenti miliardari per presunti danni subiti dai loro clienti.
Special19 Giugno 2009, 11:47 #2
Non capisco l'utilità del plug-in, basta settare la casella di posta come imap invece che pop3, io l'ho fatto in ufficio, e ho 3 pc con la posta, sia in entrata che in uscita, sincronizzata..
Al limite basta cambiare la firma allegata al messaggio per capire chi l'ha inviato..

E le funzioni di ricerca funzionano perfettamente..

Ora... io poi ho scelto di utilizzare thunderbird... ma si può fare con qualsiasi client di posta che consenta il supporto dell'imap...
maxime19 Giugno 2009, 12:16 #3
Originariamente inviato da: Special
Non capisco l'utilità del plug-in, basta settare la casella di posta come imap invece che pop3, io l'ho fatto in ufficio, e ho 3 pc con la posta, sia in entrata che in uscita, sincronizzata..
Al limite basta cambiare la firma allegata al messaggio per capire chi l'ha inviato..

E le funzioni di ricerca funzionano perfettamente..

Ora... io poi ho scelto di utilizzare thunderbird... ma si può fare con qualsiasi client di posta che consenta il supporto dell'imap...


Non c'entra nulla l'Imap in questo discorso. Questo plugin serve per tenere sincronizzati anche l'agenda e la rubrica...
atomo3719 Giugno 2009, 12:22 #4
accedere ed interfacciarsi con outlook o exchenge è sempre stata la spina nel fianco di moltissimi sviluppatori, probabilmente è una cosa volutamente resa complicatissima da MS
rogoredo19 Giugno 2009, 12:32 #5
A me funziona egregiamente,ma non sincronizza la posta e neppure la rubrica(non sono funzionalità implementate).Sincronizza(e bene) solo il calendario.
coschizza19 Giugno 2009, 12:36 #6
Originariamente inviato da: atomo37
accedere ed interfacciarsi con outlook o exchenge è sempre stata la spina nel fianco di moltissimi sviluppatori, probabilmente è una cosa volutamente resa complicatissima da MS


la MS ha tutto l'interesse al fatto che vengano svuluppati plugin per i loro prodotti e anche nel casi di questi 2 ci sono gli sdk ufficiali completi

il problema è che fare un plugin per un prodotto di terze parti è intrinsicamente molto difficile
spannocchiatore19 Giugno 2009, 21:52 #7
google sta sputando sangue per rendere compatibile apps sync con outlook
m$ sta sputando sangue per NON rendere apps sync compatibile con outlook

semplicemente meraviglioso!!
hexaae20 Giugno 2009, 11:24 #8
Googleware...
Special20 Giugno 2009, 20:18 #9
Originariamente inviato da: maxime
Non c'entra nulla l'Imap in questo discorso. Questo plugin serve per tenere sincronizzati anche l'agenda e la rubrica...


Non e' quello che riporta la news..

Google Apps Sync, ovvero un plug-in attraverso il quale è possibile mantenere sincronizzata la propria mail gestita indifferentemente con Microsoft Outloook o attraverso la webmail di Google.
maxime22 Giugno 2009, 09:39 #10
Originariamente inviato da: Special
Non e' quello che riporta la news..


Bhè sono stati un po' superficiali a definirla "mail"... cmq sincronizza tutto: messaggi, rubrica, calendario.
Io al momento per fare la stessa cosa uso una piccola utility a pagamento (una cretinata, tipo 14 euro) visto che l'outlook XP non è compatibile con l'utility di google.
La cosa utile non è sincronizzare i messaggi, quanto rubrica e calendario.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^